NYC-SITE.COM | Il più consultato forum di discussione su New York
14 Dicembre 2019, 20:02:50 *
Benvenuto! Accedi o registrati.
Hai dimenticato l'e-mail di attivazione?

Accesso con nome utente, password e durata della sessione
Notizie: Scopri tutte le sezioni del forum per trovare le informazioni che ti occorrono
 
   Home   Guida Ricerca Gallery Accedi Registrati Chat  

Pagine: [1] 2 3   Vai giù
  Stampa  
Autore Discussione: Re: Home Sweet Home................  (Letto 10167 volte)
0 utenti e 1 Utente non registrato stanno visualizzando questa discussione.
78Luca
Supreme Member
**

Popolarità: 3
Scollegato Scollegato

Sesso: Maschio
Messaggi: 2.973


W questo FORUM!!!


« inserito:: 06 Gennaio 2007, 03:42:24 »


Bentornato!!!!!!!
So che forse non è proprio bello sentirselo dire (io preferivo rimanere ancora almeno un pochino nella city... Wink) ma fa davvero piacere sentire news fresche, fresche! Mi fa anche piacere sapere che il secondo viaggio lo hai apprezzato maggiormente...spero sarà così anche per me!
Mi piace l'idea del tuo viaggio senza macchina fotografica sempre al seguito...uno alla fine si gode di più l'atmosfera senza tanti impicci.
Non vedo l'ora di sapere tutto quel che aveve visitato!
Registrato

<a href="http://www.cazzetti.it" target="_blank">[/url]
Spino
Moderatore
Supreme Member
*****

Popolarità: 74
Scollegato Scollegato

Sesso: Maschio
Messaggi: 7.152


I love the Big Apple


WWW E-mail
« Risposta #1 inserito:: 06 Gennaio 2007, 04:04:06 »


Ciao NewYorker e bentornato. Volevo sapere se per caso il volo Alitalia che avete preso è quello che parte da Malpensa alle 10.30 e arriva al JFK alle 12.50. Te lo chiedo perchè questo è il volo che ho prenotato io per il prossimo maggio e volevo sapere come vi siete trovati poichè di solito io viaggio con KLM con la quale non ho mai avuto il minimo problema (valigia inclusa).
Registrato

NewYorker
Silver Member
**

Popolarità: 0
Scollegato Scollegato

Sesso: Maschio
Messaggi: 226


If I can make it there, I'll make it anywhere


E-mail
« Risposta #2 inserito:: 07 Gennaio 2007, 05:17:10 »


Grazie del bentornato a tutti e due...
Spino> il volo che ho preso era delle 9:20 mi pare, dovrei controllare, però mi sembra questo l'orario. Non ho avuto particolari problemi con alitalia, le valigie sono arrivate subitissimo al JFK, avrò aspettato nemmeno 5 minuti. L'unico inconveniente è che ad una decina di posti dopo due ore di volo non andavano più gli schermi, ma per me non è stato un gran problemone, visto che ho chiacchierato con la ragazza che vi dicevo ieri e poi ho letto un po'. Questa volta ho avuto molti più problemi con la british, in ritardo col volo da new york, con l'arrivo a londra e con il volo da londra... Ed infine con le valigie, che per la cronaca, sono arrivate tutte e due, la seconda stamattina, intatte.

Siccome mi ricordo che Sara87 ha chiesto parecchie sull'acquistare un iPod in america, volevo scriverle due cose.
Io l'ho comprato all'apple store (gran bel negozio, piccolo, ma organizzato benissimo) ho speso 269$ tasse incluse, ho quindi risparmiato un centinaio di euro, nel caso l'avessi preso qui in italia. Non c'è problema di lingua, visto che l'italiano è compreso nelle opzioni appena lo accendi, e che altro? Dimmi cosa vuoi sapere. Io volevo anche comprare un computer, visto che costavano di meno, ma il risparmio sarebbe stato esiguo, quindi ho lasciato stare, anche perchè la mia carta di credito piangerà fino a fine febbraio  Grin

