NYC-SITE.COM | Il più consultato forum di discussione su New York
28 Febbraio 2020, 00:45:11 *
Benvenuto! Accedi o registrati.
Hai dimenticato l'e-mail di attivazione?

Accesso con nome utente, password e durata della sessione
Notizie: Cerchi un hotel a New York? Clicca qui!
 
   Home   Guida Ricerca Gallery Accedi Registrati Chat  

Pagine: 1 [2] 3 4 ... 6   Vai giù
  Stampa  
Autore Discussione: NYC Books  (Letto 31587 volte)
0 utenti e 1 Utente non registrato stanno visualizzando questa discussione.
Audrey
Best Member
*

Popolarità: 0
Scollegato Scollegato

Sesso: Femmina
Messaggi: 1.138


Pianeta New York


E-mail
« Risposta #15 inserito:: 03 Ottobre 2007, 14:35:03 »


di niente.Ho visto il film,mi e' piaciuto molto,Philip Seymour Hoffman e' un grande!lo seguo dai tempi di Magnolia.Al plaza passo sempre per un drinkino,sai incontro il mio amico Donald e le mie compagne di scorribande Paris e Nicky
Registrato
valda64
Utente non iscritto


E-mail
« Risposta #16 inserito:: 03 Ottobre 2007, 14:36:55 »


Citazione
di niente.Ho visto il film,mi e' piaciuto molto,Philip Seymour Hoffman e' un grande!lo seguo dai tempi di Magnolia.Al plaza passo sempre per un drinkino,sai incontro il mio amico Donald e le mie compagne di scorribande Paris e Nicky

Mi fai morire dal ridere  Grin Grin Grin scherzi a parte sei riuscita a sbirciare qualcosa? Ho visto sia su ABC sia su Associated Press che i fuochi ed i giochi di luce sono stati bellissimi.
Registrato
Audrey
Best Member
*

Popolarità: 0
Scollegato Scollegato

Sesso: Femmina
Messaggi: 1.138


Pianeta New York


E-mail
« Risposta #17 inserito:: 03 Ottobre 2007, 14:48:17 »


no,ma quando?magari!i fuochi e i giochi di luce me li faccio io qui coi fornelli della cucina!
almeno avessi i topolini di Cenerentola a farmi compagnia e a cantare con me!se lo cerchi non trovi manco un vecchio ratto!
Registrato
Runners80
Gold Member
***

Popolarità: 0
Scollegato Scollegato

Sesso: Maschio
Messaggi: 470


W questo FORUM!!!


WWW E-mail
« Risposta #18 inserito:: 02 Maggio 2008, 10:24:17 »


Ecco, visto che c'era già questo thread, lo riesumo quotando quanto scritto da Perfer altrove, di modo che questa discussione possa essere più completa e utile.
Bye!
Citazione
Salve ragazzi....e' tanto ke, da perfetto innamorato della splendida NY, sono un assiudo "lettore" di questo forum, anke se nn vi ho mai partecipato attivamente.
Ho notato ke non e' stato segnalato in nessun post un libro veramente carino ke ho acquistato circa 1 settimana fa per caso.

Si kiama "Come sopravvivere ai Newyorkesi", l'autrice e' Tiziana Nenezic, una scrittrice ke ha vissuto a Ny per 15 anni ed ora si e' trasferita a Miami.
E' un libro ke si legge con estrema facilita', e vi assicuro ke facendolo si respira davvero l'aria della grande mela...con tutte le sue contraddizioni ed i suoi difetti....
Un saluto a tutti....
Registrato

"Capitolo primo. Adorava New York, la idolatrava smisuratamente… no, è meglio… la mitizzava smisuratamente, ecco… per lui in qualunque stagione questa era ancora una città che esisteva in bianco e nero e pulsava dei grandi motivi di George Gershwi
MegRyan
Supreme Member
**

Popolarità: 3
Scollegato Scollegato

Sesso: Femmina
Messaggi: 2.867


I've a dream: New York

megryan1975@hotmail.com
WWW
« Risposta #19 inserito:: 02 Maggio 2008, 12:55:38 »


Citazione
Io aggiungerei:

Finestre di Manhattan di Antonio Munoz Molina - libro in cui l'autore parla dei suoi numerosi viaggi a NY, come turista e per lavoro nel corso di svariati anni e delle sue sensazioni sempre diverse. Fino ad arrivare anche all'11 Settembre 2001.

