NYC-SITE.COM | Il più consultato forum di discussione su New York
26 Agosto 2019, 05:02:39 *
Benvenuto! Accedi o registrati.
Hai dimenticato l'e-mail di attivazione?

Accesso con nome utente, password e durata della sessione
Notizie: Musical a New York. Prenota il tuo spettacolo. Clicca qui!
 
   Home   Guida Ricerca Gallery Accedi Registrati Chat  

Pagine: [1] 2 3 ... 8   Vai giù
  Stampa  
Autore Discussione: 4 amici a NY....16/25 marzo 2007  (Letto 23314 volte)
0 utenti e 1 Utente non registrato stanno visualizzando questa discussione.
albe79
Silver Member
**

Popolarità: 0
Scollegato Scollegato

Sesso: Maschio
Messaggi: 190


W questo FORUM!!!


E-mail
« inserito:: 26 Marzo 2007, 22:30:33 »


Ciao bigfamily....eccomi!!! Son tornato, vi tedierò con il mio viaggio, le mie emozioni ed impressioni. Se riesco posterò fotografie (tra me e i miei amici 5 giga) e filmati
(circa 6 ore, grazie al mio amico roby che mi ha prestato la videocamera).

Info generali:

partecipanti:
ALBERTO (che sarei io  Grin )
FRANCESCO (il mio fratellone, 1° volta a NY)
MATTEO (il mio grande amico, 1° volta a NY)
DAVIDE (collega di matteo, anzi il suo capo, 1° volata a NY)

periodo:
da Venerdì 16 marzo a sabato 24 marzo 2007

volo:
SWISS milano-zurigo, zurigo new york e viceversa
(ottima compagnia la consiglio, a parte il cibo ma come su tutti i voli del resto, puntalità e pulizia svizzera garantiti)

albergo:
NEW YORKER (RAMADA PLAZA) 8ave, 34th street
(vecchiotto, ma lo stanno rifacendo, pulizia ottima, servizi ottimi, biancheria sempre pulita ed in quantità)

4 AMICI A NEW YORK.

p.s.: il primo giorno l'ho già postato in diretta da NY in altro topic ma lo riporto qui per facilità di lettura, correggiendo la dislessia dovuta al fuso
Registrato

I have a dream.
78Luca
Supreme Member
**

Popolarità: 3
Scollegato Scollegato

Sesso: Maschio
Messaggi: 2.973


W questo FORUM!!!


« Risposta #1 inserito:: 26 Marzo 2007, 23:21:46 »


Bravo Albe! Vedo che non perdi tempo!
Registrato

<a href="http://www.cazzetti.it" target="_blank">[/url]
valda64
Utente non iscritto


E-mail
« Risposta #2 inserito:: 27 Marzo 2007, 00:02:58 »


Citazione
Ciao bigfamily....eccomi!!! Son tornato, vi tedierò con il mio viaggio, le mie emozioni ed impressioni. Se riesco posterò fotografie (tra me e i miei amici 5 giga) e filmati
(circa 6 ore, grazie al mio amico roby che mi ha prestato la videocamera).

Ciao Alberto, sono sicura che non sarà affatto noioso il tuo racconto di viaggio:D dai che non vedo l'ora di leggere il seguito.

Citazione
volo:
SWISS milano-zurigo, zurigo new york e viceversa
(ottima compagnia la consiglio, a parte il cibo ma come su tutti i voli del resto, puntalità e pulizia svizzera garantiti)

Grazie per l'info sul volo, nel mio prossimo viaggio a NY volerò con Swiss e sarà la prima esperienza con loro, quindi mi fa piacere sapere che siano così "svizzeri" Grin
Registrato
albe79
Silver Member
**

Popolarità: 0
Scollegato Scollegato

Sesso: Maschio
Messaggi: 190


W questo FORUM!!!


E-mail
« Risposta #3 inserito:: 27 Marzo 2007, 00:17:40 »


1° GIORNO: 16 marzo 2007.

NEW YORK ARRIVIAMO…4 AMICI ALLA RISCOSSA.

