I BOB New York: un insolito tour per la città di New York

Tanti di voi sono stati a New York in vacanza e abbiamo la certezza che avete realizzato migliaia tra foto e video. Nulla di più facile da fare soprattutto adesso grazie a smartphone sempre più evoluti e performanti. Una volta rientrati tutto questo materiale necessita di essere condiviso. Ok, forse lo avete già fatto su Facebook e sui vari social network, ma vuoi mettere farlo di persona?

Ed è così che tutto quel materiale non aspetta altro di incontrare amici e parenti che spesso scappano per evitare di rimanere incastrati in ore ed ore di filmini lunghissimi e noiosi e foto altrettanto banali, sfuocate e ripetitive che più che mostrare gli aspetti belli di quanto appena visitato riescono a trarne solo il peggio.

Il difficile sta nel trovare il modo giusto di assemblare e montare tutto quel materiale affinché possa essere interessante, coinvolgente e magari anche divertente. E questo secondo noi è quanto ha fatto Giuseppe Liuzzo, un ragazzo di Catania che vive a Milano che, attraverso i video che vi proponiamo di seguito, ci guiderà in un insolito tour che parte da New York e che arriverà addirittura in Canada.

Un viaggio sotto l’hashtag #IBOBNY, dove BOB rappresenta quella vocina interiore che ti indica sempre la strada sbagliata, ti dà dei consigli inconcludenti e che ti fa commettere sempre gli stessi errori. E’ BOB infatti che ti dice di stare fuori tutta la notte non pensando al domani, ti dice che l’esame andrà bene anche se salti un libro intero, ti dice che il tuo capo che non intende pagarti gli straordinari avrà una giusta punizione. BOB è il tuo alterego inconcludente e maledettamente felice dei suoi errori. Perché sono proprio gli errori che facciamo a rendere ognuno di noi unico e, allo stesso tempo, un po’ BOB!

Perché essere sbagliati è un duro lavoro, ma qualcuno deve pur farlo.

Quella di BOB è una corrente rivoluzionaria che cerca adesioni da parte di tutti coloro si riconoscono nei principi del movimento. Li riconosci perché vanno in giro con felpe e magliette con il faccione di BOB stampato sopra, una sorta di testamento intellettuale, una lista di buoni propositi stilata a Natale e buttata rovinosamente nel dimenticatoio.

Dopo questa piccola introduzione, necessaria per presentare il progetto di Giuseppe, torniamo al nostro viaggio, perché siamo qui per quello, no? Di seguito trovate i primi 3 episodi del tour che intraprenderemo insieme a BOB. Un viaggio inconsueto e divertente che siamo sicuri vi piacerà. Gli episodi successivi saranno pubblicati nel corso delle prossime settimane.

Quindi continuate a seguirci per non perdervi tutte le sfumature di questo viaggio.

EPISODIO #1 – Come arrivare a New York

EPISODIO #2 – Visitando la Freedom Tower di New York

EPISODIO #3 – Brooklyn: tra Artisti e Banane

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest