NYC-SITE.COM | Il più consultato forum di discussione su New York
10 Agosto 2020, 08:10:25 *
Benvenuto! Accedi o registrati.
Hai dimenticato l'e-mail di attivazione?

Accesso con nome utente, password e durata della sessione
Notizie: Tour e Attrazioni a New York. Prenotali on line. Clicca qui!
 
   Home   Guida Ricerca Gallery Accedi Registrati Chat  

Pagine: [1]   Vai giù
  Stampa  
Autore Discussione: Vivere e lavorare a New York da laureati in Italia, un'utopia?  (Letto 3660 volte)
0 utenti e 1 Utente non registrato stanno visualizzando questa discussione.
Elis
Newbie
*

Popolarità: 0
Scollegato Scollegato

Messaggi: 9


« inserito:: 13 Luglio 2012, 16:45:13 »


Salve a tutti! Sono membro di questo forum da un po' di tempo, ma finora ho sempre partecipato silenziosamente, limitandomi a leggere le tantissime ed assolutamente interessanti discussioni che vengono affrontate ogni giorno. Non sono mai stata a New York, ma la sogno da sempre e da sempre sogno anche di poter unire le mie uniche due grandi passioni: appunto NYC e l'arte. Per la seconda di queste, ci sto lavorando sodo, studio Scienze dei Beni Culturali all'università, indirizzo storico-artistico. Ho appena finito il primo anno, ma già penso al mio futuro dopo la laurea e lo vedo, nei miei sogni più proibiti ( Wink ), nella Grande Mela, magari come curatrice di mostre o comunque con qualcosa sempre legato alla mia passione per l'arte, che possa farmi sfruttare la laurea.
Dopo tutta questa grande presentazione (di cui forse non vi interessava neanche molto  Smiley ), vorrei sapere se posso ritenermi solamente un'illusa o se delle possibilità concrete ci sono di poter usare i miei studi per vivere in una città splendida come New York! Ringrazio già chi eventualmente potrà rispondermi, ciao!  Cheesy
Registrato
skidz
Newbie
*

Popolarità: 0
Scollegato Scollegato

Sesso: Femmina
Messaggi: 7



« Risposta #1 inserito:: 16 Luglio 2012, 19:54:39 »


Ciao Elis!

Magari puoi iniziare verificando l'equipollenza del tuo futuro titolo di studio in USA ( http://www.fulbright.it/it/faqs/equipollenza?full=1 )

Inoltre ti consiglio di documentarti bene, e di andarci fisicamente a NY....tenendo conto che è SPLENDIDA se fingi di essere suo abitante per la durata della vacanza, ma immagino che la realtà sia ben più dura. Roll Eyes

Sei giovanissima e volere è potere  Wink
Registrato
Elis
Newbie
*

Popolarità: 0
Scollegato Scollegato

Messaggi: 9


« Risposta #2 inserito:: 16 Luglio 2012, 22:49:03 »


Grazie mille per il sito, utilissimo!  Wink
E grazie anche per il resto, sicuramente ambientarsi in una realtà come quella newyorkese non sarebbe tutto rose e fiori, ne sono consapevole, considerando il fatto che oltretutto non sono cresciuta in una delle grandi città italiane, ma in una piccola isola! Quindi ancora più difficile.. Ma come hai detto te, ho solo vent'anni, e per adesso voglio avere un'ambizione, è veramente troppo triste vedere come gente della mia età, con ancora molte carte da potersi giocare, scelga di improntare il suo futuro su cose spicciole e facili da raggiungere! E per citarti un'altra volta, volere è potere, e io almeno per adesso so di poter volere!  Cheesy Poi magari qualcosa in futuro cambierà, o magari no.. Chissà!  Smiley
Registrato
patty
Newbie
*

Popolarità: 0
Scollegato Scollegato

Messaggi: 4


E-mail
« Risposta #3 inserito:: 17 Luglio 2012, 17:44:45 »


ciao
io ho vissuto a NY per una stagione, per un puro caso, ero in subaffitto da una bravissima ed inseritissima artista.
sicuramente alla tua età vale la pena di buttarsi inoltre, loro hanno una considerazione e degli interessi, per l'arte, diversi dai nostri. certo è molto business ma...perchè no! secondo me, hai più possibilità di fare qualcosa nel tuo settore a NY che a Milano.
ovviamente devi sapere molto bene l'inglese e, ovviamente, devi avere una base economica che ti garantisca la sopravvivenza per un pò, non è infatti detto che riuscirai a guadagnare subito per poterti mantenere; la mia amica, prima di essere conosciuta, lavorava come guida in un museo ma a NY quasi tutti hanno due lavori (se non tre) perchè la vita è dura. Mangiare e vestirsi (se non hai pretese griffate) costa forse meno che a Milano ma...la casa....che follia!!!! anche se dividi con qualcuno, e poi l'assicurazione, che io ti consiglio vivamente di fare, anche se sei molto giovane. può sempre capitare di aver bisogno di due punti e lì ti fanno pagare anche il disinfettante che mettono sul cotone come fosse champagne! ma tutto sommato, il mio consiglio è...vai!!!! metti via più soldini possibile adesso e poi prendi l'aereo e vai. anche quando dovessi tornare (ma io sono sicura che troverai ciò che desideri) sarà l'esperienza più felice della tua vita.
ciao
Registrato
skidz
Newbie
*