Per quanto riguarda i vestiti ne ho comprati una caterba, tanto da dover comprare un'altra valigia per il ritorno e pur essendo partito con la valigia mezza vuota.
Ho comprato da macy's coi saldi ed anche da bloomingdale's, il quale però, è molto più caro. Macy's applica a quasi tutti gli articoli lo sconto dell'11% per i turisti, mentre blommingdale's praticamente su niente, ed inoltre il cartellino 11% off da bloomingdale's è giornaliero, mentre da Macy's vale un mese o più, non ricordo.
Mi spiace dirvi che al Woodbury non sono andato, e me ne pento altamente perchè da quel che ho letto si fanno davvero dei bellissimi affari, soprattutto in periodo di saldi. sarà per la prossima volta  Wink
Sono rimasto impressionato da parecchie cose nello fare shopping. Non è per niente come da noi... Siamo entrati nello store di Louis Vuitton, sulla quinta, quel palazzo inconfondibile rivestito di vetro. Ecco, io non mi sognerei mai di entrare da Luois Vuitton a Milano vestito con felpa e nike ai piedi, non so nemmeno se mi farebbero entrare, ma sicuramente non mi sentirei a mio agio. Bhe, a new york, da Vuitton, c'erano i cani che giravano nel negozio (come in tantissimi altri negozi e stores), davvero incredibile. E comunque vi consiglio di farvi un giro senza problemi, se avete il portafoglio pieno qualche cosa carina la trovate, non di certo a buon prezzo, ma se apprezzate lo stile quel negozio è un paradiso (ho lasciato gli occhi su un po' di cose io...).
Ho comprato svariate polo della polo rl sia da macy's che da bloomingdale's senza spendere molto, 60$ a polo, scontate del 25% e qualcuna anche del 50%.
Da macy's consiglio a tutti di andare nel piano mezzanino ( 1/2 floor) dovre ci sono tanti di quei jeans, di tutte le misure, che è impossibile non trovarne uno che vi piaccia e che vi stia. Io ne ho presi 3 paia a 70$, due levi's 527 e un 504 o 507, non ricordo bene. E sono dei gran bei jeans.
Da Armani è praticamente impossibile comprare, almeno, per me lo è stato, ho ripiegato su armani exchange, che da noi non esiste (mi sembra), e che costa un po' di meno. Ho passato tutti e quattro gli store di A/X ( uno al time warner center, uno sulla madison, uno sulla quinta e uno non ricordo in questo momento) e solo in quello al time warner center, columbus circle, ho trovato dei prezzi stracciati, delle cose carine, ma non bellissime. Io lì ho comprato un paio di pantaloni di velluto a 29.99$ ( + tax), un affarone!!!
Ho passato anche diversi H&M, due o tre. Non mi è piaciuta molto in america la H&M, magari cambia poco rispetto a noi, le cose che girano sono più o meno le stesse, ma non ho trovato delle cose che mi piacessere in particolare. Tranne allo store sulla 5th Ave che vendevano le cuffie a 3$ e ad un prezzo simile i guanti, allora ho fatto strage lì perchè a NY mi serviva la berretta col vento che tirava.
Ho comprato anche alla sisley, sulla quinta vicino alla 23rd (c'è anche al time warner center ma non ci sono entrato) però con la sisley non paghi quasi mai poco, ma è una marca che apprezzo per lo stile classico e sicuro, senza troppe eccentricità, e quindi ho comprato una giacca e una sciarpa, spendendo 180$.

Avrei ancora qualcosa da scrivere ma ora devo proprio andare...
Se avete domande, chiedete pure.

Ah, ma bobdylan è partito per la florida?Huh?Huh? Bhe, bobdylan, il tuo consiglio del borotalco è stato l'arma segreta per lo shopping  Grin GRAZZZZZZZZZZZZIE!!!

Ciao ciao
Registrato
SaraNY
Supreme Member
**

Popolarità: 1
Scollegato Scollegato

Messaggi: 1.239



« Risposta #3 inserito:: 07 Gennaio 2007, 05:40:30 »


Ciaoo bentornato!!!!!!
Che bello ti sei ricordato di me  Embarrassed ...dell'iPod anzi  Grin
Volevo sapere di quanti Gb è il tuo, perchè qui in Italia quello da 30Gb costa 289 euro...
Ho sentito la qualità del suono, ma devo dire che non è proprio il massimo. Sarà che le cuffie in dotazione non saranno il massimo, o no? tu che pensi?
Fammi sapere  Smiley

Ma che storia è quella del borotalco? Grin

Ciao Smiley
Registrato
bobdylan
Best Member
*

Popolarità: 0
Scollegato Scollegato

Sesso: Maschio
Messaggi: 1.049


God bless the USA


E-mail
« Risposta #4 inserito:: 07 Gennaio 2007, 06:36:51 »


Citazione
Ciaoo bentornato!!!!!!
Che bello ti sei ricordato di me  Embarrassed ...dell'iPod anzi  Grin
Volevo sapere di quanti Gb è il tuo, perchè qui in Italia quello da 30Gb costa 289 euro...
Ho sentito la qualità del suono, ma devo dire che non è proprio il massimo. Sarà che le cuffie in dotazione non saranno il massimo, o no? tu che pensi?
Fammi sapere  Smiley

Ma che storia è quella del borotalco? Grin

Ciao Smiley


E' piu' probabile che sia stata la qualita' del file a non essere ottima..

