NYC-SITE.COM | Il più consultato forum di discussione su New York

New York: la vostra meta! => Appena rientrati => Discussione aperta da: sonomarco - 28 Agosto 2012, 00:46:18



Titolo: Episodio V
Inserito da: sonomarco - 28 Agosto 2012, 00:46:18
18 Agosto 2012
Le 14 :49 di un sabato reduce da una mattinata di pioggia trascorsa al Museo di Storia Naturale, sono in fila a Time Square alla base della scalinata rossa in attesa che apra TKTS per acquistare,a prezzo scontato,due biglietti per il musical di "Spider Man",mentre al mio fianco le ragazze di "CHICAGO" in calze rosse e bombetta nera hanno appena terminato il loro show ed ora fanno volantinaggio promozionale...Cosa c'è di strano?
Lo strano, è che mi sembra la cosa più normale del mondo, ma in effetti, non lo è!
Accidenti a pochi giorni dal rientro,si ripresenta la magia:sono a New York ed è ovvio che io ci sia!
È stata una vacanza strana questa;vuoi perché in tre anni è la quinta volta che veniamo qui, vuoi che questo 2012 ha sgambettato e non poco la salute di mia moglie,e vuoi anche che, dopo "l'aver vinto" la maratona lo scorso novembre, forse, sento di aver toccato l'apice delle emozioni che da " turista non più in erba"questa città poteva regalarmi,oggi sono nuovamente qui a parlarvi di cose già dette e  lette in decine di modi differenti, ma, a modo mio.
Questo caldo, afosissimo e sudato agosto nella City,mi/ci ha dato l'opportunità di vedere cose che forse non avevo così focalizzato in passato,diciamo che il lato oscuro di Gotham mi ha fatto riflettere.
Ho visto una città trasandata,tanta sporcizia ed una povertà dilagante.Vedere una persona anziana "normale" rovistate nell'immondizia mi ha stretto il cuore, ci ho rivisto mia nonna, è stato orrendo. Sicuramente sono scene che vedrò prima o poi nella mia Bologna, ma in vacanza, nella spensieratezza della nostra Città che non dorme mai,questa volta mi ha fatto un certo effetto.
Ma attenzione,soprattutto ci siamo divertiti e goduti la città,insomma,il paradiso non esiste,a da turista si sta bene eccome !
Il 5 agosto, domenica,primo giorno e primo risveglio alle 6...che fare? Semplice: mi vesto da runner,ed esco per una corsetta, e così  dalla mia 43st mi immergo in una Time Square già sveglia e popolata ma vivibile, percorro la Broadway sino a raggiungere Central Park! Nove mesi fa, ho tagliato il traguardo della 42ma Maratona di New York ed ora sono nuovamente qui, tra decine di runner mattinieri a godermi la quiete dell'assonnato mattino della città !
Mi rendo conto d'avere la faccia da tonto, ma soprattutto : SONO FELICE!



Titolo: Re: Episodio V
Inserito da: Spino - 28 Agosto 2012, 08:16:03
Grazie per questo ottimo inizio di racconto e vedrai che il "lato oscuro" di New York lo noterai sempre di più le prossime volte che tornerai in questa città. E' un aspetto che non salta subito agli occhi ma è molto presente nella città.


Titolo: Re: Episodio V
Inserito da: framant - 28 Agosto 2012, 20:10:58
Non è la Città perfetta, anche se agli occhi dei più lo è certamente, ma ai "viaggiatori" attenti va bene ugualmente proprio perchè non si rimane abbagliati esclusivamente dalle mille luci che la illuminano.
Aspetto le tue impressioni. Ciao.


Titolo: Re: Episodio V
Inserito da: sonomarco - 29 Agosto 2012, 16:25:42
La gioia prosegue anche nella fase  di “ rientro alla Base”;percorro con passo di corsa lenta
(anche perché è un caldo immenso) la AVENUE OF THE AMERICAS sino a Bryant Park …accidenti,sono a casa !

La giornata trascorre serena e spensierata,tra shopping,sguardi attenti alla città per carpirne i cambiamenti dall’ultima volta ,e sorrisi.
Assediati da umidità  e sudore,ci concediamo comunque  sporadiche tappe alla ricerca di rifugi di confort climatico…vince l’Apple Store sulla quinta che,regala nei giorni successivi un mal di gola ed un raffreddore da record,prima a me,e poi a Serena.

Arriva la sera,siamo esausti,merenda/cena frugale doccia,un riposino ed usciamo per due passi a Time Square,osservo le comparse  pupazzo che posano per le foto,i vari Naked Cowboys o Cowgirl (la quale sembra mia nonna in verità),tizi strani anziani vestiti da bebè,in bikini (poi posterò le foto)...
A questo pounto ci poniamo una domanda;ma,per taluni,è più fame o esibizionismo?!
In ogni caso,il sapore è agrodolce.

Sono patetico,lo so,ma ogni sera sento la necessità di avvicinarmi all’Empire State Building per vederne e respirarne il colore dell’illuminazione,mi affascina inesorabilmente.

Quindi mi ripresento a Bryant park dove migliaia di persone nel parco  guardano il cinema all’aperto ,questa sera sono di scena Wile Coyote e Beep Beep ! Impossibile non trattenersi!


Fintanto che ci saranno le olimpiadi l’ESB ogni giorno avrà una differente colorazione in omaggio alle nazioni partecipanti e ne rappresenterà le differenti bandiere .

Oggi i lati Est ed Ovest sono blu e rosso,la sommità è gialla ed i lati Nord e Sud Verdi…

Fuori dal parco vedo gente ubriaca sfinita dalla vita arrendersi alla giornata .

Serena ed io Siamo esausti,mentre The City That Never Sleeps prosegue il suo percorso,noi ci abbandoniamo ai suoi suoni prima di addormentarci.


Titolo: Re: Re: Episodio V
Inserito da: flapane - 29 Agosto 2012, 16:54:37
Notato a Times Sq i due uomini di mezz'eta "man can I have a beer?" e "I need money for weed"?
Sinceramente anche io ho notato dei lati più oscuri, specie se si tiene un ritmo di vita non da turista-che-fa-il-tour-de-force, che, la prima volta, non avevo notato.
Rimane comunque una città in perenne movimento e senza eguali.

Sent from my T-Mobile Vibrant using Tapatalk 2


Titolo: Re: Episodio V
Inserito da: VRFedeNY - 30 Agosto 2012, 15:48:01
che dire Fantastic


Titolo: Re: Episodio V
Inserito da: sonomarco - 30 Agosto 2012, 22:05:57
Dear MARCO,

Your reservation for 2 at Keens Steakhouse is confirmed for Wednesday, August 8, 2012 at 9:30 PM.

To get there:
Keens Steakhouse
72 West 36th St. New York, NY 10018
Cross Street: 5th and 6th
(212) 947-3636

Il nostro pranzo,comincia con la ricezione di questa mail.

Già,siamo all'Apple Store  del Meatpacking District quando Serena mi guarda e mi dice:
"ma dove possiamo mangiare della vera carne in un vero ristorante a NYC?"

Digitiamo il quesito e capitiamo sul sito  OPEN TABLE che ci apre al mondo delle reservation  on line made USA!

Fantastico! Cena assicurata!

Facciamo due passi ed entriamo nell'affascinante Chelsea Market,adoriamo questo posto,a nostro avviso,un sapiente mix tra buon gusto vintage,qualità,atmosfera eccentrica,arte e qualità.

Il Chelsea Market è un esempio di quanto possa essere importante per una città il recupero di edifici industriali (è un ex biscottificio) se fatto con gusto e oculatezza. Al suo interno non saprete dove guardare, ogni angolo è ricco di particolari e arredi unici e tra boutique, pasticcerie, panetterie, enoteche, caffè...e lì,troverete 'The Lobster Place'.
E' un seafood market una "pescheria", che oltre ad avere una quantità indescrivibile di prodotti ittici (tutti freschissimi) vi da la possibilità di degustarli sul posto.
Essendo Reduci da una magica e sudatissima passeggiata lungo tutto il percorso della Highline dalla 30st al MD,io cedo alla violenza e mi lascio sedurre ;scelgo la mia aragosta,me la pesano e mi fanno il conto dopo avermi chiesto:" To stay or to go?"
Mentre vado alla cassa me la cucinano al vapore in pochissimi minuti,e me la gusto avendo speso circa 25$!

Certo,non essendo un ristorante bisogna cercare un tavolino libero nel Chelsea Market , ma è bello anche questo!! Fa tanto NYC! Assolutamente da provare e riprovare...Hem,in effetti poi, ci siamo stati due volte...

La giornata prosegue felicemente tranquilla,risaliamo la  9AV  zigzagando sino a raggiungere la 5AV.

Bene,oramai è giunta la sera,di corsa a casa per una bella doccia e riposare due minuti...dobbiamo farci belli,questa sera si cena fuori!!


Titolo: Re: Episodio V
Inserito da: sonomarco - 31 Agosto 2012, 16:27:00
Decidiamo di raggiungere a piedi “Keens Steakhouse”,già,perché così possiamo vedere il colore dell’ESB e perché questa sera l’aria è tutto sommato fresca .

Percorriamo la 7AV imboccando la 36st risalendo verso la nostra destinazione,passiamo sotto ad un Bellissimo ESB bianco rosso…in questo percorso devo dire di aver visto facce cupe per nulla raccomandabili,tutti piuttosto ubriachi,io e Serena abbiamo la sensazione che la città stia affondando.

Sensazione che peraltro abbiamo vissuto anche visitando Korea Town percorrendo la Broadway…

Giunti a destinazione io mi paleso dichiarando la mia reservation ed è tutto ok,ci sediamo subito in un locale in penombra con soffitto pieno di pipe ed illuminato da lampadine ad un filamento.

L’intimità è quella relativa di NYC,e cioè tavolini da due quasi spalla a spalla,ma è bellissimo essere in questa realtà così tipica,i nostri commensali sono più o meno come noi: innamorati che si sorridono e che si tengono la mano…mi sembra di essere in un film,lo so che è una cosa strana da dire,ma è così.

Ordiniamo 2 T-boone,una birra per me ed acqua..tutto buonissimo,arrivano delle verdure come antipasto,ne condite ne speziate,un trionfo!

Tutto delizioso.

Al rientro,percorrendo serenamente la quinta,un saluto al nostro Bryant Park e nanna


Titolo: Re: Episodio V
Inserito da: sonomarco - 31 Agosto 2012, 20:09:36
Le giornate scorrono  in maniera altalenante nella City,talvolta talmente veloci dallo stordirci,mentre alcune sembrano infinite tante sono le cose che riusciamo a fare...

E così,una sera qualunque,decidiamo di concederci un modaiolo aperitivo.

Il prescelto è 230 Fifth che dire se non ANDATECI ASSOLUTAMENTE!

Siamo emozionati...Serena poi è oramai entrata nello spirito della donna newyorkese,quindi,tragitto in infradito,ma all'arrivo,scarpa tattica vertiginosa nella borsetta! Ok,siamo pronti,e così, Arrivimo al 20^ piano e ci si apre il cielo!
Davanti a noi l'Empire State Building,sulla destra il Chrysler mentre a sinistra ci sono le luci di Time Square!
Sul terrazzo un caos totale, se non hai resevation ti siedi con pazienza,anche il bere a banco non è semplice,ma lo supponevamo,noi siamo ovviamente arrivati per assaporare il tramonto,e c'era tutta il tutto esaurito!!
Tra turisti ed indigeni intenti ad approcciare con l'altro sesso , tutta NYC sembrava lì!
Noi infine non abbiamo nemmeno consumato; troppo intenti a perderci nello spettacolo del panorama ed a fotografarlo! Io scatto foto su foto,Serena scatta foto a me che scatto foto,non so chi o cosa immortalare,ogni secondo regala una variazione di toni d'azzurro ed accensioni di nuove luci Io davvero non ho parole per descrivere il panorama;tutto ciò che di bello potevo desiderare vedere era davanti ai miei occhi,mi sento potente e privilegiato!

Nell'aria l'odore della menta per i Mojito si miscela con quello dei profumi più alla moda...noto che "Fierce" di A&F si utilizza tantisimo!

Sono un bimbo al Luna Park,cala la notte ed ora è tutto ancora più luminoso,lo sguardo si perde tra le variazioni dei riflessi di Time Square...l'ESB di Bianco illuminato risplende anche dei flash dei suoi visitatori,mentre il Chrysler,elegante e misterioso si fa ammirare da lontano.

Per un secondo,sto volando.

I LOVE NY

EMPIRE STATE OF MIND




Titolo: Re: Episodio V
Inserito da: framant - 31 Agosto 2012, 21:51:24
...trattengo il fiato leggendoti....mi pare di esserci!
Grazie Marco. ;)


Titolo: Re: Episodio V
Inserito da: Ale1977 - 01 Settembre 2012, 11:33:59
Emozionante leggerti......step by step!


Titolo: Re: Episodio V
Inserito da: sonomarco - 01 Settembre 2012, 20:28:34
 :) Grazieee  :-* !!!

Vedo su Facebook che Pippo65 posta una foto del Chrysler Building...tra me e me mi dico:strano,è venuto e NYC a marzo,davvero strano pubblicare una foto ora,"clicco" su "mi piace" e poco dopo,mi arriva un messaggio da Pippo che mi dice di essere anche lui qui con me!
Ora,il dilemma è,se vederci per una corsetta o per due chiacchere...vincono le chiacchere,poco dopo ci incontriamo live per la prima volta,ed è una cosa che fa riflettere,entrambi appassionati di NYC (ve lo avevo detto che simpatizzo per questa città,vero?) entrambi runner (ve lo avevo detto vero che ogni tanto corro,vero?),entrambe emiliani ed addirittura vicini di città e lui lavora a Bologna, ma ci conosciamo a NYC!! Ha un che di romantico...
Facciamo due passi e poi ci rifugiamo in un bar per difenderci da un diluvio! Io e Serena ascoltiamo le mille storie di chi,come Pippo conosce strabene la City (11 "gite") ed in generale gli USA,davvero affascinante e simpaticissimo!!!
E' stata una mattinata piacevolissima,la ripromessa è quella di rivederci,ma tanto per cambiare,alla fine della vacanza l'intento rimane tale! GIURO che usciremo qui per una birra!!!
Due passi ancora e ci salutiamo,è stato davvero bello!


Titolo: Re: Episodio V
Inserito da: sonomarco - 03 Settembre 2012, 20:14:22
Nel vortice della vacanza,su consiglio di Filippo,decidiamo di andarci a godere il tramonto da Long Island...
facilissimo;linea 7 / VIOLA e si scende alla prima fermata nel Queens .
Ci guardiamo attorno e,hey,dico "ma io questi palazzi li ho già visti da vicino"...già,ci ho corso  a novembre...accipicchia come riaffiorano i ricordi...io consiglio a tutti i malati di mente e di newyorkite che hanno un poco di spirito combattivo di parteciparvi,la città sarà ancora più vostra e non sarà ad ogni modo la stessa (in senso migliorativo,ovviamente).
Arriviamo sull'East River...
Davanti a Noi "L'isola delle Colline",che si perde all'infinito nell'orizzonte azzurro,ed anche se tutto ciò che l'uomo vi ha costruito nega questa visione che che osservi prima col cuore che pulsa e poi con la mente,puoi raggiungere l'altra sponda di Manhattan.
Termini la visita circolare di questo capolavoro avvolto dai ponti,dalle luci,dalle onde, e senti, nelle forme, rappresentata la molteplicità, l'armonia ,la sintesi degli opposti,i contrasti armonici,la contraddizione risolta.
E la bellezza assume una dimensione di pace.
In silenzio osservo l'ESB azzuro,bianco e rosso,ad un centimetro di sguardo,spicca il Chrysler Building,ed alle sue spalle,la danza delle luci di Time Square,ancora un centimetro,ed il Palazzo Dell'ONU completamente acceso mi fa pensare alla nostra amica Mary,un sorriso è per lei.
A questo punto,il cielo tinge il suo azzurro di nero,e le luci accendono la notte ancora di più...
Ripenso a quanto io sia fortunato;accanto a me,la Donna che amo,davanti a me,la Città che amo,sopra di me,il tono di colore del Cielo che più amo.
Ancora qualche sospiro e rincasiamo,uno passaggio sotto l'insegna luminosa rossa delle Pepsi Cola e corriamo a prendere la metro...ah domani ritorniamo proprio qui per vedere Five pointZ...
GRAZIE NYC