I Love Shopping a New York di Sophie Kinsella - divertentissimo.

Ho appena comprato

I newyorkesi di Cathleen Schine, vi farò sapere com'è.

Letti tutti e 3.
Il secondo se la vince alla grande!!! W Kinsella! Grin
Registrato

Meg Ryan
MegRyan
Supreme Member
**

Popolarità: 3
Scollegato Scollegato

Sesso: Femmina
Messaggi: 2.867


I've a dream: New York

megryan1975@hotmail.com
WWW
« Risposta #20 inserito:: 02 Maggio 2008, 13:01:34 »


Ciao!

Quelli di Keinsella io li ho letti tutti... proprio adesso sto leggendo l'ultimo che è uscito ma al momento non siamo a NY quindi non lo segnalo.
Il più bello sicuramente di tutti è il primo o il secondo. I love Shopping ( il primo) con il quale lei inizia appunto la storia (e anche la fortuna della scrittrice) di Becky, che ne combinerà una pià del diavolo!
L'amore di Becky la trasferirà a NY e lì nasce il secondo libro di Keinsella, appunto I love shopping in NY!
Da qui poi ... I love shopping in Bianco, I love shopping con mia sorella e si chiude la storia di becky con I love shopping with baby!

Dopo di che Keinsella ha scritto anche altri due libri... di cui uno appena uscito.."ti ricordi di me?"... ed uno precedente " sai mantenere un segreto?"
Da morire dal ridere....Li consiglio tutti!!! 8-)

Ho letto anche "i Newyorkesi", belle le descrizioni, ma ... non proprio la stessa cosa... lo stesso scorrere di Keinsella... mmhhh no, non ci siamo proprio!

E non tralasciamo (non ricordo se è già stato detto) l'ultimo di Fabio Volo... già citato nel forum in altro post.

 Wink
Registrato

Meg Ryan
vannie
Utente non iscritto
« Risposta #21 inserito:: 02 Maggio 2008, 19:51:01 »


vero, l'ultimo di volo! vevo leggerlo, ma mi sono arrivati quei due di cui parlavo in regalo..quindi è passato in secondo piano per ora. però ho sentito che è carino, poi leggendo on line alcuni commenti devo dire che la maggior parte erano positivi.

bene!! buona lettura a tutti!! Smiley
Registrato
AndreaC-84
Gold Member
***

Popolarità: 1
Scollegato Scollegato

Sesso: Maschio
Messaggi: 499


I Love NYC-Site.com Forum!


WWW
« Risposta #22 inserito:: 15 Gennaio 2009, 21:13:43 »


Riporto in vita questa discussione interessante!

Vi consiglio di leggere Al Capone di John Kobler. La parte sull'infanzia descrive davvero bene la Brooklyn di inizio '900. (tra l'altro se volete ripercorrere quello che resta della new york di al capone fate un salto qua http://gridskipper.com/66135/al-capones-brooklyn#Map)

Un'altro bel libro, fotografico però, è The urban prisoner di Matt Weber (http://www.urbanphotos.com)

Inoltre mi dovrebbero arrivare a giorni questi due libri:

Gotham, a history of NYC to 1898 di E. Burrows e m. Wallace

Nel mosaico della città di Mario Maffi

Appena li avrò letti (di tempo ne passerà un pò calcolando che il primo supera le 1400 pagine  Grin) vi farò sapere come mi sono sembrati.
Registrato

AndreaC-84
Gold Member
***

Popolarità: 1
Scollegato Scollegato

Sesso: Maschio
Messaggi: 499


I Love NYC-Site.com Forum!


WWW
« Risposta #23 inserito:: 18 Febbraio 2009, 19:04:16 »


Ho appena finito di leggere "Nel mosaico della città" di Mario Maffi e ve lo consiglio vivamente.

Il libro racchiude tantissime informazioni sul Lower East Side e sugli emigranti (Italiani, Cinesi, Ebrei, Irlandesi ...) che lo hanno popolato tra ottocento e novecento. Si passa dalla descrizione della vita in strada e nei Tenements, al lavoro in tutte le forme che qui assumeva, al tempo libero fino alle bande criminali.

Vi cito uno stralcio di testo... tra gli innumerevoli che mi hanno colpito (questo libro è una raccolta davvero estesa di documenti dell'epoca).


"Come topi che sciamano sul ponte fuggendo dal ventre d'una nave in fiamme, così di notte ci riversavamo sul tetto per dormire. Che mescolanza di gente sotto la luce delle stelle! Madri, vecchi dalla barba bianca, vispe giovinette, padri sfiniti dal lavoro, giovani tubercolotici tossicchianti e sputacchianti, tutti a gemere e russare, stesi fianco a fianco su giornali o materassi. Dormivamo in pantaloni e maglietta, ammucchiati come cadaveri. E intorno a noi si levava la città (...). A volte dall'Atlantico veniva un soffio di vento. A volte, la luna fantastica e bruciante ci guardava dall'alto, e ci ricordava fin dai tempi del deserto arabico. Certe notti pioveva. I cieli si spaccavano d'improvviso, e il tuono rotolava giù per il Brooklyn bridge. Vedevamo il lampo sprigionarsi come uno sprazzo di follia e creare ampie visioni da incubo di un'incredibile città di torri, New York..."
Registrato

rosarosella
Silver Member
**

Popolarità: 0
Scollegato Scollegato

Messaggi: 316


New York.....la mia meta !!!!


« Risposta #24 inserito:: 18 Febbraio 2009, 20:40:01 »


vorrei consigliarvi "Le finestre di Manhattan" di Antonio Munoz Molina
ne aveva parlato Fabio Volo su "Italoamericano" a me è piaciuto molto!
Registrato

Non raccontate mai niente a nessuno.Se lo fate, finisce che sentite la mancanza di tutti. (Il giovane Holden)
AndreaC-84
Gold Member
***

Popolarità: 1
Scollegato Scollegato

Sesso: Maschio
Messaggi: 499


I Love NYC-Site.com Forum!


WWW
« Risposta #25 inserito:: 25 Febbraio 2009, 22:21:19 »


Aggiungo alla lista "L'acquedotto di New York" di Edgar L. Doctorow.

Ottimo il consiglio di Spino su questo libro... ho iniziato a leggerlo 2 sere fa e tra 10 minuti mi ci rimetterò per scoprire l'esito delle ricerche di McIlvaine e Edmund Donne!! Straconsigliato!!!

Una mattina piovosa a New York, nel 1871. Il giovane Martin Pemberton riconosce tra i passeggeri di un omnibus a cavalli il proprio padre, che credeva morto da tempo. Nel tentativo di rintracciare il veicolo, Pemberton attraversa tutti gli strati di quella metropoli di fine Ottocento. Le vie più illuminate dai recentissimi lampioni a gas, il telegrafo, i giornali che invadono la città, tutta la luccicante vernice della modernità nasconde di fatto una cupa congiura animata dagli istinti e dalle pulsioni più primitive.
Registrato

framant
Supreme Member
**

Popolarità: 15
Scollegato Scollegato

Sesso: Femmina
Messaggi: 2.151


In God we trust


« Risposta #26 inserito:: 06 Marzo 2009, 21:32:42 »