Registrato




bobdylan
Best Member
*

Popolarità: 0
Scollegato Scollegato

Sesso: Maschio
Messaggi: 1.049


God bless the USA


E-mail
« Risposta #5 inserito:: 07 Gennaio 2007, 06:43:49 »


No non sono ancora partito per la florida, sono ancora in attesa di notizie, visto che settimana scorsa ci sono stati dei tornado, i quali hanno recato danni ingenti alle strutture che mi avrebbero ospitato per i primi due mesi di corso. Mi hanno assicurato che posso partire entro la fine del mese..speriamo
Registrato




MissyAle
Silver Member
**

Popolarità: 0
Scollegato Scollegato

Sesso: Femmina
Messaggi: 194



E-mail
« Risposta #6 inserito:: 07 Gennaio 2007, 23:24:48 »


Ciao a tutti e bentornato New Yorker!
Continua a raccontarci della tua esperienza!
Anche io in questi giorni mi stavo informando sugli ipod e confrontando i prezzi; ma convertito in euro tu quanto l'hai pagato?
Registrato

Ale
ravestorm
Silver Member
**

Popolarità: 0
Scollegato Scollegato

Sesso: Maschio
Messaggi: 424



« Risposta #7 inserito:: 07 Gennaio 2007, 23:40:36 »


Bentornato anche da parte mia... appena ci troviamo in chat mi racconterai in dettaglio  Wink

Citazione
Bhe, bobdylan, il tuo consiglio del borotalco è stato l'arma segreta per lo shopping  Grin GRAZZZZZZZZZZZZIE!!!

di che consiglio si tratta?

Registrato

SaraNY
Supreme Member
**

Popolarità: 1
Scollegato Scollegato

Messaggi: 1.239



« Risposta #8 inserito:: 08 Gennaio 2007, 01:18:33 »


Citazione

E' piu' probabile che sia stata la qualita' del file a non essere ottima..


Ciao
anche tu hai l'iPod dunque?
Registrato
bobdylan
Best Member
*

Popolarità: 0
Scollegato Scollegato

Sesso: Maschio
Messaggi: 1.049


God bless the USA


E-mail
« Risposta #9 inserito:: 08 Gennaio 2007, 03:06:14 »


Citazione
Ciao
anche tu hai l'iPod dunque?


no ma ne ho provati diversi e in tutti la qualita' del suono in uscita era buona. Come detto dipende anche dal formato, come per le foto digitali..
Registrato




valda64
Utente non iscritto


E-mail
« Risposta #10 inserito:: 09 Gennaio 2007, 00:13:58 »


Ciao Newyorker, in questi giorni di assenza dal forum ti stavo giusto pensando, ero curiosissima di sapere del tuo viaggio.
Bentornato, anche se so che vorresti essere ancora lì.
Grazie per il racconto, è molto carino.
Alla prossima. Grin
Registrato
78Luca
Supreme Member
**

Popolarità: 3
Scollegato Scollegato

Sesso: Maschio
Messaggi: 2.973


W questo FORUM!!!


« Risposta #11 inserito:: 09 Gennaio 2007, 01:28:49 »


Citazione
Io volevo anche comprare un computer, visto che costavano di meno, ma il risparmio sarebbe stato esiguo, quindi ho lasciato stare, anche perchè la mia carta di credito piangerà fino a fine febbraio  Grin


Anche io ho visto che i prezzi dei computer erano più bassi, ma secondo me erano veramente molto più bassi!!!
Ho visto volantini in giro e mi sono segnato un sito
www.computernyc.com
Trovi delle offerte anche a 400 USD o meno. Per motivi di tempo non sono ancora riuscito a guardarlo bene. Certo bisogna valutare bene quello che ti porti a casa (come prestazioni) ed inoltre verificare se ci sono punti di assistenza anche qua etc. Purtoppo i laptop mi sembra abbiano dei prezzi abbastanza alti. Prima del mio prossimo  viaggio comunque valuterò bene.
Registrato

<a href="http://www.cazzetti.it" target="_blank">[/url]
NewYorker
Silver Member
**

Popolarità: 0
Scollegato Scollegato

Sesso: Maschio
Messaggi: 226


If I can make it there, I'll make it anywhere


E-mail
« Risposta #12 inserito:: 09 Gennaio 2007, 01:35:05 »


