NYC-SITE.COM | Il più consultato forum di discussione su New York

New York: la vostra meta! => Consigli prima di partire => Discussione aperta da: Skretch - 17 Luglio 2010, 17:32:49



Titolo: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: Skretch - 17 Luglio 2010, 17:32:49
Salve a tutti, sono nuovo del forum e mi sono presentanto qui : http://www.nyc-site.com/forum/index.php/topic,6548.0.html (http://www.nyc-site.com/forum/index.php/topic,6548.0.html) (anche se ho avuto poche risposte XD )

Come ho scritto nel titolo, questo sarà il mio primo viaggio in America. E volevo chiedervi cosa ne pensavate dell'organizzazione.
Per riuscire a vedere il più possibile con non troppi soldi sto pianificando tutto nei minimi dettagli (non tutto tutto...) e sto usando Google Earth e internet per aiutarmi.

P.s. A chi pensa che il mio viaggio sia troppo organizzato vorrei dire in anticipo che ho dovuto farlo così, ci sono molte cose che voglio vedere e non so quando avrò occasione di tornarci, ragion per cui voglio vivere questa città fino all'ultimo. Ma comunque ho lasciato qualcosa in sospeso, come vedrete!

Periodo e voli: Andrò a New York in settembre (date nascoste per la privacy), o meglio, queste sono le date dei voli. Vado con la mia ragazza di 17 anni (non sapete che discorso ho dovuto fare col padre per convincerlo!) e io ne ho 19.
Partenza da Bologna alle 12.35 e arrivo a Gatwick per le 14.35, cambio di areoporto con la navetta della british alla volta di Heathrow, dove alle 20.00 partiremo verso New York, JFK.
Il ritorno è invece fissato per il 28, partenza dal JFK alle 21.35 e ritorno in italia per le 18 del giorno dopo, ovviamente cambiando areoporto al contrario dell'andata!

1° Giorno (Partenza): Essendo il volo alle 18.00, saremo in areoporto (vicinissimo a casa mia) per le 16:00, dopodichè ci imbarcheremo e a Londra prenderemo la navetta (http://www.britishairways.com/travel/airpflcnxlhrlgw/public/it_it?gsLink=searchResults ) per passare da Gatwick a Heathrow.
Raggiunto l'areoporto, al terminal 5. Alle 20:00 partiremo verso new york, dove arriveremo per le 22.35 (ora locale)

(http://img694.imageshack.us/img694/8366/giorno11.th.jpg) (http://img694.imageshack.us/i/giorno11.jpg/)

Arrivati in quel di New York ho scelto di prenotare un transfer, ho letto qui che essendo il mio B&B ad Harlem, sarò probabilmente l'ultimo a essere scaricato.
Ma dato il posto e il fatto che siamo io e la mia fidanzata, ho preferito questo ad un taxi o alla metropolitana appena arrivati, di notte! (E poi anche perchè costa meno!) http://www.goairlinkshuttle.com/ (http://www.goairlinkshuttle.com/)

Alloggio: Il nostro B&B si chiama "Mont morris" (http://www.tripadvisor.it/Hotel_Review-g60763-d207996-Reviews-Bed_and_Breakfast_Mont_Morris-New_York_City_New_York.html (http://www.tripadvisor.it/Hotel_Review-g60763-d207996-Reviews-Bed_and_Breakfast_Mont_Morris-New_York_City_New_York.html)) le recensioni sono per la maggiorparte favorevoli e la padrona è gentilissima per e-mail.
Sapendo che siamo studenti ci ha fatto uno sconto sulle camere, chiedendo se potevamo pagare 95$ a notte, in caso conrario si sarebbe accontenata di 90$, il tutto (8 notti + colazioni comprese) per soli 815$ divisi tra me e la mia ragazza. Un affare, a nostro parere (bisogna contare che i primi due giorni paghiamo di più perchè l'unica camera disponibile era quella più grande, che costa 145$ a notte, scontata a 130$ per noi studenti =) )

(http://img709.imageshack.us/img709/2334/giorno12.th.jpg) (http://img709.imageshack.us/i/giorno12.jpg/)

2° Giorno (La camminata) Il primo giorno a new york comincerà con una lunga camminata mattutin attraverso Central Park, credo sia un'esperienza unica (come tutto il resto XD ) e avendomi incuriosito molto ho cercato un pò di tutto sul parco, trovando le cose che mi interessavano, le ho messe con dei puntini rossi (cosa che ho fatto anche negli altri giorni, con altri colori) per segnare di fare una foto (me lo sarei ricordato comunque, però il percorso dovevo premeditarlo!), con le lettere sono invece indicate le fermate obbligatorie un pò più lunghe. Come la prima allo zoo, dove entreremo.  :)
(http://img841.imageshack.us/img841/3083/giorno21.th.jpg) (http://img841.imageshack.us/i/giorno21.jpg/)
Il primo pomeriggio ci vedrà invece camminare lungo la 5a strada. E fermarci in negozi obbligatori per un ex giocatore di basket e giocatore attuale di football (nikestore e nbastore), il disney store e le gioiellerie (ovviamente solo da guardare  :P ) Sono per la morosa
(http://img341.imageshack.us/img341/5471/giorno22.th.jpg) (http://img341.imageshack.us/i/giorno22.jpg/)
Finita la lunga passeggiata a visitare la public library e grand terminal station.
(http://img694.imageshack.us/img694/5085/giorno23.th.jpg) (http://img694.imageshack.us/i/giorno23.jpg/)
Vista la stazione ci dirigeremo verso times square e i suoi mille negozi, e dopo essere arrivati sotto al sullivna theatre (una foto con la scritta "letterman" bisogna farla ) andremo al rockfeller center, dove cercheremo di andare al top of the rock al tramonto. Subito dopo, via a cenare a Times Square, dove mi hanno detto che Planet Hollywood non è così male come pensavo.

(http://img97.imageshack.us/img97/6959/giorno24.th.jpg) (http://img97.imageshack.us/i/giorno24.jpg/)

3° Giorno (Con calma. XD):
Questo sarà il primo giorno in cui useremo la metropolitana (A dire il vero la useremo anche il giorno prima per tornare all'albergo, ma dal giorno 3 parte la nostra tessera che vale 7 giorni, quella da 24$)
Cominceremo sempre con una passeggiata a Central park (ci piace camminare  ;D ) , questa volta dalla parte ovest, e visiteremo il museo di storia naturale.
Dopodichè cammineremo giù incrociando il dakota building e lo strawberry fields memorial.
(http://img16.imageshack.us/img16/8706/giorno31.th.jpg) (http://img16.imageshack.us/i/giorno31.jpg/)

Da qui prenderemo la metropolitana per andare a Washington Square, dove dobbiamo vedere personalmente il blue note (storico culb jazz), the cage (un playground famoso) e la piazza stessa, luogo rinomato (almeno a noi) per i film "harry ti presento sally" e "io sono leggenda", dopodichè ci dirigeremo verso il new era store (negozio di capellini dove devo fare la spesa per me e amici XD)
(http://img715.imageshack.us/img715/4849/giorno32.th.jpg) (http://img715.imageshack.us/i/giorno32.jpg/)

Finito lo shopping, niente fermate, Lunga passeggiata fino a Little Italy e poi ritorno a casa. =)
(http://img28.imageshack.us/img28/5841/giorno33.th.jpg) (http://img28.imageshack.us/i/giorno33.jpg/)

(Sera libera)


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: ARAGORN II - 18 Luglio 2010, 16:21:48
Grazie per il resoconto Skretch, sono piuttosto interessato! ;) Resto sintonizzato per il resto! :)


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: Skretch - 18 Luglio 2010, 17:56:57
4° Giorno, (Libero):

MET, Nazioni Unite e Empire state building sono le mete fisse...ma per il resto non ho da fare. Consigli??? :D
Edit: Forse andrò con Kr0nos a visitare 5 pointz, una specie di galleria d'arte di graffiti situata a Brooklyn.

(Resto della giornata libero)

5° Giorno (Capitalism day):

Il 5° Giorno partiremo alla volta di Wall Street (tra l'altro nello stesso giorno in cui esce il film "Wall Street 2"),Faremmo un pò di shopping mattutino al "Century 21 Department store", vedremo Ground Zero e il suo mini museo e alle 3.30 abbiamo una visita prenotata alla federal reserve (prenotata dopo i racconti di un utente che c'era stato!)
Finita la visita attraverseremo il ponte di brooklyn a piedi per prendere la metropolitana e andare nel bronx alla partita Yankees - Red Sox!!! =)
Finita la partita, dritti a casa.
(http://img828.imageshack.us/img828/8668/giorno51.th.jpg) (http://img828.imageshack.us/i/giorno51.jpg/)

(http://img832.imageshack.us/img832/2850/giorno52.th.jpg) (http://img832.imageshack.us/i/giorno52.jpg/)

(http://img843.imageshack.us/img843/6717/giorno53.th.jpg) (http://img843.imageshack.us/i/giorno53.jpg/)


6° Giorno (Libero):
Dopo una visita mattutina al MoMA, ritorneremo nel financial district, stavolta per visistare Trinity, Bowling green,City hall e il "museum of native americans", che mi incuriosisce molto. Fatto tutto riattraverseremo il ponte e faremo un giretto a Brooklyn (so che sarebbe stato meglio il giorno prima, ma avevamo la partita!) e se dio vuole vedremo anche la spiaggia di coney island (non so se faremo in tempo...speriamo!)

(http://img535.imageshack.us/img535/3682/immagine111m.th.jpg) (http://img535.imageshack.us/i/immagine111m.jpg/)

(http://img638.imageshack.us/img638/8459/immagine222m.th.jpg) (http://img638.imageshack.us/i/immagine222m.jpg/)


7° Giorno, (Harlem)
Purtroppo in questa giornata non so ancora cosa fare, o meglio, lo sapevo...ma ho dovuto scegliere se vedere la partita dei giants (300$ di biglietti più il treno che porta allo stadio) oppure fare la sorpresa l'ultima sera alla mia ragazza...
Ho scelto l'ultima.
Il punto è che la partita non è tra le migliori (Giants - Titans) e anche per un appassionato di football non è bello spendere 300$ per vedere una partita noiosa, in più non vederla sarebbe un buon motivo per tornare, pensavo!
Così, in questa giornata alle 8 di mattina andremo con Georgia (la padrona del B&B) a una messa gospel. =) e in seguito faremo un giretto per la Columbia University, la cattedrale di St. John's divine e poi su per vedere il Rucker park" altro storico playground.

(Resto della giornata libero)

(http://img210.imageshack.us/img210/3620/immaginefwl.th.jpg) (http://img210.imageshack.us/i/immaginefwl.jpg/)

8° Giorno (Libero, shopping?)
Ore 10.00 partenza da Battery park per vedere Lady liberty! Quelli della statecruise sono stati gentilissimi e hannos postato la mia prenotazione per ben 2 volte! Finalmente comunque l'ho messa in questa giornata, così da visitare liberty e ellis island con calma.

(http://img841.imageshack.us/img841/9760/giorno81.th.jpg) (http://img841.imageshack.us/i/giorno81.jpg/)

(resto della giornata libero)

9° Giorno (SHOPPING)
L'ultimo giorno sarà dedicato a comprare le cose che mancano e fare dei giri in tranquillità, alle ore 18:00 però saremo ad harlem, dove lo shuttle ci preleverà e riporterà, ahimè, a casa. =(


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: vocina - 18 Luglio 2010, 18:19:52
Grazie per il resoconto Skretch, sono piuttosto interessato! ;) Resto sintonizzato per il resto! :)
;) Mi fa piacere.
Ho dovuto cancellare le date in cui andiamo perchè alcuni amici mi hanno fatto presente che in effetti non è una grande idea scrivere in che giorni sarò in un luogo e anche esattamente dove andrò... XD
Quindi resto vago. Settembre  :-X
Sorry ;)

Beh, comunque se poi cambi idea sappi che c'è il calendario (http://www.nyc-site.com/forum/partenze/) in cui sono indicate le partenze di tutti gli utenti!  ;)


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: ilpolar90 - 18 Luglio 2010, 18:31:53
Grazie per il resoconto Skretch, sono piuttosto interessato! ;) Resto sintonizzato per il resto! :)
;) Mi fa piacere.
Ho dovuto cancellare le date in cui andiamo perchè alcuni amici mi hanno fatto presente che in effetti non è una grande idea scrivere in che giorni sarò in un luogo e anche esattamente dove andrò... XD
Quindi resto vago. Settembre  :-X
Sorry ;)

Uhm, tutto nei minimi dettagli stai facendo. Fai bene, anche se, molte cose slitteranno, sia per avanzo di tempo che per poco tempo. A me è capitato che alcuni giorni, avevo molto tempo a disposizione e ho spostato alcune visite. Cerca di essere più flessibile ;)

Ps: a nyc, nei giorni in cui andrai tu, e negli stessi luoghi, ci saranno altre centinaia di persone ;)


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: Skretch - 18 Luglio 2010, 19:31:32
Grazie per il resoconto Skretch, sono piuttosto interessato! ;) Resto sintonizzato per il resto! :)
;) Mi fa piacere.
Ho dovuto cancellare le date in cui andiamo perchè alcuni amici mi hanno fatto presente che in effetti non è una grande idea scrivere in che giorni sarò in un luogo e anche esattamente dove andrò... XD
Quindi resto vago. Settembre  :-X
Sorry ;)

Beh, comunque se poi cambi idea sappi che c'è il calendario (http://www.nyc-site.com/forum/partenze/) in cui sono indicate le partenze di tutti gli utenti!  ;)

E' vero, però gli altri non hanno scritto dove andavano esattamente...e anche se ci sarà tanta gente siamo piuttosto riconoscibili in due, io e lei, Cmq meglio non rischiare...giusto per quello. Non che non mi fidi di voi XD So che siete gente normale ;)

Dite che non mi basterà il tempo per alcune cose? Cmq si sarò flessibile la....solo sto cercando di mettere tutte le cose che voglio vedere, ho calcolato che mi resterà un giorno o due libero quindi quelli li potrebbero essere "free"
Per non contare la sera! Su questo mi servite proprio voi!
Che fare la sera? Non ne ho idea? Nessuno dei due è appassionato di discoteca (per fortuna) e cmq non abbiamo neanche 21 anni per bere alcolici....al cinema capirei solo io...che fare? Avevo in mente di cenare in vari posti, ma non possiamo spendere tanto a cena tutte le sere :D
Un'altra cosa che dovete consigliarmi è un ristorante di "lusso"....vorrei prenotare per l'ultima sera e fare una cenetta romantica (ho giò controllato per affittare la limousine, pensavo costasse di più!!! ) avevo pensato al "river", sotto al ponte di brooklyn, ma ci sono troppi pareri negativi su trip advisor..


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: Spino - 18 Luglio 2010, 19:59:43
E' vero, però gli altri non hanno scritto dove andavano esattamente...e anche se ci sarà tanta gente siamo piuttosto riconoscibili in due, io e lei, Cmq meglio non rischiare...giusto per quello. Non che non mi fidi di voi XD So che siete gente normale ;)

..... e anche se ti riconoscono cosa vuoi che ti facciano? che ti rapiscano? al limite ti propongono una birra insieme  :-X


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: AJ - 18 Luglio 2010, 20:10:50
Penso che la tua riservatezza sia normale, visto che conosci poco il forum e la gente che lo frequenta. ;)


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: Skretch - 18 Luglio 2010, 20:49:53
E' vero, però gli altri non hanno scritto dove andavano esattamente...e anche se ci sarà tanta gente siamo piuttosto riconoscibili in due, io e lei, Cmq meglio non rischiare...giusto per quello. Non che non mi fidi di voi XD So che siete gente normale ;)

..... e anche se ti riconoscono cosa vuoi che ti facciano? che ti rapiscano? al limite ti propongono una birra insieme  :-X
Non conosco gli utenti del forum, ancora, (apparte il fatto che può essere visualizzato senza essere iscritti) e col fatto che è la prima volta che vado in una città così grande e ho la responsabilità di una minorenne, preferisco pensare "non si sa mai"
No disrespect. =) ;)


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: flapane - 18 Luglio 2010, 22:53:02
E' vero, però gli altri non hanno scritto dove andavano esattamente...e anche se ci sarà tanta gente siamo piuttosto riconoscibili in due, io e lei

Riconoscibili da chi? e come? Eppure qualcosa mi dice che ci saranno tanti io&lei, in qualsiasi momento, in qualsiasi giorno, in qualsiasi punto di NY ;)
Alla peggio, che vi fanno? vi violentano di giorno, in pieno centro dopo aver preso un aereo appositamente per beccarvi? :) Piuttosto mi metterei più paura di quelli che non conosci che incontreresti casualmente in giro in posti un pò più isolati, ed eviterei di tornare troppo tardi la sera dato che non sei proprio in midtown, se hai dietro una minorenne.


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: Skretch - 18 Luglio 2010, 23:59:58
E' vero, però gli altri non hanno scritto dove andavano esattamente...e anche se ci sarà tanta gente siamo piuttosto riconoscibili in due, io e lei

Riconoscibili da chi? e come? Eppure qualcosa mi dice che ci saranno tanti io&lei, in qualsiasi momento, in qualsiasi giorno, in qualsiasi punto di NY ;)
Alla peggio, che vi fanno? vi violentano di giorno, in pieno centro dopo aver preso un aereo appositamente per beccarvi? :) Piuttosto mi metterei più paura di quelli che non conosci che incontreresti casualmente in giro in posti un pò più isolati, ed eviterei di tornare troppo tardi la sera dato che non sei proprio in midtown, se hai dietro una minorenne.

Di giorno no, ma metterò anche gli tiinerari di sera XD Cmq vabeh dai, torniamo IT. Mi rispondete all'ultimo post? Consigli per ristoranti di lusso? :O E...cosa fare di sera? :|
P.s. Ho messo gli altri giorni. ^^


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: ARAGORN II - 19 Luglio 2010, 19:18:31
Pur non essendo mai stato a New York, ho visto che avete "saltato" l'Empire, scelta voluta?


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: Skretch - 19 Luglio 2010, 19:47:54
Pur non essendo mai stato a New York, ho visto che avete "saltato" l'Empire, scelta voluta?
In realtà credo che ci andremo..solo non ne sono ancrora sicuro, dato che avevo già messo in previsione il rockfeller center (meno fila)
Magari qualcuno qui può consigliarmi ^^


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: AJ - 19 Luglio 2010, 20:07:37
L'empire è un must. Un'icona. Per il TopOfTheRock c'è sempre tempo la seconda volta che si va a NYC :D


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: ilpolar90 - 19 Luglio 2010, 21:49:04
Nonostante la vista dal top, sia migliore dell'empire, andare a nyc e non salire sull'empire, è come andare a Roma e non vedere il Colosseo o Piazza San Pietro :D


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: AJ - 19 Luglio 2010, 22:36:15
Mi rispondete all'ultimo post? Consigli per ristoranti di lusso? :O E...cosa fare di sera? :|
P.s. Ho messo gli altri giorni. ^^
The View come ristorante di lusso mi pare non sia male :) http://www.theviewny.com/
Oppure puoi andare all'Oak Room al Plaza Hotel http://oakroomny.com


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: Skretch - 20 Luglio 2010, 02:21:08
Grazie mille ragazzi. L'importante per il ristorante è appunto che ci sia un'ottima vista. Renderebbe la cosa favolosa (al "the river" in effetti c'era ma ci sono davvero TROPPI commenti negativi..)

Allora aggiungo l'empire state Building. A che ora mi consigliate di andarci? Così anche se ho il biglietto per fare la fila preferenziale diciamo, vado quando c'è meno gente ^^


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: Skretch - 20 Luglio 2010, 02:58:33
Mi rispondete all'ultimo post? Consigli per ristoranti di lusso? :O E...cosa fare di sera? :|
P.s. Ho messo gli altri giorni. ^^
The View come ristorante di lusso mi pare non sia male :) http://www.theviewny.com/
Oppure puoi andare all'Oak Room al Plaza Hotel http://oakroomny.com
http://www.tripadvisor.it/Restaurant_Review-g60763-d665237-Reviews-The_View_Restaurant-New_York_City_New_York.html
Purtroppo ci sono molti commenti negativi sul "the view" quasi quanto quelli positivi... Il fatto che ci sia una bella vista è perfetto però non è di classe ecco...
Invece all'oak room mi pare di capire che non c'è proprio la vista. Cioè dice che ci sono delle finestre su central park ma non si vedono nel sito quindi non dev'essere quello il bello del posto.
Uff....e io che pensavo che tutti quei grattacieli fossero pieni di ottimi ristoranti XD


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: Skretch - 22 Luglio 2010, 15:28:06
Mi rispondete all'ultimo post? Consigli per ristoranti di lusso? :O E...cosa fare di sera? :|
P.s. Ho messo gli altri giorni. ^^
The View come ristorante di lusso mi pare non sia male :) http://www.theviewny.com/
Oppure puoi andare all'Oak Room al Plaza Hotel http://oakroomny.com
Probabilmente andrò al "The view" comunque perchè dai commenti leggo che come può andare male può anche andare bene...ci sono opinioni discordanti ma bisogna anche avere fortuna diciamo XD

Consigli su cosa fare di sera?
P.s. Avevo in mente una gita a niagara falls ma costa troppo. Mi sa che è da tenere per la prossima! :O


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: AJ - 22 Luglio 2010, 15:35:58
Consigli su cosa fare di sera?
Promenade di sera, Pier 17 di sera, Circle Line at night,....


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: spenisc - 22 Luglio 2010, 15:43:02
io ci metterei anche una giornata a farmi trasportare dalla magia della città senza programmi senza pianificazioni ma solo guidati dalle sensazioni e dalle emozioni che solo new york da!!! ;)


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: Elena1983 - 22 Luglio 2010, 16:00:20
Credo che tu possa avere una bella vista dell'Empire andando a bere qualcosa alla sera al 230 fifth, che si dovrebbe trovare in zona Flatiron...premetto che io non ci sono mai stata, ma le recensioni su internet lo classificano sempre nei primi posti dei rooftop bars, se non al primo!


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: AJ - 22 Luglio 2010, 16:08:40
Credo che tu possa avere una bella vista dell'Empire andando a bere qualcosa alla sera al 230 fifth, che si dovrebbe trovare in zona Flatiron...premetto che io non ci sono mai stata, ma le recensioni su internet lo classificano sempre nei primi posti dei rooftop bars, se non al primo!
Ma il 230 Fifth è aperto anche ai minorenni?


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: Elena1983 - 22 Luglio 2010, 17:36:52
Credo che tu possa avere una bella vista dell'Empire andando a bere qualcosa alla sera al 230 fifth, che si dovrebbe trovare in zona Flatiron...premetto che io non ci sono mai stata, ma le recensioni su internet lo classificano sempre nei primi posti dei rooftop bars, se non al primo!
Ma il 230 Fifth è aperto anche ai minorenni?

ehhmmm ooops ho dimenticato l'età dei due viaggiatori....ammettono dai 21 anni in su :( però cavolo alla fine è anche ristorante..potrebbero mangiare e bersi una coca cola :(


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: Skretch - 22 Luglio 2010, 17:51:52
Credo che tu possa avere una bella vista dell'Empire andando a bere qualcosa alla sera al 230 fifth, che si dovrebbe trovare in zona Flatiron...premetto che io non ci sono mai stata, ma le recensioni su internet lo classificano sempre nei primi posti dei rooftop bars, se non al primo!
Ma il 230 Fifth è aperto anche ai minorenni?

ehhmmm ooops ho dimenticato l'età dei due viaggiatori....ammettono dai 21 anni in su :( però cavolo alla fine è anche ristorante..potrebbero mangiare e bersi una coca cola :(

Eh eh io no problemi a bere in Italia, la mia raazza anche...(anche se beve molto poco) ma in America è un'altra cosa! Ho paura che anche prendendo un vino al risotrante "the view" (qualcuno di voi c'è stato?) non me lo porterebbero! :D


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: Skretch - 22 Luglio 2010, 18:04:31
io ci metterei anche una giornata a farmi trasportare dalla magia della città senza programmi senza pianificazioni ma solo guidati dalle sensazioni e dalle emozioni che solo new york da!!! ;)
Certo potrei senza dubbio. Solo che personalmente è pi diffilcile pensarlo perchè la studio da così tanti anni (ci feci persino l'esame di terza media, per dire XD ) che è quasi come se ci fossi stato (in un certo senso non è una bella cosa)


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: Skretch - 22 Luglio 2010, 19:10:56
Credo che tu possa avere una bella vista dell'Empire andando a bere qualcosa alla sera al 230 fifth, che si dovrebbe trovare in zona Flatiron...premetto che io non ci sono mai stata, ma le recensioni su internet lo classificano sempre nei primi posti dei rooftop bars, se non al primo!
Ma il 230 Fifth è aperto anche ai minorenni?

ehhmmm ooops ho dimenticato l'età dei due viaggiatori....ammettono dai 21 anni in su :( però cavolo alla fine è anche ristorante..potrebbero mangiare e bersi una coca cola :(

Ho mandato una mail, non si sa mai.
Qualcuno di voi è stato al luna park di Coney Island? Dite che merita se abbiamo un giorno in più dopo aver visto un pò tutte le main attractions? ^^


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: Spino - 22 Luglio 2010, 19:18:25
Qualcuno di voi è stato al luna park di Coney Island? Dite che merita se abbiamo un giorno in più dopo aver visto un pò tutte le main attractions? ^^

Se proprio avrai del tempo che ti avanza, un giro a Coney Island lo puoi fare non tanto per il luna park quanto per il posto in se' (Brighton Beach, Nathan's, ecc...).


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: Skretch - 22 Luglio 2010, 20:24:44
Qualcuno di voi è stato al luna park di Coney Island? Dite che merita se abbiamo un giorno in più dopo aver visto un pò tutte le main attractions? ^^

Se proprio avrai del tempo che ti avanza, un giro a Coney Island lo puoi fare non tanto per il luna park quanto per il posto in se' (Brighton Beach, Nathan's, ecc...).
Il Luna park è un mustper il film "I guerrieri della notte" :D "Guarda che posto di merda! E abbiamo combattuto tutta la notte per ritornarci."
Ma faremo un giretto anche li attorno. Ora aggiorno una delle giornate vuote.
Altre domande:
-La carta per la metro esiste solo da 7 giorni o ci sono altri tagli che voi sappiate? Perchè magari se c'è da 2 o 3 posso farle divise. Dato che la useremo cmq anche il primo giorno.
-Quanto ci vuole ad attraversare il Ponte di boroklyin a piedi? (senza correre, con calma) Ho letto nel forum che molti souvenir si possono comprare direttamente sul ponte e costano meno tra l'altro!
-per nathan's intendi:  (http://maps.google.it/maps/place?cid=8230032399209043904&q=nathan%27s&hl=it&cad=src:kml_balloon&ei=3aZITNWxEMaH_gbB-tS5DA)  ??

P.s. Sprino è tutto il giorno che guarrdo i tuoi video di New York e anche gli altri vecchi. Quando ho visto il M'&m's store sono quasi svenuto O_O Io ho una passione per le m'&m's da quando sono piccolo (tengo un pallone a forma di m'&m's gigante in macchina) quel posto è il paradiso!

 :laugh:


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: Spino - 22 Luglio 2010, 22:56:33
Per i tagli della Metrocard con relativi costi vai qui: http://www.mta.info/metrocard/mcgtreng.htm#payper

Il ponte di Brooklyn in una mezz'oretta si fa (ricordati di scendere dalle scale prima di arrivare in fondo) e non ci sono stores, l'unica cosa che trovi e' qualcuno che vende bottigliette d'acqua.

Nathan's e' proprio quello.


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: Skretch - 23 Luglio 2010, 01:35:29
Per i tagli della Metrocard con relativi costi vai qui: http://www.mta.info/metrocard/mcgtreng.htm#payper

Il ponte di Brooklyn in una mezz'oretta si fa (ricordati di scendere dalle scale prima di arrivare in fondo) e non ci sono stores, l'unica cosa che trovi e' qualcuno che vende bottigliette d'acqua.

Nathan's e' proprio quello.
No non parlavano di Stores....ma tipo di "vuccumprà" Beh cmq vi saprò dire se ci sono davvero   :laugh:
Per la pagina dei tagli, ci avevo già guardato ma non avevo visto quella da un giorno! ;)
Mi converrà fare il biglietto normale se faccio solo un viaggio. (quello per tornare in albergo a pomeriggio)
Grazie mille =)


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: Skretch - 26 Luglio 2010, 17:43:41
Eccomi qui con nuove domande.
E' consigliabile secondo voi andare prima al MET (di mattina) e poi all'empire?
Ho calcolato che bene o male andrei all'empire per l'ora di pranzo...ma molti sul sito consigliano la mattina.
Contando che però sono ad harlem mi è più comodo fare prima il giro al MET....voi che dite? Anche l'ora di pranzo potrebbe andar bene?



Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: AJ - 26 Luglio 2010, 18:21:35
Eccomi qui con nuove domande.
E' consigliabile secondo voi andare prima al MET (di mattina) e poi all'empire?
Ho calcolato che bene o male andrei all'empire per l'ora di pranzo...ma molti sul sito consigliano la mattina.
Contando che però sono ad harlem mi è più comodo fare prima il giro al MET....voi che dite? Anche l'ora di pranzo potrebbe andar bene?

Prima occorre capire quale panorama vuoi vedere dall'ESB :) Vuoi vedere Manhattan con la luce del giorno? Allora va bene anche alla mattina..... Vuoi vedere il tramonto e poi tutta l'isola illuminata? Allora vai il tardo pomeriggio...
Personalmente preferisco visitare i musei la mattina, quindi io farei MET di mattina e poi empire di tardo pomeriggio. Tanto per non trovare la coda all'ESB occorre andare all'1 di notte :D


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: Skretch - 26 Luglio 2010, 18:46:14
Eccomi qui con nuove domande.
E' consigliabile secondo voi andare prima al MET (di mattina) e poi all'empire?
Ho calcolato che bene o male andrei all'empire per l'ora di pranzo...ma molti sul sito consigliano la mattina.
Contando che però sono ad harlem mi è più comodo fare prima il giro al MET....voi che dite? Anche l'ora di pranzo potrebbe andar bene?

Prima occorre capire quale panorama vuoi vedere dall'ESB :) Vuoi vedere Manhattan con la luce del giorno? Allora va bene anche alla mattina..... Vuoi vedere il tramonto e poi tutta l'isola illuminata? Allora vai il tardo pomeriggio...
Personalmente preferisco visitare i musei la mattina, quindi io farei MET di mattina e poi empire di tardo pomeriggio. Tanto per non trovare la coda all'ESB occorre andare all'1 di notte :D
Ho visto qualche immagine della vista notturna su internet, pensavo peggio....è tutta splendidamente illuminata.
Quanto si può stare sopra? Sarebbe bello vedere il tramonto in effetti...anche se ho paura che sarà pieno zeppo di gente...
Ma se dici che la fila c'è comunque...


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: vocina - 26 Luglio 2010, 19:13:54
Ho visto qualche immagine della vista notturna su internet, pensavo peggio....è tutta splendidamente illuminata.
Quanto si può stare sopra? Sarebbe bello vedere il tramonto in effetti...anche se ho paura che sarà pieno zeppo di gente...
Ma se dici che la fila c'è comunque...
In che senso "pensavo peggio"? non è per polemica, anche se può sembrare, solo che ho talmente idealizzato l'Empire (malata io, eh) che non riesco a capire cosa intendi. Per il resto, ci fosse anche il mondo intero, ci andrei comunque. E ci andrò comunque :) Tramonto-sera ;D


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: AJ - 26 Luglio 2010, 20:08:08
Ho visto qualche immagine della vista notturna su internet, pensavo peggio....è tutta splendidamente illuminata.
Non hai visto abbastanza foto di NY allora :D
Quanto si può stare sopra? Sarebbe bello vedere il tramonto in effetti...anche se ho paura che sarà pieno zeppo di gente...
Ma se dici che la fila c'è comunque...
Pieno zeppo di gente, ma puoi rimanere anche delle ore ;)


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: Skretch - 26 Luglio 2010, 21:56:16
In che senso "pensavo peggio"? non è per polemica, anche se può sembrare, solo che ho talmente idealizzato l'Empire (malata io, eh) che non riesco a capire cosa intendi. Per il resto, ci fosse anche il mondo intero, ci andrei comunque. E ci andrò comunque :) Tramonto-sera ;D

Pensavo fosse meno illuminata, poi quando ho visto le foto ho visto che in effetti è fantastica. =)

Pieno zeppo di gente, ma puoi rimanere anche delle ore ;)

Se posso rimanere il tempo che voglio, ci sto. Andrò al tramonto! ^^


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: vertigirl - 26 Luglio 2010, 23:43:57
meno illuminata?? no no new york di sera vista dall'empire è una cosa che non dimenticherai mai, fidati!!!


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: Skretch - 27 Luglio 2010, 00:50:21
meno illuminata?? no no new york di sera vista dall'empire è una cosa che non dimenticherai mai, fidati!!!
Eh eh immagino =) Non vedo l'ora!

Altre domande!  :P :
1) Per tornare ad harlem dopo la partita degli yankees mi consigliate la metropolitana o il taxi? (saranno le 10 di sera circa)

2)Mi dicevate che di sera si poteva fare il giro in barca...però purtroppo ho trovato solo link per delle feste vere e proprie! (ovviamente dai 21 anni in su  :'( ) Non è che avete qualche dritta? Io ho visto questi:
http://www.circlelinedowntown.com/index.asp
http://www.circleline42.com/new-york-cruises.aspx

3)Pier 17 è sostanzialmente un molo con dei ristoranti no?

4)Attrazioni a Brooklyn? Che c'è di bello da vedere? ^^

Grazie mille per le dritte, una passeggiata sulla promenade è sicuramente da fare...e magari posso aggiungerla all'ultima serata...
Ora poi mi è venuto anche in mente che il musical del re leone sarebbe carino...uff.....troppe cose! :D ;)


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: Kr0nOs - 27 Luglio 2010, 01:10:14
Skretch, io e la mia ragazza saremo a New York + o - meno durante gli stessi giorni per cui se ti và ci si può vedere per una birra da qualche parte.
Tornando al tuo itinerario...anche noi essendo la prima volta a NYC ed avendo a disposizione solo 10gg stiamo pianificando un pò il tutto raccogliendo i consigli preziosi di amici newyorkesi o che vivono li, tutto quel che il web può suggerire e soprattutto questo forum e alcuni blog di carissimi amici che scrivono da NY.
Se puo tornarti utile questi sono in generale gli itinerari a cui sto pensando escludendo il giorno di arrivo e partenza....magari poi conoscendomi non li seguirò alla lettera o, come giustamente fa notare qualcuno, mi avanzerà del tempo o non basterà per nulla...(per l'itinerario 9 basta qualche ora, per altri arriveremo sfiniti...anche se in realta abbiamo tirato i percorsi a piedi tenendo presente che amiamo camminare e quanti km facciamo normalmente)


Itinerario 1 giorno - Midtown east: per intenderci, dall'Empire all'ONU per poi risalire Park Avenue e scendere la 5th
Itinerario 2 - Midtown West: Dal The Garden a Times Square passando per l' Intrepid Museum per proseguire fino a Columbus e ultima fermataTop of the Rocks
Itinerario 3-   Central Park east  - MET e Guggenheim - Central Park west fino al Lincoln Center
Itinerario 4 -  da Chinatown passando per la City Hall area, Wall Street, WTC e finire con Staten Island Ferry
Itinerario 5 -  Central Park Nord - Columbia University - Harlem (ho un amico nato li ed ho chiesto di pensar lui a farmi da guida;))
Itinerario 6 - Chelsea e Greenwich Village
Itinerario 7 - East Village - Little Italy - Lower East side
Itinerario 8 - DUMBO-Brooklyn Eights e poi metro per Park Slope e Prospect Park
Itinerario 9 - Visita del Moma PS1 - 5pointz

Che fare la sera? Non ne ho idea? Nessuno dei due è appassionato di discoteca (per fortuna) e cmq non abbiamo neanche 21 anni per bere alcolici....al cinema capirei solo io...che fare?
Beh fortunatamente nemmeno noi amiamo le discoteche o i locali troppo "infighettati", abbiamo superato entrambi i 21 (29 e 30) ma a parte qualche birra non è che abbiamo intenzione di ubriacarci per poi svegliarsi rintronati l'indomani  ;D
Che fare...credo che ci sia tutto quel che ti può passare in mente, non credo che NYC ti possa lasciar senza prospettive.
Noi stiamo dando settimanalmente un occhiata ai vari eventi su Ticketmaster, Eventful ma anche nei siti dei singoli locali e teatri...anche perchè da noi un concerto dei Ricchi&Poveri te lo pubblicizzano un anno prima quasi fosse un anteprima mondiale ;D, a New York gli eventi di settembre li stanno mettendo pian piano adesso in cartellone....
Noi ad esempio abbiamo preso i biglietti per il concerto di Sheryl Crow al Radio City cosi da gustarci un buon concerto e vivere realmente quel teatro, per la sera prima invece abbiamo prenotato il wrestling WWE al Madison Square, adesso stiamo vedendo per qualche musical , una sera la passeremo in qualche pub ad ascoltare musica live, ed un altra la dedicheremo ad una cena piu romantica.
Insomma hai l'imbarazzo della scelta! ;)
Male che vada ti lascio miei contatti e ci raggiungete  :)




Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: Spino - 27 Luglio 2010, 11:38:41
Ragazzi, do anche a voi il consiglio che do sempre a tutti: va bene crearsi un itinerario di massima ma non fatevi prendere dalla smania di doverlo per forza seguire dettagliatamente ed a tutti i costi. Lasciatevi guidare dalla città ve la godrete molto di più.


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: Skretch - 27 Luglio 2010, 11:49:45
Ragazzi, do anche a voi il consiglio che do sempre a tutti: va bene crearsi un itinerario di massima ma non fatevi prendere dalla smania di doverlo per forza seguire dettagliatamente ed a tutti i costi. Lasciatevi guidare dalla città ve la godrete molto di più.

Ho lasciato gli ultimi due - tre giorni completamente vuoti. =)
Cmq si ho seguito il tuo consiglio anche perchè dipende da come ci sentiremo e cosa vorremo fare (la mia ragazza ora è in croazia quindi non sa neanche niente dei progetti ma tanto lei non conosce niente di NY) Io pensavo di decidere giorno per giorno ma comunque avere le possibilità già pronte ecco...
Poi ovvio quei due o tre giorni che ho detto sfoceranno nello shopping, conoscendoci ( shopping di souvenirs e robe che costano poco XD non shopping da ricconi sicuramente.  :laugh: )

Spino se  magari sai qualcosa aiutami alle domande che ho fatto prima =)


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: Kr0nOs - 27 Luglio 2010, 13:16:02
Ragazzi, do anche a voi il consiglio che do sempre a tutti: va bene crearsi un itinerario di massima ma non fatevi prendere dalla smania di doverlo per forza seguire dettagliatamente ed a tutti i costi. Lasciatevi guidare dalla città ve la godrete molto di più.
....magari poi conoscendomi non li seguirò alla lettera o, come giustamente fa notare qualcuno, mi avanzerà del tempo o non basterà per nulla...

Infatti ;)
I miei itinerari sono + o - una suddivisione in zone per evitare di fare Manhattan da un punta estrema all'altra, o di fare una giornata intera di musei o di shopping....il percorso EastVillage-Little Italy-LES ad esempio è un tranquillo girare attorno a Tompkins Square dove abbiamo alloggio.
Poi di mattina in mattina, in base anche agli appuntamenti presi con gli amici, sceglieremo se,dove, e cosa vedere :D


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: Spino - 27 Luglio 2010, 14:50:45
1) Per tornare ad harlem dopo la partita degli yankees mi consigliate la metropolitana o il taxi? (saranno le 10 di sera circa)

Io direi metropolitana ma non ricordo in quale zona di Harlem alloggerai

Citazione
2)Mi dicevate che di sera si poteva fare il giro in barca...però purtroppo ho trovato solo link per delle feste vere e proprie! (ovviamente dai 21 anni in su  :'( ) Non è che avete qualche dritta? Io ho visto questi:
http://www.circlelinedowntown.com/index.asp
http://www.circleline42.com/new-york-cruises.aspx

Non ne conosco altre


Citazione
3)Pier 17 è sostanzialmente un molo con dei ristoranti no?

E' un molo con ristoranti, negozi, museo maritttimo e, soprattutto, una gran vista dei ponti di Brooklyn e Manhattan

Citazione
4)Attrazioni a Brooklyn? Che c'è di bello da vedere? ^^

Brooklyn è enorme, dipende dai tuoi gusti.


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: Skretch - 27 Luglio 2010, 17:32:36
1) Per tornare ad harlem dopo la partita degli yankees mi consigliate la metropolitana o il taxi? (saranno le 10 di sera circa)

Io direi metropolitana ma non ricordo in quale zona di Harlem alloggerai

Citazione
2)Mi dicevate che di sera si poteva fare il giro in barca...però purtroppo ho trovato solo link per delle feste vere e proprie! (ovviamente dai 21 anni in su  :'( ) Non è che avete qualche dritta? Io ho visto questi:
http://www.circlelinedowntown.com/index.asp
http://www.circleline42.com/new-york-cruises.aspx

Non ne conosco altre


Citazione
3)Pier 17 è sostanzialmente un molo con dei ristoranti no?

E' un molo con ristoranti, negozi, museo maritttimo e, soprattutto, una gran vista dei ponti di Brooklyn e Manhattan

Citazione
4)Attrazioni a Brooklyn? Che c'è di bello da vedere? ^^

Brooklyn è enorme, dipende dai tuoi gusti.


Dici che una passeggiata a Brooklyn dalla fine del ponte girando liberamente può essere interessante? O magari non c'è niente? :D

Comunque alloggio tra Malcom x e la 120esima ^^


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: Spino - 27 Luglio 2010, 18:11:13
La zona alla fine del ponte e' assolutamente da vedere: Dumbo e Brooklyn Heights. Fai una ricerca nel forum troverai tante info.


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: Skretch - 27 Luglio 2010, 21:14:25
La zona alla fine del ponte e' assolutamente da vedere: Dumbo e Brooklyn Heights. Fai una ricerca nel forum troverai tante info.
Ho visto il tuo video. Sarebbe davvero il posto perfetto per vivere  :o

Andrò sicuramente a darci un'occhiata e ne approfitterò per camminare sulla promenade =)


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: Skretch - 27 Luglio 2010, 21:59:49
Comunque alloggio tra Malcom x e la 120esima ^^

Quindi va bene la metropolitana? Non è pericolosa a quell'ora? D'altronde chiedo perchè arrivo dal bronx e devo andare ad harlem...ma se non è una zona così pericolosa risparmio volentieri il taxi.

Quale delle due compagnie mi consigliate per il giro in barca? Avete avuto esperienze passate?=)
http://www.circlelinedowntown.com/zephyr.asp
http://www.circleline42.com/new-york-cruises.aspx

Sostanzialmente mi sembra siano simili solo che partono da due pier diversi e uno costa di più


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: AJ - 27 Luglio 2010, 22:11:08
Comunque alloggio tra Malcom x e la 120esima ^^

Quindi va bene la metropolitana? Non è pericolosa a quell'ora? D'altronde chiedo perchè arrivo dal bronx e devo andare ad harlem...ma se non è una zona così pericolosa risparmio volentieri il taxi.

Beh ormai hai scelto il posto dove alloggiare...  sebbene non penso che la metro sia pericolosa, o prendi il taxi tutte le sere in cui uscirai, o usi la subway :)


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: Skretch - 27 Luglio 2010, 23:12:12
Comunque alloggio tra Malcom x e la 120esima ^^

Quindi va bene la metropolitana? Non è pericolosa a quell'ora? D'altronde chiedo perchè arrivo dal bronx e devo andare ad harlem...ma se non è una zona così pericolosa risparmio volentieri il taxi.

