NYC-SITE.COM | Il più consultato forum di discussione su New York
21 Ottobre 2019, 04:37:56 *
Benvenuto! Accedi o registrati.
Hai dimenticato l'e-mail di attivazione?

Accesso con nome utente, password e durata della sessione
Notizie: Cerchi un hotel a New York? Clicca qui!
 
   Home   Guida Ricerca Gallery Accedi Registrati Chat  

Pagine: 1 ... 30 31 [32] 33 34   Vai giù
  Stampa  
Autore Discussione: PASSAPORTO PER GLI USA  (Letto 121005 volte)
0 utenti e 1 Utente non registrato stanno visualizzando questa discussione.
dago4ever
Junior Member
*

Popolarità: 0
Scollegato Scollegato

Messaggi: 108



E-mail
« Risposta #465 inserito:: 02 Ottobre 2011, 11:25:58 »


Guarda che l'ESTA devi farlo comunque; il fatto che il passaporto sia tale per cui tu possa accedere al visa waiver program (viaggio senza visto, ossia tramite ESTA) è un pre-requisito per l'ESTA e NON lo sostituisce. Quindi:
- Accertati che il tuo passaporto sia in regola per il vista waiver program;
- Fai l'ESTA sul sito pagando la tassa con carta di credito;
- Poi compilerai, una volta in volo, il modulo azzurro per la dogana.

Ignoranza. . .  Cosa è il modulo azzurro per la dogana?
Registrato


AJ
Gold Member
***

Popolarità: 15
Scollegato Scollegato

Sesso: Maschio
Messaggi: 774



« Risposta #466 inserito:: 02 Ottobre 2011, 11:28:41 »


E' il modulo che compili in volo per indicare se hai eventuali somme di denaro eccedenti e/o altra merce particolare.
http://www.tuttoamerica.it/img/bot/custom_dec.jpg
Registrato

ZEUS79
Newbie
*

Popolarità: 0
Scollegato Scollegato

Messaggi: 3


E-mail
« Risposta #467 inserito:: 31 Ottobre 2011, 19:31:50 »


Ciao Ragazzi, io non ho capito...sono un pò nel panico perchè dopodomani 02/11 parto ed ero sicuro di essere a posto con tutto, ma rileggendo quà scopro che devo prendere la marca da bollo?
Ho fatto il passaporto l'anno scorso a giugno 2010, sono stato a NY a novembre 2010 l'ESTA è valido ancora l'ho fatto a ottobre 2010 e l'ho aggiornato con il nuovo indirizzo e volo...ma il passaporto pensavo non avesse bisogno di altro...cosa devo fare potete aiutarmi? Che marca da bollo devo prendere? Io faccio scalo a londra per un'orae poi volo al JFK.
AIIUUUUtttooooooooooooooooooo
Registrato
And75
Gold Member
***

Popolarità: 11
Scollegato Scollegato

Sesso: Maschio
Messaggi: 755


Voglio tornare a New York...


« Risposta #468 inserito:: 31 Ottobre 2011, 20:31:02 »


Ciao Ragazzi, io non ho capito...sono un pò nel panico perchè dopodomani 02/11 parto ed ero sicuro di essere a posto con tutto, ma rileggendo quà scopro che devo prendere la marca da bollo?
Ho fatto il passaporto l'anno scorso a giugno 2010, sono stato a NY a novembre 2010 l'ESTA è valido ancora l'ho fatto a ottobre 2010 e l'ho aggiornato con il nuovo indirizzo e volo...ma il passaporto pensavo non avesse bisogno di altro...cosa devo fare potete aiutarmi? Che marca da bollo devo prendere? Io faccio scalo a londra per un'orae poi volo al JFK.
AIIUUUUtttooooooooooooooooooo

Devi comprare ed incollare una marca da bollo da €.40,29
Registrato





ZEUS79
Newbie
*

Popolarità: 0
Scollegato Scollegato

Messaggi: 3


E-mail
« Risposta #469 inserito:: 31 Ottobre 2011, 20:47:04 »


Grazie, e dove lo attacco?
Peò ho letto anche che dipendo se si fa scalo in europa o se si va diretto...io faccio scalo a Londra (sia andata che ritono), per cui se ho capito bene presento la cata d'identità per volare fino a londra e poi presento il passaporto a londra per New york...giusto? Volo tramite agenzia (terramia) è un problema a presentare i 2 documenti?
grazie
Registrato
And75
Gold Member
***

Popolarità: 11
Scollegato Scollegato

Sesso: Maschio
Messaggi: 755


Voglio tornare a New York...


« Risposta #470 inserito:: 01 Novembre 2011, 12:56:20 »


Grazie, e dove lo attacco?
Peò ho letto anche che dipendo se si fa scalo in europa o se si va diretto...io faccio scalo a Londra (sia andata che ritono), per cui se ho capito bene presento la cata d'identità per volare fino a londra e poi presento il passaporto a londra per New york...giusto? Volo tramite agenzia (terramia) è un problema a presentare i 2 documenti?
grazie

Devi attaccarla in una qualsiasi pagina libera del passaporto...