Grazie a tutti, prometto che appena ho tempo vi ricompenserò con qualche foto...  Grin
Sara87> Come ha detto bobdylan credo che il problema di quella disfunzione audio che hai riscontrato sia dovuta al file, e non all'iPod. Ovviamente poi sono in commercio diversi tipi di cuffie, ce ne sono un paio della Bose che sono formidabili, anche della Bang&Olufsen, però ovviamente costano, anche in america.
Io l'ho comprato da 30gb, che credo siano sufficienti. L'iPod da 80 gb è molto più spesso e pesa di più, e già quello da 30gb non è una fatina....
All' Apple Store, sulla 5th Ave quello da 30 gb costava 249$, compreso di tasse l'ho pagato 269. Sono poco più di 200 euro...
Però sempre a new york è possibile comprare gli iPod e tutti gli accessori che vorrete in altri negozi, a gestione familiare e non. Come il B&H ( 9th Ave @ 34th street ) dove troverete di tutto, soprattutto per macchine fotografiche e pc. Lì un iPod viene a costare 220$, lo tengono nelle vetrine e non lo fanno usare come all'apple store.
Ce n'è un altro, il Tekserve ( 23rd street between 6th & 7th Aves ) in cui io ho comprato per regalo il Nike+iPod Sportsuit, un affare grande un pollice che attaccato sotto le scarpe manda informazioni di frequenza, kilometri, velocità ecc ecc all'iPod Nano mentre stai correndo, e che la nike ti vende solo se compri un loro paio di scarpe, la apple te lo vende sfuso senza darti la possibilità di attacrlo alle scarpe, mentre qui ti vendono anche un affarino a 10$ che ti permette di attacarlo alle stringhe.
In questo negozio comunque è necessario all'entrata dire cosa si vuole comprare ad una ragazza seduta di fronte ad un pc, che vi darà un numero indicandovi la fila a cui inserirvi; dalla cassa chiameranno poi il vostro numero. Dicevo appunto che anche qui si trovano accessori per iPod e iPods, ed anche qui si possono usare due computer per consultare il web, mentre al B&H no.
Quindi se volete spendere un attimo di meno fate un giro prima in questi negozi, grandi, ma paragonati alla grandezza a cui sono abituati i negozi di new york, molto piccoli.
Una marcia in più l'apple store ce l'ha, è ovvio. Anzi, forse più di una. Puoi utilizzare tutti i pc in vendita, ascolti l'iPod nano, shuffle e il classico, con tanto tipi di cuffie diverse. Se possiedi una carta di credito non devi nemmeno fare la coda, perchè ci sono i commessi che girano per tutto il negozio con un servizio di pagamento con carta di credito portatile (non ho la più pallida idea di come si chiami....) e paghi al momento, facendoti lasciare la ricevuta sulla mail. Meglio di così... Soprattutto considerate le file che c'erano durante le feste, un casino!!!
Io però avrei qualche consiglietto sul cibo, quello che ho provato perlomeno.
Sono un grande amante della cucina italiana, e credo chiunque di noi a volte quando è all'estero senta la mancanza di un bel piatto di pasta o di una bella pizza. Beh, la pizza non è poi così difficile trovarla, la pasta un po' di più. Io mi sono concesso una capatina al famoso Sant'Ambroeus, dove abbiamo mangiato bene alle 15,30 del pomeriggio. Ravioli con ripieno di brasato (che stranamente era ottimo), buoni i tagliolini ma il must è stato il cappuccino!!! Il servizio è ottimo, forse troppo, l'atmosfera è tranquillissima, e pure la zona (west Village.. l'indirizzo è W 4th street @ Perry street). Ce n'è un altro sulla madison, all'altezza della 77th street ma noil'abbiamo trovato chiuso... Era il primo dell'anno  Wink
Qui abbiamo speso 100$ in due, per due antipasti, due primi, due dolci, un caffè ed un cappuccino. Non di certo basso il prezzo, ma è un risotrante che esiste dal 1936 e che tuttora sa fare dei piatti italiani quasi perfetti.
Consiglio vivamente anche un Lounge, Pazza Notte ( 6th Ave tra 55th e 56th sts). Qui ho mangiato una buona pizza, fatta col forno alegna, ovviamente però un po' adattata all'americana vale a dire con parecchia mozzarella. Ho mangiato anche delle discrete lasagne, forse con troppo ragù, però comunque sia accettabili, così come gli spaghetti ai gamberi. Come espresso hanno il segafredo. Anche qui la cifra è rimasta sui 100$ in due, con due antipasti, due primi, due dolci (ah, la creme bruleé e la panna cotta sono buonissime), e due caffè.
Queste tappe italiane le abbiamo fatte per disperazione, in momenti acuti di acidità di stomaco, ma non abbiamo mai disdegnato un bel piatto americano.
Al Tick Tock Diner, sotto il nostro albergo ( 8th Ave @ 34th street) abbiamo mangiato bene le steaks, gli hamburgers (molto meglio che da macdonald's, anche se macdonald's fa delle patatine formidabili per me) ed il servizio è veloce, non per niente è aperto 24 ore su 24, e vi assicuro che alle 4 di notte c'è gente seduta ai tavoli.