L'arrivo è stato traumatico...dopo la sveglia alle ore 3.15 italiana, colazione con caffè e due biscotti amorevolmente preparati da mamma...alle 3.50 sotto casa arrivano Davide e Matteo con la jeeppiana del Davide, meno male se i bagagli dove li mettevamo??... io e mio fratello scendiamo in strada, un pò nervosi ma carichi per il viaggio.
Il viaggio verso l’aeroporto passa abbastanza velocemente, tra il pensiero di aver messo tutto in valigia, il timore del viaggio e la voglia di essere tra le luci della bigapple.
Lo spirito è comunque quello giusto… Vogliamo vivere New York.
Dopo un'oretta di macchina siamo nel parcheggio dell'aeroporto (Park To Fly Malpensa 2000, mi pare 42 euro per 10 giorni di parcheggio, lo consiglio per vicinanza e gentilezza del personale).
Faciamo il checkin con largo anticipo.
Dopo una seconda colazione a malpensa (con cornetto posso e caffè macchiato…acquistando qualche rivista per il viaggio) prendiamo il primo volo Milano Zurigo.
Aereo Stupendo, posto come fossero tutti di prima in classe, con sedili in pelle della Recaro.
In perfetto orario siamo a Zurigo (svizzerooooo?....siii, ragazzi che pulizia e puntaulità).
Dopo circa 2 ore, un panino schifoso all'aeroporto (4 panini e 4 acque 45 euro!!!!) saliamo finalmente sull'aereo intercontinentale.
L'emozione inizia a salire, partiamo leggermnete in ritardo...ma in volo recuperiamo e arriaviamo a New York con 10 minuti d'anticipo....(svizzeriiii?....siiii) non vi tedio con il viaggio, che vi assicuro noioso alle fine, con qualche crampo alle gambe...l'emozione che aveva alti bassi...(a seconda dei crampi).

Eccoci finalmente sul suolo americano...che spettacolo...una piccola bufera di neve....una piccola bufera di neve?....aiuto che freddo. Passate tutte le trafile burocratiche, restiamo in attesa al freddo di un taxi, coda chilometrica di persone...e taxi che non arrivano...c'è un casino per la neve...che freddo. (trasferimento in taxi, in 4 molto stretti con un paio di valige sulle gambe totale spesa 45USD + 5 USD di tunnel + 5 USD di mancia)
Ma alla fine chissenefrega sono a Casa...home sweet home...

Dopo circa un'ora di taxi...eccoci entrare a new york dal manhattan tunnel all’altezza della 34 st.....ragazzi che emozione... di nuovo tra grattacieli, vetri luci, yellow cab, Lincoln nere…
Appena entrati nella city...ecco davanti a noi l'empire....maestoso, con la sua forma a gradini che ti portano a seguirlo con gli occhi fino al limite del cielo...
ma che pericolo...siamo in mezzo alla six...un camion slitta...il nostra taxista impreca...sgomma, sbanda...ma che importa...siamo a NY....siamo felici.
Ecco li dopo l'empire il Madison square garden...e il nostro hotel...finalmente.
Dopo la sigarettina in compagnia, saliamo in camera. Un pò vecchiotta ma molto carina, grande e accoggliente. La camera era così  composta salottino d’ingresso grande con un divano a tre posti due poltroncine due scrivanie con tre quattro sedie, cassettone, frigo e vista spettacolare dalle finestre. Bagno piccolissimo, caldissimo , vecchio, ma molto pulito.
Ci sistemiamo, ed ecco il primo problema, il nostro portatile, o meglio l'antenna wi-fi non funziona...caz..!
Vabbe usciamo a comprarne un’altra (70 USD, dopo abbiamo scoperto un altro posto dove costava 30 USD)....
Ci prepariamo e ci mettiamo in strada tra marciapiedi innevati, maccchine che suonano, gente che corre con disinvoltura su lastre di ghiaccio....fa veramente freddo...ma che bella NY sotto la neve.
Facciamo un giretto...devo fare ambientare i miei amici. L'aria è pungente, la neve non molla...non si riesce neanche a tenere gli occhi aperti.

Dopo un giro veloce a times square per la seventh ave ci fermiamo a mangiare in una bakery...una piazza a testa...tante risate...tanto bagnati dalla neve.
Mentre mangiavamo, sulla tv davano i knicks, ci guardiamo e al volo capiamo…perché no??
Proviamo ad andare al Madison a vedere se ci sono ancora biglietti per la partita trattaimo un pò con i bagarini...ma niente da fare prezzi troppo alti, ci accontenteremo...delle due di cui avevamo già i biglietti.

Rientriamo in albergo e crolliamo...

Impressioni della giornata:
beh che dire…l’arrivo nella city è sempre spettacolare…l’emozione che ti stringe il cuore…gli occhi puntati verso il cielo a cercare la linea di confine tra palazzi e l’aria…e poi la neve…a New York…un piccolo sogno che diventa realtà. La gente che con disinvoltura corre su lastre di ghiaccio…i taxi che corrono tra neve e bus…e per finire anche se avrei voluto metterla per prima..l’emozione dei miei amici che non avevano mai visto NY…li guardavo stupirsi, consapevole che ogni giorno ne sarebbero rimasti ancora più entusiasti…ero fiero di averli portati…ero fiero di mostrare la “mia” NY…non si può descrivere la gioia…non si può descrivere l’emozione…bisogna viverle…e già il primo giorno me ne aveva regalate parecchie.
…(ammetto che oltre l’emozione il mio cuore aveva una metà triste…e sapete già il perché, mi mancava già, anche nelle prime ore, avrei voluto che fosse al mio fianco…avrei voluto tenerle la mano mentre…entravamo in città…avrei voluto camminare tra neve e palazzi…con lei al mio fianco)…
…(un pensierino anche a voi…che mi avete aiutato nella preparazione del viaggio)…

TO BE CONTINUED…
Registrato

I have a dream.
partedesopra
Newbie
*

Popolarità: 0
Scollegato Scollegato

Messaggi: 4


W questo FORUM!!!


« Risposta #4 inserito:: 26 Marzo 2007, 23:57:24 »


Spero che la vostra esperienza con Swiss possa essere migliore della mia.  Angry Angry
Non prenderò mai più questa compagnia.

qui ho riportato la mia esperienza

http://www.nyc-site.com/cgi-bin/forum/YaBB.pl?num=1168773056/30#33
Registrato
albe79
Silver Member
**

Popolarità: 0
Scollegato Scollegato

Sesso: Maschio
Messaggi: 190


W questo FORUM!!!


E-mail
« Risposta #5 inserito:: 27 Marzo 2007, 11:59:23 »


2° GIORNO: 17 marzo 2007, sabato.

S.PATRICK DAY…MA QUANTO BEVONO GLI IRLANDESI???.

…è ancora notte e mi sveglio…guardo fuori dalla finestra…e vedo le famose luci a V ribaltata del Crysler Building…le luci dei palazzi…un pezzo di empire state building…ma è un sogno questo???...no…troppi particolari…troppo forte la luce negli occhi…mio fratello si muove nel letto…sono sveglio…sono a New York…i brividi mi percorrono la schiena…mi giro e nell’altro letto ci sono davide e matteo…chissà se stanno sognando l’arrivo?...

Ormai sono sveglio…cavolo…che faccio???...ma sì…mi alzo, senza far rumore mi vesto, prendo le sigarette, il cellulare, e scendo in strada. Le luci sono ancora accese, la neve ricopre i tetti, i marciapiedi, le strade sono ricoperte di una poltiglia biancastra…già le prime persone iniziano a muoversi per la città…passo svelto…testa bassa, fa veramente freddo.
Vado verso l’empire è spettacolare alla prime luci dell’alba…cammino…fumando la mia sigaretta…sto bene…sono felice. Chiamo la mio chiara…poche parole, molta nostalgia…
Dopo poco i miei amici mi fanno uno squillo…avevo lasciato scritto di chiamarmi per la colazione. Ritorno in camera, si stanno preparando per la colazione…appena entro la prima domanda è di matteo…Fa freddo???...lo guardo, sapendo quanto odi il freddo, e gli dico…si, da paura. Mi guarda un po’ scoraggiato…
Saliamo dalla nostra 2349….ribattezzata da noi MichaelJordanSanFranciscoForthyniners…per ricordarci il numero, e saliamo al 39esimo piano per la colazione.
Entriamo nella sala…wowwww wowwww….che vista!!!!!!! Di fronte a noi si aprono 6 finestra 4 con vista su Crysler, Metlife ed Empire..sotto di noi il madison….2 con vista su Liberty Island e Downtown…e una parte del brooklyn bridge. Sembra veramente un sogno…non ci credo…e poi la neve sui tetti…guardo i miei amici…e d’istinti un Welcome…mi esce dalle labbra…
Prendiamo un tavolo vicino alla finestra, prima colazione con vista sull’empire…5 cornetti…caffè e latte…succo d’arancia e perché no…un buonissimo yogurt.