Beh ormai hai scelto il posto dove alloggiare...  sebbene non penso che la metro sia pericolosa, o prendi il taxi tutte le sere in cui uscirai, o usi la subway :)

La zona del B&B in sè non è pericolosa, o almeno nessuno lo ha scritto su trip advisor e nessuno ne parla male su altri siti...non è mai successo nietne di grave all'inizio di harlem.
La mia preoccupazione è per il fatto che vengo dal bronx e dalla parte sopra di harlem, dove a quanto ho capito, piano piano è sempre più pericolosa...finchè vengo da manhattan mi sento anche sicuro...ma arrivare da sopra meno... Mi sa che quella sera se non costerà troppo prenderò un taxi. Chiederò al tassista prima di salire XD

P.s. http://www.maxsalino.it/index.php?option=com_content&view=article&id=165%3Ab23giugno&catid=36%3Aelenco-puntate&Itemid=59
Spino! Sei passato davanti a dove starò io! Il nostro B&B è davanti al parco Marcus Garvey =)


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: vertigirl - 28 Luglio 2010, 11:54:06
io ho fatto questa
http://www.circleline42.com/new-york-cruises/browse.aspx?type=&productid=7

ed è meravigliosa!


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: Skretch - 28 Luglio 2010, 13:35:57
io ho fatto questa
http://www.circleline42.com/new-york-cruises/browse.aspx?type=&productid=7

ed è meravigliosa!
Si se ci andrò farò decisamente questa.
E' probabile che cambierò ristorante e passerò al the view solo epr un aperitivo (che data la mia età si tradurrà in coca cola...O_o )


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: vertigirl - 28 Luglio 2010, 23:02:36
solo aperitivo? io ci ho cenato e la vista da lassù è meravigliosa


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: Skretch - 29 Luglio 2010, 16:01:26
solo aperitivo? io ci ho cenato e la vista da lassù è meravigliosa
Tu che ci hai cenato...com'è il menù fisso 75 dollari? :O molti scrivono che si mangia poco e con ogni minima aggiutna si arriva a psnedere cifre esorbitanti. E' davvero così? Sono curioso perchè devo scegliere un benedetto ristorante per l'ultima sera! :O


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: vertigirl - 29 Luglio 2010, 21:04:18
boh noi siamo stati bene
cocktail, antipasto, portata principale, dolce  :) e la vista su manhattan  ;D
certo non mangi piatti strapieni come da noi :D ma per una serata "diversa" ci sta!


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: Skretch - 30 Luglio 2010, 16:33:12
Altra domandina...stavo per prenotare il van che mi riporterà, aihmè, all'areoporto.
Il problema è il seguente: Come sapete ho la visita alla statua della libertà prenotata per 1.00 pm....e la navetta passerebbe ad harlem massimo per le 4.40 pm

1) Ce la farò a salire sulla corona, scendere, vedere ellis island e raggiungere harlem per quell'ora?
2) Ci converrebbe magari farci venire a prendere tipo a Penn station e usufruire di quel servizio per i bagagli ? (potete rispiegarmi come funziona?)

^^ Thanks


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: AJ - 30 Luglio 2010, 16:37:53
Mmm se ci metti Ellis Island ed i tempi (biblici) di salita/discesa/attesa dei ferry, mi sa che siete fuori tempo massimo  ::)
Vediamo gli altri cosa ne pensano ;)


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: contedracula - 30 Luglio 2010, 21:07:09
Secondo me hai toppato con la programmazione del luogo da visitare!

Ellis e statua della libertà non possono essere messi in un giorno di partenza!


Se puoi rivedi il programma o sacrifica la salita alla Statua che ti assicuro NON merita il fatto di perdere lo shuttle!

Io ti consiglio proprio se devi di fare così:

lasciare il deposito in hotel e con una buona dose di mancia far ritirare le valigie ad un taxi privato quest'ultimo vi verrà a prendere direttamente a Battery Park e da li andrete a JFK via Brooklyn

Questa è l'unica soluzione secondo me


Ciao


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: Skretch - 31 Luglio 2010, 00:46:55
Secondo me hai toppato con la programmazione del luogo da visitare!

Ellis e statua della libertà non possono essere messi in un giorno di partenza!


Se puoi rivedi il programma o sacrifica la salita alla Statua che ti assicuro NON merita il fatto di perdere lo shuttle!

Io ti consiglio proprio se devi di fare così:

lasciare il deposito in hotel e con una buona dose di mancia far ritirare le valigie ad un taxi privato quest'ultimo vi verrà a prendere direttamente a Battery Park e da li andrete a JFK via Brooklyn

Questa è l'unica soluzione secondo me


Ciao


Puff...è un problemone...E' che la prenotazione all astatua della libertà è l'unica che ho già comprato ed era disponibile solo inq uel giorno li....
Ora vedo se posso cambiarla ma credo sarà difficile.
La solutzione del taxi è un casino =( Speriamo si possano cambiare le prenotazioni...sennò al JFK ci vado smplicemente in taxi e la navetta la prenoto solo per l'andata (ci porta dal jfk ad harlem)
=)


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: Skretch - 31 Luglio 2010, 01:18:43
Secondo me hai toppato con la programmazione del luogo da visitare!

Ellis e statua della libertà non possono essere messi in un giorno di partenza!


Se puoi rivedi il programma o sacrifica la salita alla Statua che ti assicuro NON merita il fatto di perdere lo shuttle!

Io ti consiglio proprio se devi di fare così:

lasciare il deposito in hotel e con una buona dose di mancia far ritirare le valigie ad un taxi privato quest'ultimo vi verrà a prendere direttamente a Battery Park e da li andrete a JFK via Brooklyn

Questa è l'unica soluzione secondo me


Ciao


Ho guardato se ptoevo cambiare la data ma oltre a non poterlo fare, è tuto prenotato fino a metà ottobre...
1) Comprare altri biglietti e andarci un altro giorno...cosa che mi dispiacerebbe dato che ho già speso i soldi per questi...
2) Come dici tu pagare un taxi che fa il mega viaggio da harlme a battery park per poi andare al JFK (dispendioso secondo me)
3) Pensavo di poter lasciare il bagaglio in una stazione vicina a battery park (a penn statione  in molte altre staizoni della metorpolitana c'è un servizio grazie al quale si possono lasciare i bagagli) e poi farmi venire a prendere li dallo shuttle. =)
4) Farmi venire a prendere a Penn Station
5) Tornare ad harlem e chiamare un taxi, senza prenotare quindi già da ora lo shuttle ma usando un normale taxi che ci porterà all'areoporto (spenderei qualche dollaro in più)

Soluzione migliore secondo voi? :D E' un bel problema XD


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: marykytty - 31 Luglio 2010, 08:36:25
Più che altro, tu hai prenotato anche la salita fino alla corona?
Perchè io non ci sono ancora stata, ma da diversi racconti di viaggio ho intuito che la combinazione liberty + ellis island richiede parecchio tempo, non so se in 3 ore riuscirai a fare tutto.. io ho prenotato alle 8 di mattina e mi sono tenuta libera fino alle 14, e penso proprio che ci vorrà tutto questo tempo, per vedere le cose senza correre come una pazza.



Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: contedracula - 31 Luglio 2010, 09:20:35
Vuoi una risposta diplomatica o una vera?

Quella diplomatica sarà:
" Siamo tutti con te facci sapere come va a finire! " ( risposta che leggo SPESSISSIMO su questo Forum )

Quella seria é:

La salita alla corona della Statua indubbiamente è una cosa che attira tanti e come ogni " americanata " sanno come creare quell'appeal affinché i turisti facciano a botte per salirci!

Io ci sono salito prima che la chiudessero e devo dire che non è proprio una cosa da lasciare senza fiato!
Sicuramente NON ti lascerà senza fiato come salire sulla Cupola di San Pietro e al Duomo di Firenze! Fidati!

Mi sa come già ti ho detto che hai TOPPATO alla grande prenotando una visita ad un sito turistico così affollato il giorno della partenza!


Mettetiti l'animo in pace e non fare cose azzardate! Andrai la prossima volta! Se perdi il volo dopo son caz.! ( non credo tu abbia un biglietto open )


Ciao



Ciao


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: Skretch - 31 Luglio 2010, 11:37:50
Vuoi una risposta diplomatica o una vera?

Quella diplomatica sarà:
" Siamo tutti con te facci sapere come va a finire! " ( risposta che leggo SPESSISSIMO su questo Forum )

Quella seria é:

La salita alla corona della Statua indubbiamente è una cosa che attira tanti e come ogni " americanata " sanno come creare quell'appeal affinché i turisti facciano a botte per salirci!

Io ci sono salito prima che la chiudessero e devo dire che non è proprio una cosa da lasciare senza fiato!
Sicuramente NON ti lascerà senza fiato come salire sulla Cupola di San Pietro e al Duomo di Firenze! Fidati!

Mi sa come già ti ho detto che hai TOPPATO alla grande prenotando una visita ad un sito turistico così affollato il giorno della partenza!


Mettetiti l'animo in pace e non fare cose azzardate! Andrai la prossima volta! Se perdi il volo dopo son caz.! ( non credo tu abbia un biglietto open )


Ciao



Ciao


Preferisco assolutamente la seconda risposta.. XD
Quindi mi consigli la prima opzione? Riprendere i biglietti normlai per andarci un altro giorno, senza corona?
Uff...i miei 15$ al vento...XD


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: Kr0nOs - 31 Luglio 2010, 11:47:51
Come sai, la prima volta a New York è negli stessi giorni in cui andrai anche tu, per cui non saprei dirti che folla troverai e quanto tempo ci vorrà per completare la visita.
Per esperienza in tanti altri viaggi credo però che il giorno della partenza, a meno che non si parta alle 22:00; sia il "giorno del ripasso" ;D...il giorno in cui dopo aver chiuso valigia ed esserti assicurato che tutto sia ok, ti fai una passeggiata, magari ritorni in un posto che in settimana avevi dimenticato di vedere o non ti sei goduto come volevi, fai gli ultimi acquisti prima di partire, ed alla fine di tutto ciò abbastanza rilassato vai verso l'aeroporto.
Avventurarsi nella visita della corona giusto l'ultimo giorno(specialmente se non hai pianificato nulla nei due giorni precedenti)concordo con contedracula è molto azzardato, e se perdi il volo sai meglio di me che son "uccelli per diabetici"  :D


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: Skretch - 31 Luglio 2010, 11:55:57
Come sai, la prima volta a New York è negli stessi giorni in cui andrai anche tu, per cui non saprei dirti che folla troverai e quanto tempo ci vorrà per completare la visita.
Per esperienza in tanti altri viaggi credo però che il giorno della partenza, a meno che non si parta alle 22:00; sia il "giorno del ripasso" ;D...il giorno in cui dopo aver chiuso valigia ed esserti assicurato che tutto sia ok, ti fai una passeggiata, magari ritorni in un posto che in settimana avevi dimenticato di vedere o non ti sei goduto come volevi, fai gli ultimi acquisti prima di partire, ed alla fine di tutto ciò abbastanza rilassato vai verso l'aeroporto.
Avventurarsi nella visita della corona giusto l'ultimo giorno(specialmente se non hai pianificato nulla nei due giorni precedenti)concordo con contedracula è molto azzardato, e se perdi il volo sai meglio di me che son "uccelli per diabetici"  :D

Eh eh...
si in effetti...
ho contattato 3 persone che sono a NY nei nostri stessi giorni per vedere se sono interessati ai biglietti. Chissà!
Il fatto è che erano disponibili solo quel gioron a quell'ora (questo un mese fa!!!) e allora, lasciandomi prendere dal "finiscono in fretta", cosa per altro vera in effetti....li ho presi subito.
Ma non ho calcolato che ci sarebbe voluto tutto questo tempo per liberty e ellis island.. =(


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: vertigirl - 31 Luglio 2010, 12:01:59
azz io avevo preso il primo traghetto delle 8.30, salita al piedistallo della statua, giro dell'isoletta con calma, ellis island con pranzo li e sono arrivata a battery park verso le 14
anche se tu velocizzassi il tutto non so se ce la potresti fare con la corona alle 13  ???