Popolarità: 0
Scollegato Scollegato

Sesso: Femmina
Messaggi: 7



« Risposta #4 inserito:: 17 Luglio 2012, 18:32:18 »


D'accordissimo con Patty!
L'alloggio è costoso, vero, ma spostandoti da manhattan puoi trovare qualcosa di + conveniente. Inoltre, parlando l'altro giorno con un medico che ha DIVERSE case in giro per il MONDO (invidiaaaa Cry) mi diceva che in questo momento di crisi ci sono molte aste  di immobili indette dalle banche (che pignorano l'abitazione a chi non può + permettersi il mutuo) e quindi si può acquistare "bene"....almeno lui ha fatto così. Visto che stai sognando/progettando, potrebbe essere anche un buon investimento pensare all'acquisto. Boh....l'ho buttata lì.... Smiley
Registrato
Elis
Newbie
*

Popolarità: 0
Scollegato Scollegato

Messaggi: 9


« Risposta #5 inserito:: 17 Luglio 2012, 21:01:57 »


Beh grazie davvero ad entrambe! Sia delle informazioni che dell'incoraggiamento  Wink
D'estate lavoro pensando solo a mettere da parte quei soldi per il mio progetto, fortuna ho i miei che seppur con sacrificio mi finanziano totalmente l'università e il vivere in un'altra città permettendomi di non toccare i miei risparmi.. Spero un giorno di poter essere ricompensata!  Smiley
Registrato
patty
Newbie
*

Popolarità: 0
Scollegato Scollegato

Messaggi: 4


E-mail
« Risposta #6 inserito:: 17 Luglio 2012, 23:11:25 »


per correttezza di informazione, io vivevo a Long Island City, a sole 5 fermate da Times Sq, è vero, ma pagavo 1450 $, a Manhattan ne pagavo per uno studio 2100...ed ero sulla 42, praticamente davanti al Lincoln tunnel...un rumore d'inferno!!! ma anche quando fossi finita nell'angolo più remoto di NY lo rifarei mille volte, è stato un periodo fantastico. magari ritornarci.
Registrato
Elis
Newbie
*

Popolarità: 0
Scollegato Scollegato

Messaggi: 9


« Risposta #7 inserito:: 20 Luglio 2012, 21:27:18 »


Ci credo! Viene una voglia matta di abitarci senza neanche esserci mai stati, non immagino se si è già fatta l'esperienza! Dev'essere dura ritornare alla realtà italiana..
Registrato
patty
Newbie
*

Popolarità: 0
Scollegato Scollegato

Messaggi: 4


E-mail
« Risposta #8 inserito:: 30 Luglio 2012, 11:47:40 »


Dura?Huh? Sono passati più di due anni dal mio rientro ma...ancora vado tutti i giorni a vedere le web cam sparse per la città. sono una povera "drogata" di NY, altro che mal d'Africa...e ogni giorno sogno di essere ancora lì.
Registrato
SaraNY
Supreme Member
**

Popolarità: 1
Scollegato Scollegato

Messaggi: 1.239



« Risposta #9 inserito:: 11 Settembre 2012, 16:45:06 »


Ciao Elis. Ti ho mandato un messaggio privato.
Registrato
Andrea83ny
Newbie
*

Popolarità: 0
Scollegato Scollegato

Sesso: Maschio
Messaggi: 4


If you can make it there, you can make it anywhere


« Risposta #10 inserito:: 01 Dicembre 2012, 23:32:16 »


Ciao Elis,
io ho vissuto a NY per 6 mesi quattro anni fa e per fortuna da febbraio con l'azienda tornerò a vivere li.

Ero andato la da neolaureato in ingegneria...con un inglese stile fantozzi...
senza esperienze lavorative vere a cv...

consiglio... VAI!!!

NY è magica, non è una città come le altre.
Dall'alba di prima mattina, ad una passeggiata a central park...ai taxi gialli che vanno ovunque...
il traghetto gratuito che da manhattan di porta a staten island passando alla statua della libertà...

NY ti cambia la vita!

se hai l'opportunità... vacci fidati !

Ciao,
Andrea
Registrato
Elis
Newbie
*

Popolarità: 0
Scollegato Scollegato

Messaggi: 9


« Risposta #11 inserito:: 29 Dicembre 2012, 01:16:40 »


Grazie Andrea, il progetto di andare a vivere a New York per adesso sembra essere lontano, devo ancora laurearmi alla triennale e specializzarmi, e sono costretta a farlo in Italia, almeno potrò mettere da parte nel frattempo un po' di soldi per permettermi di fare il grande salto!  Smiley Comunque la determinazione non manca, sogno quella splendida città da quando ero molto piccola e già fantasticavo con i racconti dei parenti emigrati, almeno una prova direi che me la merito!  Wink
Registrato
Pagine: [1]   Vai su
  Stampa  
 
Vai a:  

 

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.11 | SMF © 2006-2009, Simple Machines LLC | Sitemap XHTML 1.0 valido! CSS valido!
Copyright 1998- © HNS srl - Partita IVA 07431360010
Pagina creata in 0.153 secondi con 23 query. (Pretty URLs adds 0.022s, 2q)