Titolo: Re: Episodio V
Inserito da: Winter Flower - 05 Settembre 2012, 12:16:02
è da un pò che non mi facevo vedere nel forum, non perchè non mi faccia piacere o chissà cosa, ma leggere le storie di chi come te è tornato in questa splendida città, o di chi chiede consigli per un viaggio imminente nella city, mi ha messo tanta tristezza e perchè no anche un pò d'invidia :P poichè nonostante volessi tanto tornarci al momento non mi è possibile, e allora ho detto, <<perchè farmi del male gratuitamente leggendo quello che riguarda la città che amo di più al mondo?>> ma è più forte di me, la testa è sempre lì, e questo forum anzi cerca di farti vivere un pò di quella NY che tanto ti manca e che tanto vorresti rivedere.. ed eccomi qua a leggere il tuo racconto Marco :) complimenti davvero, ho letto tutto d'un fiato, e mi sembrava di essere presente anch'io  ;)


Titolo: Re: Episodio V
Inserito da: sonomarco - 09 Settembre 2012, 17:01:39
Grazie cara, le tue parole mi fanno felice!
Obbiettivo 5 Pointz;
45-46 Davis Street
Long Island City‎ NY
Prendiamo la medesima metro della sera prima e viviamo un divertentissimo viaggio come spettatori di passeggero orientale addormentato e cullato dai sobbalzi della metro, abbiamo pianto dal ridere!!! Giunti all'obbiettivo, ci di apre uno scenario surreale: già la metropolitana sopraelevata, che, a me affascina tantissimo, e poi, queste due St. Completamente ricoperte di graffiti...che non amiamo particolarmente onestamente , ma il colpo d'occhio è piuttosto forte, un qualcosa di sicuramente inedito.Peccato solo per i tanti/troppi divieti intimidatori sullo scattare foto e l'obbligo di avere invece il permesso da richiedere sul web per farlo! Serena è tesa, ed anche io non mi sento tranquillo; ma come?! Posso fotografare Magritte al Moma ma non due palazzi di graffiti?! L'arte vive di visibilità e non di divieti...libri, musica ,pittura devono essere per tutti, e lo dico da scrittore! Vabbè , musi scontrosi mi fanno venire voglia di risalire sulla metro, dalla quale, peraltro, scatto le foto più belle che si possano fare al luogo (dall'alto) e ci si palesa poi in trionfale skyline di Manhattan  per pochi secondi mentre il treno effettua una curva! La gita, da par mio, merita più per il tratto di ritorno appena descritto che non per il luogo in se!


