I migliori tritacarne

hach-4

Acquistando un tritacarne, ora puoi macinare la tua carne e creare il tuo cibo. Il sito nyc-site ti presenta i criteri che devi prendere in considerazione per scegliere il tuo dispositivo tra gli innumerevoli modelli proposti dai produttori.

Cos’è un tritacarne ?

Il tritacarne è apparso a metà del XIX secolo ed è un utensile da cucina che può essere utilizzato per macinare tutti i tipi di carne, pesce, pollo, manzo e altri.

Consiste in un contenitore nella parte superiore, uno scivolo, una lama che gira in tondo e una griglia o uscita.

Caratteristiche come la potenza, gli accessori e la versatilità possono differire da una macchina all’altra. Infatti, ci sono tritacarne multifunzionali che possono macinare verdure, fare salsicce, Kubbes o anche noodles.

Qual è il miglior tritacarne ?

Nella nostra tabella, abbiamo selezionato e confrontato i 3 migliori tritacarne elettrici sul mercato.

1. Bosch MFW3520W

2. Bosch ProPower MFW68660

3. OSTBA Tritacarne 2000W

Come scegliere un buon tritacarne ?

Il suo potere

Come per qualsiasi altro elettrodomestico, la potenza è una caratteristica importante quando si acquista un tritacarne.

Questo può variare tra 250 Watt e 1600 Watt a seconda del modello. Dovete sapere che una macchina più potente vi offrirà una resa migliore.

Potrai macinare la tua carne più velocemente con un macinino da 1200 Watt che con un modello da 500 Watt, per esempio. Un dispositivo più potente è anche più efficiente, perché può facilmente macinare tutti i tipi di carne senza bloccarsi, che sia soda o tenera. Tuttavia, non dovete dimenticare che più alta è la potenza, più energia consumerà il vostro macinino.

La sua versatilità

Oltre alla potenza, è anche importante considerare la versatilità del tritacarne. La maggior parte dei produttori offre sul mercato elettrodomestici sempre più potenti e multifunzionali, per la gioia degli appassionati di cucina.

Alcuni modelli permettono non solo di tritare la carne, ma anche di tagliare le verdure, di fare salsicce, di preparare spaghetti, di schiacciare una grande quantità di aglio e persino di fare una salsa al peperoncino. nyc-site ti consiglia quindi di scegliere secondo i tuoi bisogni e ciò che desideri fare con la tua macchina.

I suoi accessori

Anche gli accessori fanno parte dei criteri determinanti per scegliere un tritacarne elettrico. Prima di tutto, è necessario conoscere il numero e i tipi di griglie della macchina. Conosciuto anche come scarico, è la parte più importante da cui esce la carne o il cibo macinato. Di solito è disponibile in 3 diametri.

Se una griglia con fori piccoli è ideale per tritare finemente le tue carni, fare il ripieno o macinare gli alimenti più duri, quella con fori medi è dedicata alla preparazione di bistecche e polpette macinate. Una griglia con grandi fori è più adatta per fare i salumi. Oltre alla griglia, è anche essenziale controllare lo spingivivande, i coltelli o le lame e i kit che userete per fare le vostre diverse preparazioni.

Perché comprare un tritacarne ?

Per la carne macinata in pochi minuti

Il vantaggio principale di un tritacarne elettrico è che è facile da usare e veloce. Con la sua elevata potenza, può macinare fino a 3,5 kg di carne in un solo minuto.

Basta collegare l’unità, mettere la carne o il cibo da macinare sulla piastra superiore del macinino e premere il pulsante “ON”.

Inoltre, non dovrai perdere tempo prezioso per andare in macelleria o al supermercato a comprare carne macinata, salsicce o altri tipi di carne già pronti.

Per una migliore qualità della carne

L’altra ragione per comprare un tritacarne è che ti permette di mangiare carne di migliore qualità. Avendo questo tipo di apparecchio, non dovrete più spendere per comprare carne congelata in sacchetti nei supermercati.

In effetti, potrete procurarvi del buon manzo, del pesce fresco o del pollame biologico e preparare voi stessi vari piatti secondo i vostri desideri. In questo modo, si possono preparare piatti gustosi e sani.

I diversi tipi di tritacarne

Tritacarne elettrico o manuale

Tritacarne elettrico

Il tritacarne elettrico funziona come un tritacarne manuale. Utilizza una compressione a spirale e ha uno spintore, un coltello e una griglia di alimentazione.

La differenza è che la smerigliatrice elettrica è più versatile e più veloce perché ha più accessori e un motore potente. Non è necessario girare la manovella mentre si spinge la carne per non sforzare le braccia. Tuttavia, il modello elettrico è spesso più costoso di quello manuale.

Chopper manuale

A differenza della versione elettrica, un tritacarne manuale richiede l’uso di entrambe le mani ed è più lento e faticoso. È dotato di una manovella che si deve girare per macinare la carne.

Tuttavia, questo tipo di tritacarne ha alcuni vantaggi. Infatti, oltre ad essere più conveniente, è più robusto e non richiede elettricità per funzionare. Potete usarlo fuori casa o in un luogo dove non avete accesso all’elettricità.

Qual è il prezzo di un tritacarne di qualità ?

Il prezzo di un tritacarne elettrico varia generalmente tra 40 e 300 euro a seconda del modello. Tuttavia, è necessario essere molto attenti, perché le macchine più convenienti possono essere di cattiva qualità. nyc-site consiglia di appoggiarsi per gli apparecchi di grande marchio proposto a partire da 60 euro, come un tritacarne bosch, Aicok, Homgeek, Kenwood, Magimix o Kitchenaid che garantiscono durata e rendimento.

Come usare un tritacarne ?

Usare un tritacarne non è complicato. Tuttavia, ci sono alcuni passi da seguire per usarlo correttamente.

Pulire e collegare la macchina

Prima di usarlo per la prima volta, ricordatevi di lavare tutti gli accessori in acqua calda e saponata. Si possono poi assemblare le parti per montare l’apparecchio. Prima di inserirlo in una presa elettrica, assicurarsi che l’interruttore ON/OFF sia spento.

Tagliare la carne con i gesti giusti

Una volta scelta la griglia o l’uscita a seconda di quello che si vuole fare, tutto quello che si deve fare è mettere la carne sulla piastra superiore del macinino.

Nel caso di un tritacarne elettrico, iniziate impostando la potenza in base al tipo di carne. Spingere la carne attraverso il camino verso lo scivolo. Per un tritacarne manuale, girare la maniglia con una mano mentre si spinge la carne attraverso lo scivolo con l’accessorio in dotazione. Ricordatevi di mettere un contenitore all’uscita del macinino per raccogliere la carne macinata.

Prendere precauzioni

Sappiate che la carne congelata non è compatibile con l’uso del macinino. Questo può portare a danni al vostro apparecchio. Per evitare il rischio di lesioni, non mettere mai le dita nel camino.

Come mi prendo cura del mio tritacarne ?

È essenziale mantenere un tritacarne elettrico per prolungare la sua vita. Per farlo, basta pulirlo dopo ogni uso.

Cominciate a rimuovere gli accessori come i coltelli, le griglie e gli imbuti e poi lavate ciascuno di essi in acqua calda e sapone. Ricordatevi di asciugarli rapidamente con un panno per evitare che si arrugginiscano. Sarebbe anche più sicuro ungerli e conservarli in carta oleata fino al prossimo utilizzo.

Share on facebook
Facebook
Share on google
Google+
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest