NYC-SITE.COM | Il più consultato forum di discussione su New York
07 Dicembre 2019, 16:09:15 *
Benvenuto! Accedi o registrati.
Hai dimenticato l'e-mail di attivazione?

Accesso con nome utente, password e durata della sessione
Notizie: Cerchi un hotel a New York? Clicca qui!
 
   Home   Guida Ricerca Gallery Accedi Registrati Chat  

Pagine: [1]   Vai giù
  Stampa  
Autore Discussione: Che qualcuno mi aiuti!  (Letto 2116 volte)
0 utenti e 1 Utente non registrato stanno visualizzando questa discussione.
NY_fan
Newbie
*

Popolarità: 0
Scollegato Scollegato

Messaggi: 3


W questo FORUM!!!


E-mail
« inserito:: 02 Giugno 2003, 02:54:19 »


mi presento: mi chiamo Adriano ed ho 16 anni; vi sembrerò un bambino piagnucolone o un sognatore o un esaltato ma questo è quanto: io , al più presto, voglio andarmene dal paesino di 9000 anime in cui vivo.
ora vorrei che qualcuno mi aiutasse a "fuggire" e a comninciare a vivere veramente, a conoscere persone nuove, persone con una loro identità e non l'ammasso che mi circonda, tutti uguali, tutti con i loro pregiudizi etc.
e quale miglior posto per iniziare a vivere se non new york?
l'unica cosa che so è che niente è impossibile, quindi vi chiedo umilmente: potrerste aiutarmi a sapere tutto ciò che c'è da sapere affinchè un adolescente possa da solo andare a studiare, lavorare e vivere a new york?
so un'altra cosa: tempo fa a verissimo hanno intervistato dei ragazzi e ragazze ( tra cui sedicenni e diciottenni) che vivevano, studiavano e lavoravano come camerieri o qlc del genere a new york ma il servizio stava per finire quando l'ho visto e quindi non ho capito un grankè.
Vi prego, se non volete farlo per me fatelo per voi: di sicuro vi sentirete meglio dopo aver aiutato un ragazzo a cominciare a vivere.
Aspetto con ansia, molta ansia.
Registrato
Amy
Newbie
*

Popolarità: 0
Scollegato Scollegato

Sesso: Femmina
Messaggi: 7


I Love NYC!!! - God Bless America


« Risposta #1 inserito:: 10 Giugno 2003, 23:45:10 »


mi spiace non poterti essere utile,
posso solo dirti che puoi consolarti..
c'è molta altra gente con il tuo stesso problema
io compresa...
e ti capisco benissimo, dio come ti capisco...
anche se non vorrei doverlo fare.
Registrato

yesterday is the past, tomorrow is the future, but today is a gift...that's why we call it the present!
TonyUsa
Junior Member
*

Popolarità: 0
Scollegato Scollegato

Messaggi: 97


W questo FORUM!!!


« Risposta #2 inserito:: 21 Giugno 2003, 22:07:48 »


Citazione
mi presento: mi chiamo Adriano ed ho 16 anni; vi sembrerò un bambino piagnucolone o un sognatore o un esaltato ma questo è quanto: io , al più presto, voglio andarmene dal paesino di 9000 anime in cui vivo.
ora vorrei che qualcuno mi aiutasse a "fuggire" e a comninciare a vivere veramente, a conoscere persone nuove, persone con una loro identità e non l'ammasso che mi circonda, tutti uguali, tutti con i loro pregiudizi etc.
 e quale miglior posto per iniziare a vivere se non new york?
l'unica cosa che so è che niente è impossibile, quindi vi chiedo umilmente: potrerste aiutarmi a sapere tutto ciò che c'è da sapere affinchè un adolescente possa da solo andare a studiare, lavorare e vivere a new york?
so un'altra cosa: tempo fa a verissimo hanno intervistato dei ragazzi e ragazze ( tra cui sedicenni e diciottenni) che vivevano, studiavano e lavoravano come camerieri o qlc del genere a new york ma il servizio stava per finire quando l'ho visto e quindi non ho capito un grankè.
Vi prego, se non volete farlo per me fatelo per voi: di sicuro vi sentirete meglio dopo aver aiutato un ragazzo a cominciare a vivere.
Aspetto con ansia, molta ansia.




Tanto per iniziare pure a me picerebbe andare a vivere per un po' a nyc SONO STATO IN Canada ma negli USA mai è stato il mio sogno sempre sin da bambino, un sacco di miei amici ci sono andati allora. inanzitutto è molto difficile lavorare negli USA soprattutto se sei minorenne comuqnue su vuoi lavorare legalmente ti serve la GREEN CARD,(CARTA VERDE), che non è per niente facile da faresela rilasciare, oppure lavori in nero ma se ti beccano scatta l'espulsione anche per 6 mesi....
Comunque io ti consiglio prima di andarci a fare un vacanza, tornare e poi decidere.....
Registrato
NY_fan
Newbie
*

Popolarità: 0
Scollegato Scollegato

Messaggi: 3


W questo FORUM!!!