Con la pancia piena, l’energia trasmessa dalla città, siamo pronti ad affrontare la prima giornata newyorkese, tra il freddo pungente e la voglia di scoprire e vivere.

Torniamo in stanza per prendere le giacche…e siamo in strada…fa veramente freddo. I marciapiedi sono già strapieni di gente…ma tutti portano qualcosa di verde addosso…è il san patrick day!!!
Mi giro…guardo in direzione nord sulla 8th e cosa vedo…un ragazzo, in maglietta a maniche corte e kilt…quasi svengo per lui…ma non sta ghiacciando???...solo dopo mi accorgo…della bottiglia di wisky.

Andiamo in direzione della5th sulla 34st….tantissima gente, tanto verde per la città bianca di neve…tutti in quella direzione…camminando a fatica sui marciapiedi affollati…saltando tra cumuli di neve arriviamo sulla 5th all’altezza della 42st…da lì partirà la sfilata…sono solo le 9.20 la sfilata inizierà alle 11.00 e percorrerà tutta la avenue dalla 42 alla 86.
C’è permanete un mare di gente…cappelli strani…ciondoli…bandiere irlandesi…gruppi di ragazzi e ragazze già ubriachi…alle 9 di mattina???....Pazzi..!!! Ma siamo a NY…
Ci muoviamo a fatica…ci facciamo coinvolgere dalla folla…ci uniamo ad un paio di cori di ragazzi…per strada alla spicciolata iniziano ad arrivare le bande in kilt con le cornamuse….ecco i marines, che apriranno il corteo, che arrivano marciando cantando la canzone del proprio battaglione.
Io e matteo ci guardiamo…anche noi vogliamo un gadget…si si….vogliamo fare festa…vogliamo fare parte della città….entriamo in un negozietto, compriamo due cappelloni buffissimi con colori irlandesi e trifoglio gigante…usciamo…la gente ci saluta…siamo in america…sembra che siamo americani…
I piedi sono già fradici e gelati…ma continuiamo a camminare sulla neve…i miei amici…rimangono stupefatti dallo sfarzo dei palazzi e dei negozi…
Decidiamo di fermarci per aspettare…la sfilata di fronte al negozio più bello (almeno per noi) di manhattan l’NBA STORE.
Verso le 11 sentiamo che l’eccitazione sale…si sentono le prime cornamuse…che spettacolo…ecco…inizia la sfilata…ci regalano due bandierine irlandesi…i cappelli fanno effetto…ecco i marines che sfilano…la gente gli acclama…ecco le cornamuse…la gente va in delirio…ecco i NYPD la gente proprio impazzisce…gli inneggia, li saluta, si emozionano al loro passaggio….dei ragazzi a torso nudo…gridano in loro onore…la gente sventola bandiere…i bambini ridono e salutano con le manine infreddolite. Non riesco a crederci è stupendo…non si può non commuoversi…passa un poliziotto rimasto in carrozzina l’9/11…così ci dicono…la gente piange…lo chiama, lui saluta. Passano autorità, militari, marines, poliziotti, bande, cornamuse…high school….scuole militari…noi ci incamminiamo con loro verso central park…dovevamo scaldarci…breve sosta nella trump tower…sapete il freddo…stimola…
Usciamo e ci troviamo di fronte al FAO…guardo i miei amici…che ne dite?...facciamo un giretto dentro tra peluches giganti…lego giganti…mille giochi…i miei amici stupefatti…e io che rido guardandoli…soprattutto quando notano i prezzi…è sempre uno spettacolo questo negozio, da visitare assolutamente!!!

Usciamo e la sfilata continua…saliamo anche a noi verso central…ci fermiamo di fronte a delle tribune…stanno passando FDNY i firefighters…la gente raggiunge il delirio…dalla tribuna i cori dei ragazzi…. FDNY FDNY….ci uniamo al coro…e loro che sfilano fieri…ci salutano…testa alta…la gente che si commuove.

continua...
Registrato

I have a dream.
albe79
Silver Member
**

Popolarità: 0
Scollegato Scollegato

Sesso: Maschio
Messaggi: 190


W questo FORUM!!!


E-mail
« Risposta #6 inserito:: 27 Marzo 2007, 12:00:42 »


continuazione 2° giorno.

Sono fiero di amare questa città…e la sua gente…mi sento parte di loro.

I miei amici sempre più estasiati…però la fame avanza…decidiamo di tagliare dal parco per cercare qualche posto dove mangiare, verso le undici ci siamo sbaffati un hot dog, ma sono le 2.30 e la fame avanza…
Come da consiglio di luca…mi dirigo a Columbus Circle…al Whoole Food…
I piedi sono ormai congelati…e già un po’ doloranti.
Raggiunto il Whoole…scendiamo….azz…è strapieno….ci vorrà almeno mezz’ora per riuscire ad entrare.
Cambiamo posto e andiamo in una bakery li vicino…trancio di pizza…sandwich…coca…mezz’oretta di riposo e si riparte.

Torniamo sulla 5th…stanno ancora sfilando le high school…e le varie delegazioni irlandesi…i miei amici non resistono…ci facciamo subito un giro nell’NBA STORE.
Dopo le circa 100 foto di rito all’ingresso, entriamo…guardo matteo…sta svenendo…sta male…non ci crede…mi guarda a mi dice…ma mi hai portato in paradiso???...lo guardo rido…si e per questo cosa mi regali…ovviamente sopra ai 50 USD??? (ovviamente sono uscito a mani vuote…)
Ci stiamo circa un paio d’ore…devo ammettere che ci piaceva il negozio…dopo vari acquisti…dopo aver giocato al giochino…dopo altre 100 foto riesco a trascinare matteo fuori dal negozio. Mi odiava in quel momento.

La sfilata è ormai finita…i marciapiedi prima pieni di irlandesi ubriachi e verdi…vengono lasciati ai malati di shopping…(noi compresi)…tutti gli irlandesi si sono riversati nei pub a bere…ma non erano già ubriachi???...dopo era peggio.

Arriviamo al Rockfeller center…guardo i miei amici..e li invito a vedere il prometeo d’oro…con relativa pista di pattinaggio ai suoi piedi….(peccato che non ci sia l’albero)…rimangano estasiati…tante foto di rito…un saluto alle ragazze che pattinavano…
…di nuovo a piedi verso Times square…giretto al Toys n’ rus…foto con i pupazzi giganti degli smarties…sulla ruota panoramica c’era troppa fila purtroppo…e poi Matteo su uno scaffale vede un peluches…un pinguino gigante…lo prende in braccio…si gira e grida…il pinguinoooo….ci lanciamo lontani dalla vergogna…tra scaffali e peluches….lo prende va verso la cassa e lo compra…usciamo in strada e lui neanche lo tiene nel sacchetto…lo porta proprio in braccio…tutti ci guardano…o meglio…tutti quelli ubriachi…un paio di persone si avvicinano e salutano il pinguino…mah…ci rimettiamo in strada verso l’albergo…ormai è sera…dobbiamo prepararci per uscire.

Dopo il doccino caldo…ci si prepara per benino…chiamiamo un taxi…e dopo mille peripezie…vi assicuro…che ho visto la morte in faccia un paio di volte…arriviamo in zona Coyote Ugly…cerchiamo qualcosa per mangiare…azz…non c’è molto…messicano’?? no…italiano??...siiii…azz…cucina chiusa…cinese??...ma per carità…BBQ Dallas???...vabbè ci guardiamo….proviamo americano…
Classico ristorante low price americano…pieno di ragazzini che gridano…famigliole…ma che danno da mangiare ai loro figli???...e turisti…prezzo basso…come la qualità…sconsiglio vivamente.

Ci rimettiamo in strada, con pancia piena, tanto freddo, principio di congestione….due ragazzine di verde vestite che vomitano…mi sa che la festa di san patrizio per loro  è conclusa.