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: contedracula - 31 Luglio 2010, 12:32:13
Alla fine della vacanza capirai quanto sono pochi $15.00 a NY! perciò lascia perdere l'esborso ma pentiti solo del mancato giro!

Ripeto che questa enorme richiesta c'è soprattutto per la lunga chiusura della statua! Quando ci sono stato io si saliva attraverso una strettissima scala a chicciola e TANTI si rifiutavano e si fermavano all'ascensore! Io non so adesso se la salita è la stessa!

Ma ti assicuro che oltre al dire CI SONO STATO le altre attrazzione di NY non ti faranno rimpiangere di non essere salito!

Inoltre comincio a pensare che NY sta ESAGERANDO con il costo dei biglietti!

Salire sulla statua è bello ma il biglietto rapportato ai costi di musei ed altre attrazioni è davvero SPROPOSITATO!

In USA hanno il vantaggio di creare il mito su tutto e perciò si fanno pagare bene!
Noi in Italia abbiamo siti che si sognano in tutto il mondo e siamo DAVVERO ECONOMICI! Peccato che sappiamo SOLO criticare e NON apprezzare!

A Pompei si paga € 11.00 per entrare! A quale sito di interesse turistico e culturale vogliamo rapportarlo?
Ma questo è un discorso già saputo!

Ciao



Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: Skretch - 31 Luglio 2010, 12:38:21
Alla fine della vacanza capirai quanto sono pochi $15.00 a NY! perciò lascia perdere l'esborso ma pentiti solo del mancato giro!

Ripeto che questa enorme richiesta c'è soprattutto per la lunga chiusura della statua! Quando ci sono stato io si saliva attraverso una strettissima scala a chicciola e TANTI si rifiutavano e si fermavano all'ascensore! Io non so adesso se la salita è la stessa!

Ma ti assicuro che oltre al dire CI SONO STATO le altre attrazzione di NY non ti faranno rimpiangere di non essere salito!

Inoltre comincio a pensare che NY sta ESAGERANDO con il costo dei biglietti!

Salire sulla statua è bello ma il biglietto rapportato ai costi di musei ed altre attrazioni è davvero SPROPOSITATO!

In USA hanno il vantaggio di creare il mito su tutto e perciò si fanno pagare bene!
Noi in Italia abbiamo siti che si sognano in tutto il mondo e siamo DAVVERO ECONOMICI! Peccato che sappiamo SOLO criticare e NON apprezzare!

A Pompei si paga € 11.00 per entrare! A quale sito di interesse turistico e culturale vogliamo rapportarlo?
Ma questo è un discorso già saputo!

Ciao



Sono d'accordo, c'è da contare comunque che il prezzo della corona è solo 3 $ in più. La visita di Ellis island e liberty island a me sembra buona come offerta (12$)
Ovviamente sarei andato sulla corona giusto per dire "ci sono stato", una volta nella vita è da fare...per ora aspetterà.
Ci tengo a precisare che in quei 9 giorni comunque ci andrò! Solo non con la visita prenotata alla corona...
Adesso l'ascensore funziona comunque =)


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: contedracula - 01 Agosto 2010, 01:17:53
Lo so è dura da digerire ma che vuoi fare! La prossima volta avrai nuovamente il pretesto per andare alla statua perchè stai sicuro che presto ci ritorni!  ;)

Dedica il giusto tempo alla statua ma considera che Ellis Island è davvero interessante se visitata con attenzione!
Davvero merita!

Ciao



Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: Skretch - 03 Agosto 2010, 00:22:29
Una cosa che dovrò pubblicizzare su questo forum è Smart destinations.
Altro che city pass! Io considero questa offerta migliore. Come con il citypass, c'è la possibilità di saltare le file e pagare prima...però volendo si può creare un citypass personalizzabile che inviano a casa per la modica cifra di 8$ (Anche mandandone di più) e impiega 2 settimane al massimo per arrivare (è consigiliabile prenderlo con un certo anticipo per stare sicuri)
In questo modo si risparmiano parecchi soldi aggiugendo destinazioni!
E in più l'assistenza online è perfetta, rispndono in fretta a qualsiasi domanda.
http://www.smartdestinations.com/


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: Kr0nOs - 03 Agosto 2010, 09:43:56
Sicuro sia cosi conveniente???  :D
Fai due  o tre preventivi e vedrai che e' il piu costoso di tutti  ;D ....le stesse attrazioni offerte dal City Pass a 79$ qui le paghi $84.80, e se pianifichi mete diverse paghi gli ingressi pochissimo meno rispetto quanto pagheresti in loco.
Per la spedizione mi fido di loro, un po' meno di Poste Italiane che ormai e' diventata famosa nel mondo per ritardi e smarrimenti, per cui qualsiasi pass scegli io ti consiglierei di ritirarlo li.


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: vertigirl - 03 Agosto 2010, 11:45:46
a me non sembra per nulla più conveniente nè del city pass nè del ny pass sinceramente...


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: Kr0nOs - 03 Agosto 2010, 13:00:01
Infatti...ti infinocchiano con la possibilita' di farti una carta personalizzata ma se poi stai a vedere ti vendono l'ingresso del Top of The Rock a 21$ e Madame Tussauds a 35.50$, che sono i normali prezzi di botteghino.


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: Skretch - 04 Agosto 2010, 00:43:41
Infatti...ti infinocchiano con la possibilita' di farti una carta personalizzata ma se poi stai a vedere ti vendono l'ingresso del Top of The Rock a 21$ e Madame Tussauds a 35.50$, che sono i normali prezzi di botteghino.


Non hai capito come funziona...quelli SONO i prezzi del botteghino!  :P
c'è scritto "before discount", quando li vai ad aggiungere, in base a quanti pass prendi e alla somma, ti scontano:

Ho fatto mille calcoli e mi conviene addirittura anche nel caso usassi la tessera dello studente! ;)
Se del Moma e degli altri posti inclusi nel city pass non ti importa, questo è più conveniente. (ma anche se ti importa e vai in tanti)
Io ci ho messo empire,top of the rock, statua della libertà, natural history museum e MET:
Gate Price Total     $178.00 (quello che pagherei all'entrata per due in totale)
You Save    $35.60  (sconto)
Your Price    $142.40
Spedizione: $ 8

Totale per due $ 150,40

Ognuno di noi paga 75 dollari e si saltano anche le file!

Con i biglietti normali e gli sconti per studenti invece:
empire: 21$
top of the rock: 20$
MET: 10$ (sconto studenti)
American natural history musem: 12$ (sconto studenti)
Statua libertà: 12$
: 75$ (Senza saltare le file)

Il fatto ragazzi è che più cose aggiungete meglio è! Se abitassi in america la spedizione costerebbe anche meno, peccato che abita qui ed è conveniente giusto per il fatto delle file ;) Ma se non siete studenti risparmiate davvero! ;)


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: Kr0nOs - 04 Agosto 2010, 09:08:53
Scusa Diego ma continuo a pensare che non vi sia alcun risparmio, non a caso si parla sempre di NY City Pass e di NY Pass, e meno dell'Explorer Pass.
E' ovvio che se ordini un pacchetto minore paghi meno  ;D il City Pass da' diritto a 6 attrazioni (4 fisse + 2 da scegliere), il preventivo che fai tu invece e' per 5...
Ma se vogliamo proprio confrontarli basta scegliere le stesse attrazioni del NY City pass che costa 79$, quindi 168$ totali ed ecco il preventivo:
(http://img94.imageshack.us/img94/1421/expdw.jpg)

Poi se ti attira l'idea della personalizzazione ok, ma di risparmio non vi vedo nulla  :)
Come ho scritto in un post apposito la convenienza secondo me sta tra NY City Pass per chi ha poco tempo,vuol risparmiare,ecc ecc ed il NY Pass (che ho preso) se si ha piu tempo a disposizione e si vogliono lasciar aperte tutte le possibilita'.


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: Skretch - 04 Agosto 2010, 12:51:02
Scusa Diego ma continuo a pensare che non vi sia alcun risparmio, non a caso si parla sempre di NY City Pass e di NY Pass, e meno dell'Explorer Pass.
E' ovvio che se ordini un pacchetto minore paghi meno  ;D il City Pass da' diritto a 6 attrazioni (4 fisse + 2 da scegliere), il preventivo che fai tu invece e' per 5...
Ma se vogliamo proprio confrontarli basta scegliere le stesse attrazioni del NY City pass che costa 79$, quindi 168$ totali ed ecco il preventivo:
(http://img94.imageshack.us/img94/1421/expdw.jpg)

Poi se ti attira l'idea della personalizzazione ok, ma di risparmio non vi vedo nulla  :)
Come ho scritto in un post apposito la convenienza secondo me sta tra NY City Pass per chi ha poco tempo,vuol risparmiare,ecc ecc ed il NY Pass (che ho preso) se si ha piu tempo a disposizione e si vogliono lasciar aperte tutte le possibilita'.

Ecco, tutto li. Nel mio caso è la soluzione perfetta ^^ So che c'è pochissima gente che non vuole andare al MoMa :D E' comprensibile. Tra New York pass e New York cityPASS indubbiamente preefrirei il secondo. Peccato che c'è un attrazione che non mi interessa e le altre sono calcolate col prezzo pieno (come anche quello che ho postato io in effetti) invece per fare i calcoli di quanto pagherei all'entrata io devo tenere in conto la carta studente. =)
Ancora non ho comprato niente comunque. Considererò anche il Citypass (dipende tutto dal MOMA XD )
;)


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: Kr0nOs - 04 Agosto 2010, 14:03:11
Tra New York pass e New York cityPASS indubbiamente preefrirei il secondo.

Ovviamente dipende da cosa vuoi fare o vedere, come ti accennavo su msn qualche sera fa anche io ero indeciso se spendere 160$ per il City Pass o 300$ per il NY Pass, poi mi e' bastato guardare con la mia compagna la mappa e scegliere cosa assolutamente vogliamo vedere e fare.per poi stilare  un rapido calcolo dei costi...


Se acquistassimo 2 NY City Pass da 79$ e scegliessimo il Guggenheim e la visita di Liberty Island pagheremmo già 158$, aggiungendo "solamente"(abbiamo anche altre mete in mente):
Madame Tussaud - 75$
Intrepid - 44$
Circle line - 68$
Top oF The Rock - 42$
--------------------------------
saremmo gia a 387$ contro il 304$ del New York pass

a questo ho aggiunto che se e' vero che 11gg non sono tanti si ha comunque piu tempo per godersi la citta' e allora preferisco lasciarmi aperta la possibilita' ad esempio del noleggio gratuito per 4 ore delle bici per vedere Brooklyn Height, i 10$ a testa di sconto per il Planet Hollywood,l'accesso allo Zoo di Central Park, la crociera gratuita sulla barca a vela ecc....
Conclusione? Nessuno dei due pass è migliore o più conveniente dell'altro, bisogna fare prima un calcolo di cosa vorreste vedere, di quanti giorni avete a disposizione, e quanto spendereste sul comprare i singoli ingressi.

