Dove la tua passione incontra New York

Home » Sette consigli e motivi per trasferirsi negli U.S.A.

Sette consigli e motivi per trasferirsi negli U.S.A.

SHARE
, / 0

1. Visto
Prima di trasferirsi a New York, è bene essere sicuri di avere tutti i documenti giusti per entrare nel paese e anche se abbiamo un visto turistico, le autorità statunitensi sono molto scrupolose. Bisogna conoscere l’indirizzo di dove alloggerete ed essere pronti per un interrogatorio all’aeroporto dai funzionari della dogana sul motivo della propria visita. Se avete intenzione di trovare un lavoro qui, è essenziale avere i documenti opportuni legati al visto.

2. Abbigliamento adeguato
New York è una città dove il clima cambia molto da una stagione all’altra, quindi non arrivare in inverno in t-shirt! Allo stesso modo, non c’è nessun bisogno di sprecare spazio prezioso in valigia con una ingombrante giacca per la pioggia quando si arriva a NY per trascorrere l’estate. Se si ha bisogno di comprare vestiti, ovviamente, Manhattan non è a corto di boutique, né di negozi dove trovare vestiti economici. Tuttavia è bene farsi una ricerca sul clima di NY per capire cosa aspettarsi durante le diverse stagioni – un’isola che costruisce pupazzi di neve a gennaio, ed una popolazione in bikini su un treno diretto a Coney Island che prende il sole!

3. Apertura alle diverse culture
Persone di tutte le razze e religione coesistono a New York, quindi bisogna saper abbracciare le altre culture e atteggiamenti a noi estranei nella vita di tutti i giorni. Molti gruppi etnici vivono in ghetti e comunità chiuse quindi la loro cultura è rimasta autentica – ad esempio se andremo in un Kosher probabile che ci parleranno in ebraico oppure se frequenteremo un supermercato in un quartiere latino in spagnolo.

CONTINUA A LEGGERE

PASSWORD RESET

LOG IN