NYC-SITE.COM | Il più consultato forum di discussione su New York
06 Dicembre 2019, 07:21:42 *
Benvenuto! Accedi o registrati.
Hai dimenticato l'e-mail di attivazione?

Accesso con nome utente, password e durata della sessione
Notizie: Musical a New York. Prenota il tuo spettacolo. Clicca qui!
 
   Home   Guida Ricerca Gallery Accedi Registrati Chat  

Pagine: [1]   Vai giù
  Stampa  
Autore Discussione: 1 volta negli states  (Letto 3198 volte)
0 utenti e 1 Utente non registrato stanno visualizzando questa discussione.
lorenzo1212
Newbie
*

Popolarità: 0
Scollegato Scollegato

Messaggi: 2


« inserito:: 15 Novembre 2013, 19:31:40 »


ciao a tutti sono al mio primo post.
vi scrivo il mio problema.
avendo precedenti penali per un fatto già archiviato dall'indulto nel 2006 e in attesa di fare la riabilitazione, non avuto nessun altro tipo di problema dopo quello volevo andare negli states una 15ina di giorni in vacanza.
allora io ho il passaporto fatto nel 2008, quello con il simboliono in prima pagina che sembra una fotocamera, ho letto che dovrei compilare l'esta.
nei casi come il mio si compila l'esta e in caso non venga approvato si prova ad andare all'ambasciata o si va direttamente all'ambasciata perche ce da fare un colloquio?
nel caso venga approvato posso partire tranquillo o rischio una volta la di essere rimandato indietro?
Registrato
Redazione
Amministratore
Supreme Member
*****

Popolarità: 10001
Scollegato Scollegato

Sesso: Maschio
Messaggi: 1.749



WWW E-mail
« Risposta #1 inserito:: 16 Novembre 2013, 12:13:09 »


Ciao Lorenzo,

se la questura ti ha rilasciato il passaporto non credo tu abbia problemi di espatrio e quindi direi che tu non dovresti avere problemi a partire.

Per quanto riguarda l'ESTA l'unica cosa che dovresti controllare è la risposta al secondo quesito che dice:

B) È mai stato arrestato o condannato per aver commesso un’infrazione o un reato contro la morale, o per una violazione relativa a sostanze stupefacenti? È mai stato arrestato o condannato per due o più reati diversi, per i quali la durata complessiva della detenzione sia stata pari a cinque o più anni? Oppure è mai stato coinvolto nel traffico di stupefacenti? Oppure sta cercando di entrare negli Stati Uniti per partecipare ad attività immorali o criminali? *

Se la risposta a questa domanda dovesse essere positiva l'ESTA potrebbe non esserti rilasciato e allora credo tu dovrai procedere con la domanda di visto. In caso contrario non dovresti avere nessun problema ad entrare.



Registrato

La redazione - redazione@nyc-site.com
lorenzo1212
Newbie
*

Popolarità: 0
Scollegato Scollegato

Messaggi: 2


« Risposta #2 inserito:: 16 Novembre 2013, 15:52:27 »


grazie per la risposta.
si la risposta a quella domanda sicuramente sarà positiva perchè io commisi il crimine nel 2005, feci il passaporto nel 2008 e la condanna arrivo direttamente condonata per via dell'indulto nel 2010.
quindi probabile che non approvino l'esta ma che mi approvino la domanda di visto?
ho visto che quando si compila l'esta se rispondi si ad una delle domande dopo devi specificare quando e dove, devo mettere la data di quando ho commesso il crimine o di quando è stata condonata la pena o specificare tutte e due?
Registrato
Redazione
Amministratore
Supreme Member
*****

Popolarità: 10001
Scollegato Scollegato

Sesso: Maschio
Messaggi: 1.749



WWW E-mail
« Risposta #3 inserito:: 17 Novembre 2013, 11:47:10 »


A questo punto dovresti contattare l'ambasciata/consolato per il rilascio del visto e saranno loro a chiederti la documentazione necessaria in questo caso.

Tienici aggiornati
Registrato

La redazione - redazione@nyc-site.com
Pagine: [1]   Vai su
  Stampa  
 
Vai a:  

 

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.11 | SMF © 2006-2009, Simple Machines LLC | Sitemap XHTML 1.0 valido! CSS valido!
Copyright 1998- © HNS srl - Partita IVA 07431360010
Pagina creata in 0.116 secondi con 24 query. (Pretty URLs adds 0.026s, 2q)