Titolo: Re: Episodio V
Inserito da: sonomarco - 09 Settembre 2012, 17:04:35
 :)
Visto che siamo in movimento, costringo Serna a seguirmi ad Harlem alla ricerca di Sylvan Terrace;una viuzza di casette a schiera in legno a due piani, costruite nel 1882.
Questa chicca,collega St. Nicolas Avenue con Jumel Terrace, tra la 160th e 162th street( andate verso est)
La zona è quella di Washington Heights, caratterizzata da vecchie abitazioni molto graziose e che, assieme all’adiacente zona di Hamilton Heights, vale comunque un giro. Questa parte di città è molto ondulata, con frequenti e lunghe scalinate che collegano i vari blocks. In cima ad una di queste colline si trova la Morris Jumel Mansion: una villa costruita nel 1765 , che sembra un cottage  rubato alla riva di una spiaggia,proprio alle spalle di questa dimora,si trova la Sylvan Terrace, costituita da una ventina di casette in legno chiaro, tutte perfettamente identiche, con le loro scalette d’accesso dipinte di marrone ed i balconi verdi,la strada è di ciottoli e, l’atmosfera che si vive e respira è piuttosto surreale;
sembra proprio di essere entrati nel set di un film a Cinecittà !
Se vi possono interessare queste atmosfere e volete farvi un’idea di come doveva essere l’isola di Manhattan prima dell’800 e ’900, questa è la destinazione, se poi, visto che ci siamo un poco persi prima di arrivarci ( hem, per colpa mia) vi entrate dalla scaletta che sale da St. Nicolas Av.avrete sicuramente come noi, la sensazione che quei pochi gradini vi conducano  in un altro mondo. Non crederete nemmeno di essere a Manhattan, ma bensì in un sobborgo di Londra di fine ’800 , in segno di rispetto,sottovoce ed in punta di piedi scattiamo le foto e facciamo due passi sino alla 181 St. Mi rendo conto che siamo letteralmente due mosche bianche, ma il clima è sereno, scendiamo per prendere la metropolitana e ci rendiamo conto di quanto sia trasandata la fermata... In questo viaggio mi sono soffermato a notare queste sfumature di gestione delle fermate , dalla blasonata 81St.  del Museo di Storia Naturale a quassù , c'è una differenza abissale...abbiamo compagnia alla caldissima fermata ,ed ad occhio e croce,i ragazzi non sono mai stati boy scout... Noi appariamo palesemente turisti, ma pare, poco interessanti, meglio così


Titolo: Re: Episodio V
Inserito da: sonomarco - 10 Settembre 2012, 18:06:01
Chiudo il cerchio da dove l'ho aperto:

E' l'ultimo sabato sera,e la nostra destinazione è il  Foxwoods Theatre,a cento metri dal nostro alloggio,l'hotel Carter.
Si può forse pensare che sia banale ed infantile scegliere nella moltitudine di musical a Broadway di andare a vedere Spiderman... beh!Assolutamente sbagliato!
Il musical è veramente entusiasmante!
Noi avevamo il 2° peter (Matthew James Thomas) fantastio come tutti gli artisti! Il ruolo di Arachna,sia vocalmente che nelle coreografie è stato magico!
Spiderman e Goblin ovvianente sono i fulcri Dello spettacolo;interagiscono col pubblico ed hanno anche scambi di battute ironiche.
Ma vederli volteggiare e combattere sopra le nostre teste è stato sbalorditivo!!
Belle le musiche, in cui si sente ovviamente il sound U2 (Bono e the Edge) che si ritagliano anche un piccolo cameo con  spezzoni di brano in due scene.
Noi abbiamo preso i biglietti,come sapete,da TKTS in Time Square.. 100 dollari l'uno (al posto di 160) posti ottimi in seconda fila...che emozione! Sono ritornato un bambino,e con me Serena!

Chiudo il mio racconto con la ciliegina sulla torta del ritorno;partenza da Newark ,Upgrade offerto da British Airways in Businnes Class!!!!!!!!!  :o  :o  :o :D   :D  SPINO,come ti capisco!!!!

NYC è sempre NYC,sempre la stessa e sempre davvero differente,anche questa volta ci ha fatto sognare,riflettere,commuovere.

Ci rivedremo,avanzo una Maratona...

Ci ritroveremo più grandi,forse più saggi,di sicuro,sempre amici.