Registrato
NewYorker
Silver Member
**

Popolarità: 0
Scollegato Scollegato

Sesso: Maschio
Messaggi: 226


If I can make it there, I'll make it anywhere


E-mail
« Risposta #13 inserito:: 09 Gennaio 2007, 01:35:59 »


AH, sono stato alla libreria Argosy, sulla 59th street, mi sembra tra la madison e la park, o tra la park e la lexington, ed è stata una bella esperienza. All'impatto questa libreria è piccola, ma ragazzi, entrateci. Ha scritti di proust in vetrina, possiede libri vecchissimi, autografi di tantissime celebrità in ottime condizioni (dagli astronauti a whoopi goldberg, dal preseidente appena deceduto ford a ivana truman, dal presidente della cina ajoe pesci). Gli autografi sono prezzati singolarmente, alcuni costano 20$ altri 150$. Io li ho fatti passare tutti, ma non ne ho comprati. Questa libreria possiede anche stampe originali di cartoni e fumetti, oppure delle copertine del NewYorker, famosa rivista letteraria americana. Io ho chiesto alla proprietaria se aveva qualcosa su Oriana Fallaci, ma lei mi ha detto che è davvero difficile trovare qualcosa di lei. Così le ho chiesto se lei veniva in questa libreria, la tipa mi ha sorriso e ha confermato, dicendomi che se volevo, aveva pochi libri della fallaci, autografati, avvertendomi però che costavano. Io ho sorriso, e credo bordeaux in viso le ho chiesto se potevo vederli. Si è alzata, è andata verso una piccola porta incavata tra due scaffali e ha tolto da uno scaffale due libri: la rabbia e l'orgoglio e la forza della ragione. me li ha aperti e mi ha fatto vedere le firme. La rabbia e l'orgoglio riportava solo l'autografo, mentre l'altro anche il luogo e la data. Dopo averli presi in mano tutti e due e guardati un attimo e dopo averle chiesto il prezzo (tanto..), le ho sorriso facendole capire che era troppo. Faccio ancora quindi un giretto nella libreria (ah, che è a 5 piani, io ne ho visti solo due, la parte principale è al primo comunque) ritorno dalla tipa e le dico "I've changed my mind". Dopo aver fatto una piccola chiacchierata sulla fallaci uscivo dalla libreria con La Forza Della Ragione, firmato New York 15 Marzo 2006. Insomma, avevo fatto la pazzia. Contento però tuttora d'averla fatta.

Ho scritto abbastanza anche oggi dai...
Se avete domande, ponete pure.  Grin
Ciaooooooooooooo
Registrato
NewYorker
Silver Member
**

Popolarità: 0
Scollegato Scollegato

Sesso: Maschio
Messaggi: 226


If I can make it there, I'll make it anywhere


E-mail
« Risposta #14 inserito:: 09 Gennaio 2007, 01:42:28 »


Citazione

Anche io ho visto che i prezzi dei computer erano più bassi, ma secondo me erano veramente molto più bassi!!!
Ho visto volantini in giro e mi sono segnato un sito
www.computernyc.com
Trovi delle offerte anche a 400 USD o meno. Per motivi di tempo non sono ancora riuscito a guardarlo bene. Certo bisogna valutare bene quello che ti porti a casa (come prestazioni) ed inoltre verificare se ci sono punti di assistenza anche qua etc. Purtoppo i laptop mi sembra abbiano dei prezzi abbastanza alti. Prima del mio prossimo  viaggio comunque valuterò bene.



No, hai ragione, ho sbagliato io. Le differenze dei pc arrivavano anche ai 300$. Noi guardavamo più i MacBook con intel core 2, te li fanno pure usare per farti venir voglia di comprarli, ed io il Mac Mini, la cui differenza però non penso fosse tanta.
Grazie luca per le precisazioni... Smiley
Registrato
Pagine: [1] 2 3   Vai su
  Stampa  
 
Vai a:  

 

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.11 | SMF © 2006-2009, Simple Machines LLC | Sitemap XHTML 1.0 valido! CSS valido!
Copyright 1998- © HNS srl - Partita IVA 07431360010
Pagina creata in 0.254 secondi con 23 query. (Pretty URLs adds 0.063s, 2q)