Il gioco della carta d'identità alcuni lo fanno... ma è a rischio e pericolo, potrebbero sempre chiederti dove vai e controllarti il passaporto...
Registrato





Fetentella
Supreme Member
**

Popolarità: 13
Scollegato Scollegato

Sesso: Femmina
Messaggi: 4.565


I Love Big Apple


WWW
« Risposta #471 inserito:: 03 Giugno 2012, 18:17:33 »


Copio/incollo dal sito della polizia:

Il contrassegno sul passaporto deve essere apposto soltanto in caso di partenza. Inoltre, alla luce della nuova disciplina della tassa annuale del passaporto (legge 21 novembre 2000 n. 342), per evitare disagi o controversie al momento dei previsti controlli di polizia ai valichi di frontiera, all'atto della richiesta di rilascio o di rinnovo del passaporto, l'interessato verrà informato, tramite una specifica annotazione sull'apposito modulo, che la tassa annuale non è più prevista per l'espatrio verso i Paesi dell'Unione Europea (Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica Ceca, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Ungheria).


Qualcuno sapeva questa cosa? Quindi, se il mio viaggio a NYC, fa scalo in Europa, posso usare il passaporto senza marca da bollo perchè al controllo chiedono solo il biglietto della prima tratta europea? E da Parigi (è il mio scalo) non gliene può fregare di meno della nostra marca da bollo... può essere?
Registrato

Claudia 65
AJ
Gold Member
***

Popolarità: 15
Scollegato Scollegato

Sesso: Maschio
Messaggi: 774



« Risposta #472 inserito:: 03 Giugno 2012, 19:17:43 »


E' sempre oggetto di discussione. Recentemente un mio amico si è sentito dire dal Consolato di Francoforte che, pur partendo per gli USA da Francoforte - vivendo in germania - deve comunque fare il bollo, pagando in Consolato. Poi è chiaro che se prendi un volo Roma-Londra-New York, non passerai la dogana a Fiumicino e di conseguenza nessuno può obbligarti a chiederti una seconda carta di imbarco che potresti avere già, ovvero la Londra-New York.

In sostanza non ho ancora sentito una risposta chiara e ufficiale a questo problema....  Cool
Registrato

Fetentella
Supreme Member
**

Popolarità: 13
Scollegato Scollegato

Sesso: Femmina
Messaggi: 4.565


I Love Big Apple


WWW
« Risposta #473 inserito:: 03 Giugno 2012, 22:12:55 »


In sostanza non ho ancora sentito una risposta chiara e ufficiale a questo problema....  Cool

Infatti Sad
Registrato

Claudia 65
Redazione
Amministratore
Supreme Member
*****

Popolarità: 10001
Scollegato Scollegato

Sesso: Maschio
Messaggi: 1.749



WWW E-mail
« Risposta #474 inserito:: 03 Giugno 2012, 23:16:10 »


Il bollo resta una tassa italiana. Per cui va apposto sul passaporto solo nell'anno in cui lo si deve utilizzare per raggiungere destinazioni che necessitano del passaporto. Per partenze dall'Italia verso gli Stati Uniti occorre il bollo, per partenza da Paesi non italiani no perchè il bollo è una tassa italiana. Per cui se si vola negli Stati Uniti da Parigi al momento del controllo passaporti non controllano il bollo, ma per partenze dall'Italia con scalo a Parigi in Italia se chiedono la destinazione finale potrebbero chiedervi che il bollo venga applicato. Per viaggiare in Europa non occorre passaporto ma la semplice carta di identità, e quindi dall'Italia a Parigi con carta di identità, da Parigi a New York con passaporto. In ogni caso il bollo è una tassa e come tale va pagata, se poi ce la si vuole "tentare" per evitare di pagarla è un altro discorso... ma è sempre e solo una questione italiana, anche quella di evaderla  Wink   
Registrato

La redazione - redazione@nyc-site.com
flapane
Gold Member
***

Popolarità: 5
Scollegato Scollegato

Sesso: Maschio
Messaggi: 581



WWW
« Risposta #475 inserito:: 21 Giugno 2012, 17:46:55 »


Ci sono limiti alla scadenza del passaporto?
Per spiegarmi meglio, ci sono problemi se il passaporto scade pochi giorni/settimane dopo la scadenza dei 90gg di visto, ovvero in un periodo nel quale si suppone tu sia già tornato in Europa?
Registrato

2010 EastCoast Gallery
2011 Midwest Gallery
2012 NYNJ Gallery

[img]http://my.flightmemory.com/pic/flapane.gif[/im
And75
Gold Member
***

Popolarità: 11
Scollegato Scollegato

Sesso: Maschio
Messaggi: 755


Voglio tornare a New York...


« Risposta #476 inserito:: 21 Giugno 2012, 18:12:17 »


Ci sono limiti alla scadenza del passaporto?
Per spiegarmi meglio, ci sono problemi se il passaporto scade pochi giorni/settimane dopo la scadenza dei 90gg di visto, ovvero in un periodo nel quale si suppone tu sia già tornato in Europa?