Titolo: Re: Episodio V
Inserito da: Spino - 10 Settembre 2012, 19:51:01
Grandissimo post. Grazie Marco.


Titolo: Re: Episodio V
Inserito da: And75 - 10 Settembre 2012, 20:52:18
Bravo Marco... Bel racconto!  ;)


Titolo: Re: Episodio V
Inserito da: sonomarco - 10 Settembre 2012, 20:56:52
 ;) :D
Grazie a voi   !!!!

"That's All Folks"


Titolo: Re: Episodio V
Inserito da: Winter Flower - 11 Settembre 2012, 09:40:43
racconto fantastico dall'inizio alla fine! Grazie Marco  ;)


Titolo: Re: Episodio V
Inserito da: pippo65 - 15 Settembre 2014, 14:45:24
:) Grazieee  :-* !!!

Vedo su Facebook che Pippo65 posta una foto del Chrysler Building...tra me e me mi dico:strano,è venuto e NYC a marzo,davvero strano pubblicare una foto ora,"clicco" su "mi piace" e poco dopo,mi arriva un messaggio da Pippo che mi dice di essere anche lui qui con me!
Ora,il dilemma è,se vederci per una corsetta o per due chiacchere...vincono le chiacchere,poco dopo ci incontriamo live per la prima volta,ed è una cosa che fa riflettere,entrambi appassionati di NYC (ve lo avevo detto che simpatizzo per questa città,vero?) entrambi runner (ve lo avevo detto vero che ogni tanto corro,vero?),entrambe emiliani ed addirittura vicini di città e lui lavora a Bologna, ma ci conosciamo a NYC!! Ha un che di romantico...
Facciamo due passi e poi ci rifugiamo in un bar per difenderci da un diluvio! Io e Serena ascoltiamo le mille storie di chi,come Pippo conosce strabene la City (11 "gite") ed in generale gli USA,davvero affascinante e simpaticissimo!!!
E' stata una mattinata piacevolissima,la ripromessa è quella di rivederci,ma tanto per cambiare,alla fine della vacanza l'intento rimane tale! GIURO che usciremo qui per una birra!!!
Due passi ancora e ci salutiamo,è stato davvero bello!

Eh eh, siamo poi usciti eccome!
Pensate un po' che da quell'11 agosto del 2012 in un bar di Hell's Kitchen, siamo diventati molto amici, ci sentiamo tutti i giorni e quando possiamo ci vediamo.
E proprio tramite Marco e Serena ho conosciuto quella che poi è diventata la mia morosa: tutto grazie al forum, a NYC...e a Max ;D ;D ;D


Titolo: Re: Episodio V
Inserito da: Redazione - 16 Settembre 2014, 11:45:34
Eh eh, siamo poi usciti eccome!
Pensate un po' che da quell'11 agosto del 2012 in un bar di Hell's Kitchen, siamo diventati molto amici, ci sentiamo tutti i giorni e quando possiamo ci vediamo.
E proprio tramite Marco e Serena ho conosciuto quella che poi è diventata la mia morosa: tutto grazie al forum, a NYC...e a Max ;D ;D ;D

Beh pippo65 siamo felicissimi di questo! In tanti anni abbiamo fatto incontrare tante persone ed è sempre bello vedere le poi le storie vanno avanti, continuano e si evolvono... hai un paio d'anni di arretrati da raccontarci... quando pensi di iniziare?  ;)



Titolo: Re: Episodio V
Inserito da: Spino - 17 Settembre 2014, 14:44:02
Eh eh, siamo poi usciti eccome!
Pensate un po' che da quell'11 agosto del 2012 in un bar di Hell's Kitchen, siamo diventati molto amici, ci sentiamo tutti i giorni e quando possiamo ci vediamo.
E proprio tramite Marco e Serena ho conosciuto quella che poi è diventata la mia morosa: tutto grazie al forum, a NYC...e a Max ;D ;D ;D

Mi piace !!!