Mi unisco ai fans dei NYC Books.
Ok ai vari  Kinsella, divertenti tutti. Glamour "Il Diavolo veste Prada", letto anche questo.
Ho letto ,ovviamente, Spadoni e il suo "Vado a vivere a New York", la Bibbia dei "newyorkomani" ( Grin) dettagliato ed esauriente, mentre sto leggendo in questo periodo "I Newyorkesi" di Cathleen Schine. Sono agli inizi, ma mi sento di consigliarlo, a chi ama le atmosfere  semplici e quotidiane, e a chi sa gioire delle piccole cose. E' un libro piacevole e ha la capacità di trasportarti nei luoghi di cui si sta leggendo, grazie a una scrittura leggera e dettagliata.
Bello. Veramente. Anche un pò ....romantico. Wink

Registrato
AndreaC-84
Gold Member
***

Popolarità: 1
Scollegato Scollegato

Sesso: Maschio
Messaggi: 499


I Love NYC-Site.com Forum!


WWW
« Risposta #27 inserito:: 07 Marzo 2009, 19:50:14 »


"Il Bronx" - Storia di un quartiere malfamato
Loretta M. D'Orsogna, Bruno Mondadori editore, 2002

Il libro concettualmente è simile a "Nel mosaico della città" di Maffi:
si cerca di ricostruire, a partire dai diversi livelli che la compongono, un'area di NY.
Sono prese in considerazione la storia di questa municipalità, la sua evoluzione sociale e culturale, caratteristiche sul piano urbanistico e letteratura e cinematografia sul bronx.

Non so se consigliarlo o meno dato che per alcuni aspetti mi ha deluso, in particolare le citazioni non sempre mi sono sembrate così interessanti e idem per la parte storica, povera di aneddoti e informazioni aggiuntive e che quindi mi si è presentata come un elenco di accadimenti che a tratti era pesante da leggere.

Al contrario mi è piaciuto il modo in cui sono stati trattati gli aspetti di urbanistica e la produzione cinematografica connessa al Bronx.

Ps. intanto, anche se lenta, continua la lettura di Gotham...  Smiley è un mattone ed è in inglese ma è eccezionale, tratta qualsiasi cosa sia accaduta a NY, da quando è stata scoperta l'America, con un incredibile livello di dettaglio.
Registrato

AndreaC-84
Gold Member
***

Popolarità: 1
Scollegato Scollegato

Sesso: Maschio
Messaggi: 499


I Love NYC-Site.com Forum!


WWW
« Risposta #28 inserito:: 07 Maggio 2009, 12:37:32 »


Vi consiglio Forgotten New York di Kevin Walsh,

è una guida alternativa a New York, in inglese, che vi guiderà nello scoprire gli angoli più remoti e meno turistici, ma comunque stupendi, dei 5 distretti...
Maggiori info su http://www.forgotten-ny.com
Io l'ho acquistato su Amazon nella versione con copertina rigida ma probabilmente è meglio l'altra in quanto + pratica da portare in giro.
Registrato

openhand
Gold Member
***

Popolarità: 1
Scollegato Scollegato

Sesso: Femmina
Messaggi: 500


Meow

clod-lifeasis@hotmail.it
WWW E-mail
« Risposta #29 inserito:: 07 Maggio 2009, 12:53:55 »


Ho visto solo ora questo topic, mannaggia!!

Allora, il migliore che ho letto è The Bonfire of The Vanities di Tom Wolfe.
Ora invece sto leggendo (sempre ambietato a NYC), Anybody Out There di Marian Keyes (carino ma triste).
Registrato
Pagine: 1 [2] 3 4 ... 6   Vai su
  Stampa  
 
Vai a:  

 

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.11 | SMF © 2006-2009, Simple Machines LLC | Sitemap XHTML 1.0 valido! CSS valido!
Copyright 1998- © HNS srl - Partita IVA 07431360010
Pagina creata in 0.192 secondi con 22 query. (Pretty URLs adds 0.057s, 2q)