Arriviamo al Coyote…abbastanza vuoto…dopo la richiesta da parte del buttafuori del passaporto entriamo…aveva ragione luca è piccolino…tanti reggiseno e poche persone…irlandesi e alticce…abbiamo beccato la serata sfigata…dopo una birra…la scenetta di una cameriera con un energumeno…abbastanza ubriaco da farsi prendere a schiaffi sul torso nudo dalla ragazza che gli versava in bocca la tequila dalla sua…

Rimaniamo circa un oretta ma la serata non decolla molto…decidiamo di cambiare, ma in zona ci sono solo pub irlandesi e trasformatesi così per l’occasione…giusto il tempo di un'altra birretta…e cerchiamo il taxi per l’albergo. Altra vista rischiata, ci siamo quasi girati su una avenue…paura…ero davanti con il taxista, che non ho ancora capito che lingua parlasse…..

Ci facciamo lasciare sotto l’albergo…circa 11 USD compreso mancia…e i panini che ci erano tornati su…

Ci fermiamo per una sigarettina della buona notte…si parla un po’ delle prime impressioni…logicamente tutti entusiasti…e poi domani c’è il bigmatch…la nostra prima volta al Madison Square Garden per una partita NBA.

E prima di salire in camera l’ultima emozione, l’empire….di verde illuminato per la festa irlandese…una spettacolo.


continua...
Registrato

I have a dream.
albe79
Silver Member
**

Popolarità: 0
Scollegato Scollegato

Sesso: Maschio
Messaggi: 190


W questo FORUM!!!


E-mail
« Risposta #7 inserito:: 27 Marzo 2007, 12:03:37 »


conitnuazione 2° giorno...

Impressioni della giornata:
Forse una della più belle giornate passate a NY e della mia vita.
Partendo dal presupposto che io adoro i FDNY ei NYPD di cui ho magliette, felpe e berretti…partendo dal presupposto dei gesti eroici che queste persone ogni giorno compiono (e intendo tutti, non solo i newyorkesi, famosi dopo l’9/11)…l’emozione fortissima di vederli sfilare fieri a testa alta della loro divisa…e soprattutto vedere ragazzi, adulti e vecchietti che li incitano, li ringraziano, li salutano…vi giuro ho la pelle d’oca al solo pensiero…una cosa bellissima, la gente che li ringrazia, perché sanno che ogni giorno se possono uscire di casa tranquilli lo devono un po’ anche a loro. Quindi un mio grande pensiero e ringraziamento a loro…e tutto il mio onore e ammirazione a chi sacrifica la propria vita per gli altri.
Un altro pensiero…mi è venuto in mente mentre vedono che i ragazzi li inneggiavano….vi immaginate in italia, dei ragazzi che inneggiano ai carabinieri??....li insulterebbero…dovremmo avere più rispetto…e mi metto anch’io tra quelli, anche se ci mollano una multa…o ci perquisiscono…alla fine è comunque per il nostro bene.
E poi come non ricordare le facce dei miei amici al FAO o all’NBA STORE…sembravamo ragazzini…e il mitico pinguino…dove lo lasciamo???...o meglio come lo portiamo a casa???....intanto la mia dolce metà mi manca sempre più…
Grazie NY…della splendida giornata vissuta passo a passo con te…


TO BE CONTINUED...


Registrato

I have a dream.
valda64
Utente non iscritto


E-mail
« Risposta #8 inserito:: 27 Marzo 2007, 12:23:25 »


Citazione
continuazione 2° giorno.
........
Ci facciamo lasciare sotto l’albergo…circa 11 USD compreso mancia…e i panini che ci erano tornati su…
;DE' vero i taxisti newyorkesi guidano come al Camel Trophy Grin
Registrato
valda64
Utente non iscritto


E-mail
« Risposta #9 inserito:: 27 Marzo 2007, 12:27:00 »


Citazione
conitnuazione 2° giorno...
…l’emozione fortissima di vederli sfilare fieri a testa alta della loro divisa…e soprattutto vedere ragazzi, adulti e vecchietti che li incitano, li ringraziano, li salutano…vi giuro ho la pelle d’oca al solo pensiero…
..............
Un altro pensiero…mi è venuto in mente mentre vedono che i ragazzi li inneggiavano….vi immaginate in italia, dei ragazzi che inneggiano ai carabinieri??....li insulterebbero…dovremmo avere più rispetto…e mi metto anch’io tra quelli, anche se ci mollano una multa…o ci perquisiscono…alla fine è comunque per il nostro bene.