Ancora non ho comprato niente comunque. Considererò anche il Citypass (dipende tutto dal MOMA XD )

Consiglio: dai un occhiata su Ebay.it e poi su Ebay.com (la versione USA),di tanto in tanto trovi chi vende i citypass a prezzi accessibili....ovviamente diffida da chi te li vende a 10$ perche e' palesemente una sola, diciamo che venditori con ottimi feedback (non 2 o 3, ma migliaia) che vendono 2 city pass a 100$ ne ho visti un po...basta controllare di giorno in giorno.


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: Skretch - 04 Agosto 2010, 18:29:43
Si esatto dipende cosa vuoi fare...ma alla fine tu acquisterai il New York pass da quanto ho capito giusto?
Ah altra cosa! Dipende anche dai soldi disponibili!!!    :-X
Cmq su ebay ci ho guardato...è tutta gente che non ha potuto andarci all'ultimo o cose così. Potrebbe essere buona come cosa.
Ora vedo cosa mi rispondono quelli della statua. Dipende da loro
(ho chiesto se col biglietto del 29 posso andare un altro giorno senza vedere la corona, d'altronde ho già pagato! ;) )


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: Skretch - 05 Agosto 2010, 09:14:28
Si esatto dipende cosa vuoi fare...ma alla fine tu acquisterai il New York pass da quanto ho capito giusto?
Ah altra cosa! Dipende anche dai soldi disponibili!!!    :-X
Cmq su ebay ci ho guardato...è tutta gente che non ha potuto andarci all'ultimo o cose così. Potrebbe essere buona come cosa.
Ora vedo cosa mi rispondono quelli della statua. Dipende da loro
(ho chiesto se col biglietto del 29 posso andare un altro giorno senza vedere la corona, d'altronde ho già pagato! ;) )

Sono allibito :| Questa è l'america che mi piace ca**o!
Mi hanno fatto cambiare l'orario permettendomi di andare quando volevo e facendo il cambio del biglietto:

"Dear Diego,

I received the date and time. I made the change to 9/26 at 10am you should receive a email with the confirmation in a few hours and you will also receive a refund of $6.00. Thank you and please have a blessed day."

Li amo  :o


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: Kr0nOs - 05 Agosto 2010, 10:15:32
Si esatto dipende cosa vuoi fare...ma alla fine tu acquisterai il New York pass da quanto ho capito giusto?

Si, ho preso 2 New York Pass qualche giorno fa approfittando di una promozione sul loro sito ufficiale e li ritiro poi al botteghino di Planet Hollywood quando arrivo.
Come osservavi tu stesso dipende anche da quanto vuoi/puoi spendere e soprattutto cosa vuoi fare...essendo un amante della fotografia per farti un esempio nel preventivo che ti ho mostrato  non ho calcolato posti come The Cathedral of St. John the Divine il cui ingresso e' a pagamento ma alla quale sicuramente, anche solo 5 minuti per scattare qualche foto, voglio assolutamente accedere. Il Guggenheim e' un altro di questi...mi interessa piu vederne l'architettura interna che le opere esposte (preferisco il Moma o il Met)...se pero' sommo tutti questi posti supero di gran lunga i 500$ solo di ingressi :D
OTTIMO il modo in cui ti hanno risolto il problema della vista alla Statua! ;)
Per i ticket su Ebay controlla di giorno in giorno specie il .com in quanto le inserzioni vanno e vengono rapidamente, e se guardi bene trovi anche buone occasioni per gli eventi sportivi.


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: Skretch - 16 Agosto 2010, 13:05:34
Modificati i primi post con gli aggiornamenti!
-la visita alla statua è stata spostata
-alla fine andrò al MoMa
-Implementati alcuni consigli di Kronos e giretti di Spino nei suoi video.

P.s. Mentre scrivevo mi è arrivata a casa la New York Explorer Pass.
Arrivata con Fedex, che mi ha fatto firmare su una roba elettronica  :o
La carta, creata da me Contiene:

-Ingresso al Moma
-Empire state Building
-Top of the Rock
-ingresso al Natural and history museum
-ingresso al MET
-Crociera al tramonto

Spedizione gratuita =)
Ovviamente per tutte le cose si salta la fila, come con le altre tessere.


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: Skretch - 17 Agosto 2010, 14:15:43
Domanda per chi ci è stato....in media quanto è il tempo utilizzato per salire sull'empire?
Io ho il pass per saltare la fila ma so comunque che non è immediata la cosa, sapete dirmelo? ;)


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: flapane - 17 Agosto 2010, 15:21:27
Poco più di un paio d'ore.


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: Skretch - 17 Agosto 2010, 15:39:38
Poco più di un paio d'ore.

Minchia O_o
Anche andandoci dopo cena secondo voi? (chiude alle 2)


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: AJ - 17 Agosto 2010, 16:09:56
Per fare poca coda devi andare all'una di notte :D


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: Skretch - 17 Agosto 2010, 16:57:37
Per fare poca coda devi andare all'una di notte :D
Eh, pensavo di andare verso mezzanotte in effetti...
Di notte la vista è spettacolare, dicono. Pensavo di andare un giorno dopo cena. :O


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: tomas - 17 Agosto 2010, 20:08:20
Io ci sono salito verso le 20 ed in tutto mi ci sono voluti circa 45 minuti.


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: Elena1983 - 18 Agosto 2010, 00:00:13
Io sono salita in pochissimo tempo sul Top of the rock, non c'era nessuno in quel momento ed è stato stupendo!
Per salire sull'Empire invece ci ho messo un bel po', non ti so quantificare ma più di un'ora sicuramente!il punto è che ti obbligano a fare la foto (immagino sia anche per motivi di sicurezza) e quindi c'è coda per forza!però ne vale assolutamente la pena!!!


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: sonomarco - 18 Agosto 2010, 00:05:54
Empire attorno alle 20...circa 90 minuti...MoMa gratis il venerdì,5 minuti :D


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: Skretch - 18 Agosto 2010, 01:03:01
Grazie a tutti delle risposte...secondo voi merita vederlo di notte? O forse meglio il top of the rock, che non ha sbarre davanti ? (a quanto ho capito l'empire si)
Pensavo di vederne uno di giorno e uno di notte.


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: flapane - 18 Agosto 2010, 12:55:57
Il Top è molto più accessibile, molta meno folla. Io li ho visti entrambi di sera, la prossima volta almeno uno va visto di giorno, per avere una visuale differente.


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: Kr0nOs - 18 Agosto 2010, 13:03:09
Io sto pensando di piazzarmi all'ingresso dell'Empire alle 7 del mattino cosi da evitarei un pò di fila e godermi il panorama mattutino, Il Top Of the Rock invece al tramonto-sera cosi da poter fotografare anche l'ESB illuminato ;)


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: Skretch - 18 Agosto 2010, 15:22:39
Io sto pensando di piazzarmi all'ingresso dell'Empire alle 7 del mattino cosi da evitarei un pò di fila e godermi il panorama mattutino, Il Top Of the Rock invece al tramonto-sera cosi da poter fotografare anche l'ESB illuminato ;)

Concordo. Allora mi sa che farò Empire state di giorno e Top of the rock anche io.
Pensavo di andare sul top of the rock di sera tardi. Ora vedo se è aperto ma credo di si

Edit: Si è aperto fino a mezzanotte.
Andrò all'empire di giorno anche perchè sono curiosissimo di sentire questa audioguida gratuita con la signora romana che parla :D Quindi è una cosa un pò più lunga rispetto al top.


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: Skretch - 23 Agosto 2010, 00:47:13
Ragazzi non ho capito benissimo una cosa scusatmei...
Quindi se ho una ciabatta elettrice che va anche a 110 volt posso portare quella e attaccarci i vari apparecchi?
O mi serve un trasformatore per attaccarla alla parete?
Ho epnsatoa questa soluzione per poter attaccare più cose insieme con un adatatore per presa unico.


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: Spino - 23 Agosto 2010, 09:23:14
Ragazzi non ho capito benissimo una cosa scusatmei...
Quindi se ho una ciabatta elettrice che va anche a 110 volt posso portare quella e attaccarci i vari apparecchi?
O mi serve un trasformatore per attaccarla alla parete?
Ho epnsatoa questa soluzione per poter attaccare più cose insieme con un adatatore per presa unico.

Non esistono ciabatte da 220V o 110V, la ciabatta e' solo un mezzo di connessione. Nel tuo caso dovrai fornirti di apposito adattatore tra la spina della ciabatta (italiana) e la presa di corrente americana (lamellare) e poi assicurarti che i singoli apparecchi connessi funzionino anche a 110V (anche tramite apposito trasformatore).


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: Skretch - 23 Agosto 2010, 15:44:43
Ragazzi non ho capito benissimo una cosa scusatmei...
Quindi se ho una ciabatta elettrice che va anche a 110 volt posso portare quella e attaccarci i vari apparecchi?
O mi serve un trasformatore per attaccarla alla parete?
Ho epnsatoa questa soluzione per poter attaccare più cose insieme con un adatatore per presa unico.

Non esistono ciabatte da 220V o 110V, la ciabatta e' solo un mezzo di connessione. Nel tuo caso dovrai fornirti di apposito adattatore tra la spina della ciabatta (italiana) e la presa di corrente americana (lamellare) e poi assicurarti che i singoli apparecchi connessi funzionino anche a 110V (anche tramite apposito trasformatore).

Ah sorry! Pensavo che per apparecchi si intendesse anche ciabatte, non me ne intendo molto  O_o
Perfetto controllerò se tutto può andare a 220. In caso contrario comprerò un trasformatore =)


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: flapane - 23 Agosto 2010, 15:46:40
Semmai se tutto può andare a 110 :)
E attenzione ai trasformatori, che sono cineserie che supportano bassi carichi (60 70w), con una qualità della corrente penosa.


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: Kr0nOs - 23 Agosto 2010, 16:41:11
In genere alcuni apparecchi hanno uno switch per selezionare la tensione d'ingresso (tipo i phon ed i rasoi), altri invece sono automatici (alimentatori notebook, macchine fotografiche,caricabatterie per cellulari).
Per vedere se l'apparecchiatura che ti porterai appresso è compatibile basta che guardi l'etichetta dell'alimentatore e alla voce AC INPUT verifichi che i parametri siano i seguenti:

VOLTAGE: da 100V a 240V
FREQUENCY: 50/60 Hz (in Italia è 50Hz, negli USA è 60Hz)
(http://lucakronos.altervista.org/etichetta.jpg)


Per il resto devi solo prendere un adattatore per la presa a muro e gli colleghi una tripla, cosi da avere tre uscite senza l'ingombro di una ciabatta


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: Spino - 23 Agosto 2010, 22:21:11
Per il resto devi solo prendere un adattatore per la presa a muro e gli colleghi una tripla, cosi da avere tre uscite senza l'ingombro di una ciabatta

Attenzione perchè per esperienza personale, il peso di tre spine collegate alla tripla e questa all'adattatore, spesso, se la presa a muro ha le lamelle verticali, fa uscire l'adattatore dalla presa stessa. E' vero che la ciabatta è più ingombrante ma, secondo me, la connessione è più sicura.