E-mail
« Risposta #3 inserito:: 23 Giugno 2003, 02:32:06 »


Ma un modo ci sarà!
E qualcuno lo conoscerà!!!!

Vi prego, aiutatemi!
Registrato
TonyUsa
Junior Member
*

Popolarità: 0
Scollegato Scollegato

Messaggi: 97


W questo FORUM!!!


« Risposta #4 inserito:: 23 Giugno 2003, 21:48:44 »


CERTO te lo detto sopra il modo ce' lavori in NERO
Registrato
NY_fan
Newbie
*

Popolarità: 0
Scollegato Scollegato

Messaggi: 3


W questo FORUM!!!


E-mail
« Risposta #5 inserito:: 01 Luglio 2003, 03:40:05 »


NO!! NO! E NO!
Un altro modo deve pur esserci!
Un modo per studiare lì, lavorare lì, vivere lì, e, finalmente, iniziare veramente a vivere la mia vita!
Registrato
JPDed
Silver Member
**

Popolarità: 0
Scollegato Scollegato

Sesso: Maschio
Messaggi: 155



« Risposta #6 inserito:: 01 Luglio 2003, 19:06:19 »


Ciao

prima di tutto volevo cercare di chiarire un pò di cose.
Non è vero che solo con la Green Card puoi andare a lavorare negli Stati Uniti. La Green Card, che ogni anno viene messa in palio all'interno di un concorso, ti da la possibilità di lavorare negli Stati Uniti e se ti viene data ci devi anche vivere, proprio come un cittadino americano.

Ma ci sono altri modi per entrare negli Stati Uniti e lavorare stando sempre in regola. Per prima cosa, vi consiglio di leggere la sezione che trovate su questo sito relativa alla Green Card, al concorso per potersela aggiudicare (mooooolto difficile) e ai vari visti per entrare in regola. Andate a questo indirizzo http://www.nyc-site.com/documenti/.

Certo se poi ci volete andare per un breve periodo giusto per tastare il territorio, si può entrare come turista e vedere se riuscite a trovare qualcosa come camerieri o lavapiatti (magari in ristoranti italiani). Calcolate che a New York se fate i camerieri non è detto che vi sia retribuzione. La maggior parte dei camerieri vive di mance (tips). Ricordate inotre che non è legale dichiarare alla dogana che entrate per turisti e poi invece magari vi scoprono a lavorare (ti potrebbero impedire di tornare negli Stati Uniti anche 10 anni!!!).

Credo a questo punto che un periodo di 3 mesi possa andare bene per vedere come funzionano le cose. Certo tu hai 16 anni e questo rende le cose complicate, però.... volere e potere, no?

Ciao
Registrato
TonyUsa
Junior Member
*

Popolarità: 0
Scollegato Scollegato

Messaggi: 97


W questo FORUM!!!


« Risposta #7 inserito:: 01 Luglio 2003, 21:45:34 »


'''prima di tutto volevo cercare di chiarire un pò di cose.
Non è vero che solo con la Green Card puoi andare a lavorare negli Stati Uniti. La Green Card, che ogni anno viene messa in palio all'interno di un concorso, ti da la possibilità di lavorare negli Stati Uniti e se ti viene data ci devi anche vivere, proprio come un cittadino americano.'''



Scusa Giampiero ma su una cosa non ti do' ragione allora con la Green CArd non è detto che devi andare a vivere per forza a negli USA ma ce scritto puoi andarci quando ti pare e per piu' di 90 gg (visita turistica).



La Carta Verde è un visto di residenza permenente, è il permesso di soggiorno illimitato negli Stati Uniti tramite la quale è possibile vivere e lavorare in qualsiasi città degli Stati Uniti per un tempo illimitato.

Immigrazione sponsorizzata dalla famiglia:
I cittadini statunitensi possono presentare una richiesta di immigrazione per il proprio coniuge, per i genitori, i figli e i propri fratelli o sorelle. I beneficiari di una residenza permanente possono presentare una richiesta per il proprio coniuge e i relativi figli.

Registrato
JPDed
Silver Member
**

Popolarità: 0
Scollegato Scollegato

Sesso: Maschio
Messaggi: 155



« Risposta #8 inserito:: 01 Luglio 2003, 22:27:23 »


Ciao,

si chiaro... anche se non è proprio cosi.
se non hai un interesse particolare a stare negli stati uniti non ti verrà mai concessa.

non è un pass con il quale entri e esci come ti pare. se hai una carta verde devi rispettare certe regole una delle quali è la possibilità di vivere e lavorare negli stati uniti. te la danno proprio con questo principio. se il tuo non è un interesse di vivere o lavorare negli usa, non hai motivo di averne una.

Giampietro
Registrato
Pagine: [1]   Vai su
  Stampa  
 
Vai a:  

 

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.11 | SMF © 2006-2009, Simple Machines LLC | Sitemap XHTML 1.0 valido! CSS valido!
Copyright 1998- © HNS srl - Partita IVA 07431360010
Pagina creata in 0.111 secondi con 23 query. (Pretty URLs adds 0.04s, 2q)