Il passaporto deve avere una validità residua di almeno 6 mesi dalla fine del viaggio in usa...
Registrato





flapane
Gold Member
***

Popolarità: 5
Scollegato Scollegato

Sesso: Maschio
Messaggi: 581



WWW
« Risposta #477 inserito:: 21 Giugno 2012, 18:13:59 »


Ah, che bello, quindi l'anno prossimo dovrò rinnovarlo, visto che scadrebbe dopo 4 mesi...
Grazie
Registrato

2010 EastCoast Gallery
2011 Midwest Gallery
2012 NYNJ Gallery

[img]http://my.flightmemory.com/pic/flapane.gif[/im
Claudia81
Supreme Member
**

Popolarità: 5
Scollegato Scollegato

Sesso: Femmina
Messaggi: 1.945


W questo FORUM!!!


E-mail
« Risposta #478 inserito:: 27 Settembre 2012, 09:24:25 »


Il bollo resta una tassa italiana. Per cui va apposto sul passaporto solo nell'anno in cui lo si deve utilizzare per raggiungere destinazioni che necessitano del passaporto. Per partenze dall'Italia verso gli Stati Uniti occorre il bollo, per partenza da Paesi non italiani no perchè il bollo è una tassa italiana. Per cui se si vola negli Stati Uniti da Parigi al momento del controllo passaporti non controllano il bollo, ma per partenze dall'Italia con scalo a Parigi in Italia se chiedono la destinazione finale potrebbero chiedervi che il bollo venga applicato. Per viaggiare in Europa non occorre passaporto ma la semplice carta di identità, e quindi dall'Italia a Parigi con carta di identità, da Parigi a New York con passaporto. In ogni caso il bollo è una tassa e come tale va pagata, se poi ce la si vuole "tentare" per evitare di pagarla è un altro discorso... ma è sempre e solo una questione italiana, anche quella di evaderla  Wink   


Ok allora un breve riepilogo:
Se parto per paesi extra UE la marca da bollo va applicata sul passaporto e su questo nn ci piove e al tempo stesso bisogna vidimarla presso polizia.
Ma se in un anno non effettuo alcun viaggio bisogna cmq apporre la marca da bollo sul passaporto per renderlo cmq valido?
Ed inoltre, io ho una marca da bollo del 2009 se parto per paesi extra UE posso applicare quella e farla poi convalidare? Durerà un anno dalla data del timbro o un anno sino alla data di scadenza del passaporto?
Sia in questura che dalla polizia danno risposte sempre differenti e non si sa a questo punto di chi fidarsi.
Es. un amico lavora in Cina e lui qualche anno ha dimenticato di apporre la marca da bollo e quando è rientrato un funzionario della dogana l'ha fermato e facendo il controllo dei vari visti si è accorto che per qualche anno la marca da bollo non era stata apposta e così.... 500 euro di verbale.
La domanda sorge sposntanea: ma cosa si deve fare?
Misteri della vita

Registrato

Spino
Moderatore
Supreme Member
*****

Popolarità: 74
Scollegato Scollegato

Sesso: Maschio
Messaggi: 7.152


I love the Big Apple


WWW E-mail
« Risposta #479 inserito:: 27 Settembre 2012, 11:43:26 »



Ok allora un breve riepilogo:
Se parto per paesi extra UE la marca da bollo va applicata sul passaporto e su questo nn ci piove e al tempo stesso bisogna vidimarla presso polizia.
Ma se in un anno non effettuo alcun viaggio bisogna cmq apporre la marca da bollo sul passaporto per renderlo cmq valido?
Ed inoltre, io ho una marca da bollo del 2009 se parto per paesi extra UE posso applicare quella e farla poi convalidare? Durerà un anno dalla data del timbro o un anno sino alla data di scadenza del passaporto?
Sia in questura che dalla polizia danno risposte sempre differenti e non si sa a questo punto di chi fidarsi.
Es. un amico lavora in Cina e lui qualche anno ha dimenticato di apporre la marca da bollo e quando è rientrato un funzionario della dogana l'ha fermato e facendo il controllo dei vari visti si è accorto che per qualche anno la marca da bollo non era stata apposta e così.... 500 euro di verbale.
La domanda sorge sposntanea: ma cosa si deve fare?
Misteri della vita

Se il passaporto non viene utilizzato, si può evitare di apporre la marca da bollo, questa dovrà essere messa solo nel caso di viaggio in cui serva il pasaporto. La validità della marca da bollo scade il giorno ed il mese della data di scadenza del passaporto. Supponiamo ad esempio che il passaporto scada il 23 Aprile 2016, se io applico la marca da bollo oggi, questa scadrà il 23 Aprile 2013. Infine non è necessario che la vidimazione sia fatta dalla polizia, è sufficiente scrivere la data di applicazione sulla marca stessa.
Registrato

Pagine: 1 ... 30 31 [32] 33 34   Vai su
  Stampa  
 
Vai a:  

 

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.11 | SMF © 2006-2009, Simple Machines LLC | Sitemap XHTML 1.0 valido! CSS valido!
Copyright 1998- © HNS srl - Partita IVA 07431360010
Pagina creata in 0.259 secondi con 23 query. (Pretty URLs adds 0.123s, 2q)