Dove la tua passione incontra New York

Home » Capodanno American style: 7 tradizioni a stelle e strisce

Capodanno American style: 7 tradizioni a stelle e strisce

SHARE
, / 0

Anche gli Stati Uniti hanno le loro usanze per salutare l’anno che se ne va e accogliere quello nuovo. Dai fagioli alle preghiere fino allo sport, da New York al Sud del paese, ecco 7 tradizioni americane che non possono mancare per un capodanno a stelle e strisce

La fine dell’anno e l’arrivo di quello nuovo sono da sempre e in tutto il mondo un momento di passaggio accompagnato da usanze e tradizioni propiziatorie.
Anche l’America ha le sue, a cominciare da New York fino al sud del Paese. Ecco sette cose che non possono mancare per un capodanno all’americana.

1. Chi ben comincia…
Quella dei buoni propositi per il nuovo anno non è un’abitudine esclusivamente a stelle e strisce: si ritiene che l’idea di iniziare l’anno con una serie di buone intenzioni sia partita addirittura dai babilonesi, mentre i primi cristiani ritenevano che il primo girno dell’anno dovesse essere dedicato a riflettere sugli errori fatti in passato per evitare di ripeterli. Tra tutti, però, sono gli americani quelli che sembrano prendere la questione delle new year’s resolutions più sul serio, tanto da dedicare all’argomento centinaia di articoli, riflessioni, trattati di ogni tipo e in ogni campo, dalla salute al self improvement fino alla finanza. Tuttavia, se è vero che un terzo della popolazione americana a inizio anno si dedica alla pratica dei buoni propositi, dopo sei mesi, più della metà ha rinunciato a mantenerli. Se volete fare anche voi una lista di buoni propositi, cominciatela col proposito di tenervi fede.

2. To game or not to game
Tradizione tutta americana è invece quella di passare il primo giorno dell’anno a guardare le partite del torneo di football delle squadre universitarie, il College Football Playoff. Si tratta del torneo che, a fine stagione, determina i vincitori del FBS college football. A seconda dell’anno, le partite vengono giocate il 1 gennaio o il 31 dicembre. Quest’anno la squadra dell’ Oklahoma affronterà i Clemson nel pomeriggio del 31, mentre, proprio quando iniziano i preparativi per il veglione di fine anno, inizierà anche la partita tra Michigan State e Alabama.

CONTINUA A LEGGERE

PASSWORD RESET

LOG IN