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: Skretch - 30 Agosto 2010, 16:14:47
No ma bene.... -_-
Ho appena constatato che nè il caricabatteria del mio nokia 3310, nè nessun phon che io abbia vanno a 11v e 60hz...O_o
I trasformatori oltre a essere enormi costano un pacco di soldi. Ora cercherò qualcuno che possa prestarmi il phon...per il caricabatterie troverò un sistema là.... O_o

-21


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: afvr1376 - 30 Agosto 2010, 19:35:37
Ciao......cosa hai usato per disegnarti gli itinerari che si vedono nella prima pagina?


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: Kr0nOs - 30 Agosto 2010, 19:39:11
Afvr1376 puoi fartele usando Google Earth oppure Google Maps, una volta registrato ai servizi gratuiti di Google infatti ti permette di crearti delle mappe personalizzabili  ;)


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: afvr1376 - 30 Agosto 2010, 20:11:06
Grazie mille....il bello è che subito dopo mi sono accorto che c'era pure scritto in prima pagina!!!! :) :) :)


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: Spino - 31 Agosto 2010, 19:54:16
I trasformatori oltre a essere enormi costano un pacco di soldi.

Non è vero.    http://www.webtronic.it/pages/ITA/prodotto.asp?ProdottoID=9224


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: Kr0nOs - 31 Agosto 2010, 20:34:33
beh per il caricabatterie del cellulare quel trasformatore credo vada piu che bene, per il phon (magari dico una boiata) ma eviterei..


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: Spino - 31 Agosto 2010, 20:41:21
beh per il caricabatterie del cellulare quel trasformatore credo vada piu che bene, per il phon (magari dico una boiata) ma eviterei..

Esatto: le specifiche lo danno per apparecchiature che non consumino oltre i 50 Watt.


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: Kr0nOs - 31 Agosto 2010, 20:58:20
Spino una curiosità...oggi ho beccato nel negozio sotto casa ho beccato questi adattatori:
(http://t3.gstatic.com/images?q=tbn:unl7sVQrTs3aLM:http://www.itapua.eu/images/Adattatore%20corrente.jpg&t=1)
Sono affidabili per poi collegare una ciabatta?
Sono passato di pomeriggio da Castorama ma avevano solo un adattatore universale da solamente "22" euro che mi sembrava anche esagero.
Consiglio dove prenderlo a Milano?altrimenti taglio testa al toro ed ordino online :)


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: Spino - 01 Settembre 2010, 13:35:11
Spino una curiosità...oggi ho beccato nel negozio sotto casa ho beccato questi adattatori:
(http://t3.gstatic.com/images?q=tbn:unl7sVQrTs3aLM:http://www.itapua.eu/images/Adattatore%20corrente.jpg&t=1)
Sono affidabili per poi collegare una ciabatta?
Sono passato di pomeriggio da Castorama ma avevano solo un adattatore universale da solamente "22" euro che mi sembrava anche esagero.
Consiglio dove prenderlo a Milano?altrimenti taglio testa al toro ed ordino online :)

L'adattatore va bene (considera però che come quasi tutti, la femmina, come puoi vedere, ha solo due buchi e quindi la spina della ciabatta dovrà avere anch'essa due soli contatti altrimenti non entra). Tieni presente però che questo è solo un adattatore di presa/spina e non un trasformatore, quindi dovrai avere apparecchiature che supportino il doppio voltaggio oppure devi dotarti di apposito trasformatore tipo quello di cui ho pubblicato il link. A Milano io l'avevo acquistato da D-mail in via San Paolo ma non so se l'abbiano ancora in catalogo.


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: Kr0nOs - 01 Settembre 2010, 13:56:20
L'adattatore va bene (considera però che come quasi tutti, la femmina, come puoi vedere, ha solo due buchi e quindi la spina della ciabatta dovrà avere anch'essa due soli contatti altrimenti non entra). Tieni presente però che questo è solo un adattatore di presa/spina e non un trasformatore, quindi dovrai avere apparecchiature che supportino il doppio voltaggio oppure devi dotarti di apposito trasformatore tipo quello di cui ho pubblicato il link. A Milano io l'avevo acquistato da D-mail in via San Paolo ma non so se l'abbiano ancora in catalogo.

Si per la ciabatta ho gia provveduto a togliere dalla spina il perno centrale di terra.
Nessun problema per i voltaggi in quanto sia il netbook che la macchina fotografica hanno doppio voltaggio, il cellullare e' un blackberry che ha caricabatterie con spina intercambiabile e dovrei avere quella americana nella confezione. :)
Il mio dubbio derivava dal non capire la differenza tra questo semplice adattatore ed altri trovati in rete piu costosi....in fondo e' solo e comunque un adattatore...


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: Spino - 01 Settembre 2010, 15:37:58
si per la ciabatta ho gia provveduto a togliere dalla spina il perno centrale di terra.
Nessun problema per i voltaggi in quanto sia il netbook che la macchina fotografica hanno doppio voltaggio, il cellullare e' un blackberry che ha caricabatterie con spina intercambiabile e dovrei avere quella americana nella confezione. :)
Il mio dubbio derivava dal non capire la differenza tra questo semplice adattatore ed altri trovati in rete piu costosi....in fondo e' solo e comunque un adattatore...

Guarda che a Milano, quegli adattatori li trovi un po' ovunque (esselunga inclusa) al costo di un paio di euro.


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: Kr0nOs - 01 Settembre 2010, 15:52:58
Ed e' stato questo il motivo del dubbio...che mentre online vedo adattatori a 9/10 euro...ieri li ho visti al Sidis a 1,5 euro  :D


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: flapane - 01 Settembre 2010, 15:55:17
Attento che non siano cineserie, l'adattatore che presi io era pessimo, perchè la spina ballava al suo interno, e quindi il caricabatterie si scollegava.


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: Spino - 01 Settembre 2010, 16:10:26
Quelli dell'esselunga vanno benissimo, io uso quelli e ti assicuro che, causa dirette webTV, di apparecchiature collegate ne ho sempre parecchie.


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: Skretch - 03 Settembre 2010, 03:06:25
I trasformatori oltre a essere enormi costano un pacco di soldi.

Non è vero.    http://www.webtronic.it/pages/ITA/prodotto.asp?ProdottoID=9224

Non avevo cercato bene, in effetti poi ho trovato questi...
In settimana vado all'esselunga, dovrei trovarlo a quanto dite. =)

P.s. Quida consigliata da comprare...? Lonely planet? =)


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: Skretch - 05 Settembre 2010, 13:57:38
?


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: Kr0nOs - 05 Settembre 2010, 14:36:17
Guardale in anteprima tramite Google Libri: io ho scelto la Michelin Verde ma la porto di complemento, infatti di base mi sono stampato le mie mappe personalizzate con i punti di mio interesse


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: Skretch - 10 Settembre 2010, 14:21:05
Quelli dell'esselunga vanno benissimo, io uso quelli e ti assicuro che, causa dirette webTV, di apparecchiature collegate ne ho sempre parecchie.
Quello che vendono all'esselunga è quello della "pictet" giusto? Che converte qualsiasi spina in qualsiasi altra...

però non trasforma il voltaggio, giusto? =)


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: Spino - 10 Settembre 2010, 14:53:21
Quelli dell'esselunga vanno benissimo, io uso quelli e ti assicuro che, causa dirette webTV, di apparecchiature collegate ne ho sempre parecchie.
Quello che vendono all'esselunga è quello della "pictet" giusto? Che converte qualsiasi spina in qualsiasi altra...

però non trasforma il voltaggio, giusto? =)

All'Esselunga c'è un tipo specifico per gli Stati Uniti con femmina per spina italiana e maschio lamellare per gli Usa.


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: Skretch - 10 Settembre 2010, 17:07:20
Quelli dell'esselunga vanno benissimo, io uso quelli e ti assicuro che, causa dirette webTV, di apparecchiature collegate ne ho sempre parecchie.
Quello che vendono all'esselunga è quello della "pictet" giusto? Che converte qualsiasi spina in qualsiasi altra...

però non trasforma il voltaggio, giusto? =)

All'Esselunga c'è un tipo specifico per gli Stati Uniti con femmina per spina italiana e maschio lamellare per gli Usa.
Qui non c'è :O o forse deve arrivargli...
Cmq sho girato sessanta negozi e han detto che più che comprare un trasformatore mi conviene comprare un phon che vada anche a 110v (in effetti costava 10 euro un phon così)
Ora chiedo a qualche amico che è già stato negli stati uniti se ne ha uno.
Inoltre ho scoperto che il mio 3310, essendo dual band, non funzionerà neanche. XD


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: Kr0nOs - 10 Settembre 2010, 17:15:00
Se il trasformatore ti serve solo per il phon fai prima a comprarne uno nuovo a New York con 15$ da BestBuy.
Stessa cosa il telefono...trovi dei telefoni unlocked a 20$ che puoi usare negli Usa come in Europa


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: Skretch - 16 Settembre 2010, 21:07:28
Ho poi risolto comprando il trasformatore...senza contare però che sulla piastra della mia ragazza c'è scritto "50 max 300w"
e sul phon (sempre suo) "1750 w - 1900w"

O_o Ovviamente il trasformatore regge massimo 45w.


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: Kr0nOs - 16 Settembre 2010, 21:31:46
Quel trasformatore non è fatto per sopportare quei carichi, ma è fatto per piccoli oggetti di elettronica che non hanno doppio voltaggio.
...motivo per cui ti consigliavo di prendere direttamente il phon da bestbuy o simili quando arriverai.
Io arrivo domani sera e sabato passo a prenderne uno per la mia compagna...15$ e supporta entrambi i voltaggi ;)


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: Skretch - 16 Settembre 2010, 21:47:27
Quel trasformatore non è fatto per sopportare quei carichi, ma è fatto per piccoli oggetti di elettronica che non hanno doppio voltaggio.
...motivo per cui ti consigliavo di prendere direttamente il phon da bestbuy o simili quando arriverai.
Io arrivo domani sera e sabato passo a prenderne uno per la mia compagna...15$ e supporta entrambi i voltaggi ;)
Si per il phon eravam d'accordo...ma con la piastra che facevo? XD =(


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: Kr0nOs - 16 Settembre 2010, 21:58:21
http://www.bestbuy.com/site/Conair+-+1%22+Professional+Ceramic+Hair+Straightener+-+Black/8412274.p?id=1181347724179&skuId=8412274&st=Hair%20plate&contract_desc=null (http://www.bestbuy.com/site/Conair+-+1%22+Professional+Ceramic+Hair+Straightener+-+Black/8412274.p?id=1181347724179&skuId=8412274&st=Hair%20plate&contract_desc=null)

30$ in tutto e ti ritrovi phon e piastra anche per le prossime volte ;)


Titolo: Re: Il mio primo, pianificatissimo viaggio in America. Organizzazione.
Inserito da: Skretch - 17 Settembre 2010, 00:44:32
http://www.bestbuy.com/site/Conair+-+1%22+Professional+Ceramic+Hair+Straightener+-+Black/8412274.p?id=1181347724179&skuId=8412274&st=Hair%20plate&contract_desc=null (http://www.bestbuy.com/site/Conair+-+1%22+Professional+Ceramic+Hair+Straightener+-+Black/8412274.p?id=1181347724179&skuId=8412274&st=Hair%20plate&contract_desc=null)

30$ in tutto e ti ritrovi phon e piastra anche per le prossime volte ;)
Bestbuy e passa la paura! Non sapevo che anche le piastre costassero poco... :D