Sono pienamente daccordo, è questo spirito che tanto amo di NY e degli USA in genere, la compattezza e lo spirito di corpo, il rispetto che hanno per le loro istituzioni.
Come dici tu qui da noi le persone in divisa vengono viste, non da tutti certo, malissimo e non vengono assolutamente rispettati per il lavoro ingrato e malpagato che fanno.
Registrato
Claudia81
Supreme Member
**

Popolarità: 5
Scollegato Scollegato

Sesso: Femmina
Messaggi: 1.945


W questo FORUM!!!


E-mail
« Risposta #10 inserito:: 27 Marzo 2007, 12:40:17 »


Grazie Alberto,
aspetto con ansia (e credo anche gli altri),  il racconto dei giorni seguenti, non vedo l'ora di leggerli.
Volevo però chiederti se potevi illustrarmi brevemente la trafila da compiere all'arrivo in aereoporto. Conto di atterrare al JFK.
ciao
P.S.: Quando posterai le foto?  Smiley
Registrato

albe79
Silver Member
**

Popolarità: 0
Scollegato Scollegato

Sesso: Maschio
Messaggi: 190


W questo FORUM!!!


E-mail
« Risposta #11 inserito:: 27 Marzo 2007, 12:41:32 »


spero di riuscire a postare la foto...




siamo io e matteo con i cappelloni del s.patrick day...
Registrato

I have a dream.
albe79
Silver Member
**

Popolarità: 0
Scollegato Scollegato

Sesso: Maschio
Messaggi: 190


W questo FORUM!!!


E-mail
« Risposta #12 inserito:: 27 Marzo 2007, 12:52:50 »


Per claudia.

Ho postato la prima immagine...quella che vedi è la fifth....con sfondo empire.

La trafila all'aeroporto è semplicissima.
Sul volo prima di atterrare a NY ti danno da compilare due carte, la prima è un foglio verde, da cui staccheranno il coupon del visto che applicheranno al passaporto e la carta per lo sdoganamento di eventuali oggetti di valore e contanti (+ di 10.000 USD)...sono semplici domande, tipo dati personali, indirizzo dell'albergo o appartamento, mi pare motivo della visita, poi qualche domanda stupida tipo se sei un terrorista o sei stato arrestato in altri paesi per terrorismo...comunque è semplicissimo compilarli.

Una volta scesa...vai al controllo passaporti...fila lunghina di solito...dove uno ad uno devi passare davanti ad un polizziotto che ti chiede il passaporto e solo il foglio verde l'altro foglio lo consegni dopo. Se è la prima volta che entri ti prendono le impronte e ti fanno una foto con la webcam...io ero alla seconda volta quindi hanno solo controllato con i dati che avevano già in possesso.

poi ti preparano il visto e lo applicano al passaporto.

intento per la fila, troverai già i bagagli che girano....li recuperi....passi da un altro check che ritirano il foglio bianco che sarebbe quello della denuncia dei redditi o meglio dei valori che trasporti, ma se hai solo pochi contanti e oggetti tipo fotocamera non devi denunciare niente....e poi funalmente cerchi un mezzo per raggiungere manhattan.

Noi abbiamo usato un taxi, eravamo in 4 e la spesa è stata di 15 USD a testa compreso pedaggio e mancia.

Spero di essere stato chiaro e di non aver fatto errori al massimo...qualcuno mi correggerà.

 Grin  Grin
Registrato

I have a dream.
valda64
Utente non iscritto


E-mail
« Risposta #13 inserito:: 27 Marzo 2007, 13:19:54 »


Grazieeeee Alberto, bella la foto!!! Rende l'idea del freschetto che faceva e di quanto vi stavate divertendo ...... quella io la chiamo la faccia NEWYORKESE ..... cioè in estasi!!! Grin
Registrato
valda64
Utente non iscritto


E-mail
« Risposta #14 inserito:: 27 Marzo 2007, 14:56:03 »


Alberto, a proposito di foto, sei più riuscito a trovare la casa dei Robinson?
Me ne ero quasi scordata, sono curiosa di sapere.
Ciao e grazie Cheesy
Registrato
Pagine: [1] 2 3 ... 8   Vai su
  Stampa  
 
Vai a:  

 

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.11 | SMF © 2006-2009, Simple Machines LLC | Sitemap XHTML 1.0 valido! CSS valido!
Copyright 1998- © HNS srl - Partita IVA 07431360010
Pagina creata in 0.188 secondi con 22 query. (Pretty URLs adds 0.06s, 2q)