Dove la tua passione incontra New York

Home » New York, il ponte tra i grattacieli ‘piegati’: piscina e vista mozzafiato nel cuore di Manhattan

New York, il ponte tra i grattacieli ‘piegati’: piscina e vista mozzafiato nel cuore di Manhattan

SHARE
, / 0

Piscina, idromassaggio e bar sospesi un centinaio di metri sopra Manhattan: un’esperienza riservata ai fortunati (e facoltosi) residenti dei due ‘American Copper buildings’. Si tratta dei grattacieli ‘piegati’, rivestiti di rame, in costruzione sull’Hudson, che ricordano in parte la postura di Ginger e Fred, i due celebri edifici sulle rive della Moldava, a Praga. Il completamento delle due nuove torri, che saranno alte 160 e 140 metri, è previsto per il 2017 e conterranno 800 appartamenti su 48 piani, per una supeficie complessiva di 76mila metri quadrati. La firma sul progetto è quella dello studio SHoP Architects, mentre la realizzazione è stata affidata alla società immobiliare JDS Development. Una collaborazione che sta portando, in questi ultimi anni, alla costruzione di diversi progetti residenziali dal design ricercato e sperimentale.

CONTINUA A LEGGERE

PASSWORD RESET

LOG IN