barra-musei
MoMA | The Museum of Modern Art

Il Museo d'Arte Moderna (The Museum of Modern Art - MoMA) è stato fondato a New York City nell'estate del 1929 da tre cittadini, Lillie P. Bliss, Mary Quinn Sullivan ed Abby Aldrich Rockefeller. Lavorando a stretto contatto con altre persone che li hanno sostenuti, sono stati determinati per fare dell'arte moderna e contemporanea un'attività disponibile al pubblico. Il museo è stato aperto l'8 novembre del 1929. Spostato nell'attuale edificio dieci anni più tardi, ha subito l'ultima grande ristrutturazione a metà degli anni Ottanta, con l'aggiunta di una vasta struttura in vetro e acciaio che ne ha raddoppiato lo spazio interno. Questo museo offre la più raffinata e completa collezione di manufatti del XIX e XX secolo disponibile ai giorni nostri. Il turista che si trovi a New York e intenda visitare almeno un museo non può mancare di orientare la sua scelta su questa sorprendente collezione d'arte.

L'edificio che ospita il MoMa è stato sottoposto a notevoli lavori di restauro e ammodernamento tra il 21 maggio 2002 e il 20 novembre 2004. Il palazzo è stato ridisegnato dall'architetto giapponese Yoshio Taniguchi. Durante i lavori, dal giugno 2002 al settembre 2004, parte della collezione permanente del museo è stata esposta provvisoriamente al pubblico in quella che è stata soprannominata MoMA QNS, un'ex fabbrica di chiodi e ferramenta della Swingline, che si trova a Long Island City nel quartiere del Queens.

L'opera di rinnovamento ha quasi raddoppiato gli ambienti a disposizione procurando quasi 58.000 m² di nuovi spazi. Il Peggy and David Rockefeller Building sul lato occidentale ospita le gallerie dell'esposizione principale, mentre il The Lewis B. and Dorothy Cullman Education and Research Building sul lato orientale accoglie sale per conferenze, concerti, laboratori per gli insegnanti d'arte, la biblioteca del museo e gli archivi. Tra i due edifici si trova, anch'esso ampliato, l' Abby Aldrich Rockefeller Sculpture Garden, dove si trovano due sculture di Richard Serra.

Alla riapertura del MoMa ci sono state polemiche a causa dell'aumento del costo del biglietto d'ingresso, che è passato da 12 a 20 dollari, rendendolo il più costoso museo della città; in ogni caso, grazie alla sponsorizzazione della catena di supermercati Target, il venerdì dopo le 16 l'ingresso è libero per tutti. Il numero dei visitatori del MoMa è salito fino a 2,5 milioni all'anno a fronte dell'1,5 che entravano nelle sue sale prima del rinnovamento. Il direttore del museo, Glenn D. Lowry, prevede che alla fine questo numero si stabilizzi sui 2,1 milioni di visitatori l'anno.


The Museum of Modern Art - 11, West 53rd Street

PRENOTA l'ingresso al museo