Dove la tua passione incontra New York

Home » Sophisticated comedy: New York città prediletta

Sophisticated comedy: New York città prediletta

SHARE
, / 0

Negli anni della sophisticated comedy, che lasciavano pian piano gli studios dell’età d’oro di Hollywood per affacciarsi sulle strade di New York e girare on location, c’è tutta la quintessenza dell’Upper East Side, dall’Empire a Central Park fino alle vetrine di Tiffany

Nel 1957 Deborah Kerr e Cary Grant si davano appuntamento sulla terrazza al 102° piano dell’Empire State Building nell’indimenticabile film di Leo McCarey An Affair to Remember (Un amore splendido). Nel 1993, sempre sulla stessa terrazza, si davano appuntamento Tom Hanks e Meg Ryan in Sleepless in Seattle (Insonnia d’amore) di Nora Ephron, signora della commedia romantica newyorchese. Entrambi i film sono diventati, ciascuno a suo modo, film cult nell’immaginario romantico del pubblico di tutto il mondo, contribuendo a far diventare New York città prediletta dalla sophisticated comedy.

Non tutti sanno però che McCarey con Un amore splendido rifaceva in verità il suo film del 1939 Love Affair (Un grande amore, candidato all’Oscar come miglior film), a metà tra la commedia romantica e il musical, in cui Charles Boyer e Irene Dunne si davano appuntamento su quella terrazza, “il posto più vicino al paradiso”, per citare le loro parole, e Glenn Gordon Caron (noto soprattutto per le sue regie televisive, da Fame – Saranno famosi a Moonlighting a Medium) nel 1994 dirigeva a sua volta il remake di Un amore splendido, Love Affair – Un grande amore, dove sull’Empire State Building a incontrarsi sono Warren Beatty e Annette Benning, da poco sposati anche nella realtà (il film vede anche l’ultima interpretazione di Katherine Hepburn).

CONTINUA A LEGGERE

PASSWORD RESET

LOG IN