Le migliori scarpe da ciclismo su strada

vel-4

Uno dei punti di contatto più importanti tra te e la tua moto sono i tuoi piedi. Con le migliori scarpe da ciclismo su strada che sono leggere, ben ventilate, hanno una suola rigida e sono così comode che i tuoi piedi non faranno male o bruceranno anche durante lunghe corse o gare.

I requisiti per la migliore scarpa da ciclismo su strada sono anche complessi con una vasta gamma di prodotti e prezzi. Per facilitare la tua scelta, nyc-site ti offre i migliori modelli nel nostro confronto dettagliato qui sotto, così come i criteri di acquisto importanti dei prodotti più adatti alle tue esigenze.

1. SIDI CHAUSSURES SHOT MATT

Per il colpo, il produttore Sidi ha trucchi di tecnologia per ottenere prestazioni ottimali e alto comfort di usura per i ciclisti. Il materiale utilizzato per la tomaia è una pelle sintetica resistente, fatta di microfibre e dovrebbe essere sia idrorepellente che traspirante.

Gli inserti in mesh permettono anche all’aria di entrare nella scarpa interna. La zona del tallone e le chiusure a torsione sulla tomaia forniscono una buona vestibilità.

La suola è in carbonio ed è quindi molto rigida, in modo da ottenere una buona trasmissione di potenza dal piede ai pedali. Una soletta in schiuma, che si adatta all’anatomia del piede individuale, assicura un buon comfort.

Buoni punti

Tacco regolabile

Il trattamento Hydro minimizza l’assorbimento del sudore e permette ai piedi di respirare.

Materiali che non sono dannosi per le persone

Punti negativi

Sistema di serraggio

2. XLC CB-R04

Il CB-R04 può anche convincere nel test delle scarpe da bici da corsa. La scarpa da bici da strada è dotata di 3 alette, che permettono una calzata ideale per ogni piede nella scarpa.

La CB-R04 ha una suola in nylon, che assicura anche un’adeguata ventilazione, in modo che la suola sia assicurata contro lo scivolamento durante la pedalata.

Nel test delle scarpe da corsa, la XLC CB-R04 ha un’ottima resistenza allo scivolamento e alla scivolata. La scarpa da corsa può essere facilmente attaccata alle bici da corsa senza una clip ed è anche compatibile con SPD. Questa scarpa da corsa è disponibile in bianco e naturalmente in tutte le misure comuni.

Punti positivi

Molto rigido

Suola antiscivolo

Previene le vesciche e i punti di pressione

Elevata sicurezza di scivolamento e di camminata

Punto negativo

Può sporcarsi facilmente

3. FIZIK TEMPO OVERCURVE R5

Tempo Overcurve R5 è una scarpa da strada a calzata rapida per ogni ciclista e ogni distanza. Questa scarpa è progettata per offrire un look essenziale senza tempo e prestazioni versatili che rendono ogni corsa un’esperienza piacevole.

Le considerazioni classiche di una scarpa da corsa sono state ridefinite con un’identità Fizik distintiva e una costruzione intelligente e aderente alla forma. La resistente suola in nylon composito R5 è flessibile e confortevole senza compromettere le prestazioni di pedalata.

Sviluppato e costruito per l’uso su strade asfaltate, dalle strade scivolose alle superfici stradali più impegnative.

La scarpa da ciclismo su strada Fizik Tempo R5 Overcurve presenta una costruzione della scarpa con un taglio offset che avvolge la caviglia e imita l’offset naturale delle protrusioni della caviglia: il malleolo mediale e laterale.

Il risultato è una forma asimmetrica in cui l’apertura della scarpa si curva sul piede dall’esterno all’interno. La combinazione di BOA IP1 twist lock e una chiusura in velcro assicura una vestibilità ottimale sull’avampiede.

Anche nelle lunghe pedalate, la suola in nylon R5 rinforzata in carbonio è morbida e confortevole senza compromettere l’efficienza della pedalata. La Fizik Tempo R5 Overcurve è progettata per offrire un look di base senza tempo e caratteristiche versatili che rendono ogni corsa un’esperienza piacevole.

Punti positivi

Tappo a vite finemente bloccabile

Alta qualità di fabbricazione

Punti negativi

Peso

Trasferimento di potenza solo medio

Criteri di acquisto per trovare la migliore scarpa da bici da corsa

Dimensione

La vestibilità e il comfort sono i fattori più importanti quando si scelgono le scarpe da ciclismo su strada. Tieni presente che puoi passare fino a 15 ore in queste scarpe, soprattutto se partecipi regolarmente a lunghe gare, corse in bicicletta o lunghe distanze nel tempo libero.

Quasi tutte le marche di scarpe da ciclismo usano misure standard, ma si può anche vedere la lettera E dietro di esse. Per esempio 39E. La “E” indica la larghezza della scarpa. Questo è per accomodare le diverse forme e larghezze di piedi là fuori. Non lasciatevi coinvolgere troppo da questo dettaglio. Assicurati solo che la tua scarpa sia adatta !

Sistema di bloccaggio

Il sistema di bloccaggio mostra come mettere e togliere la scarpa. Il sistema di chiusura che scegliete può dipendere dalle vostre esigenze ciclistiche.

Per esempio, se corri un triathlon, hai bisogno di un sistema di chiusura semplice per accelerare le transizioni. Mentre qualcuno che va in bicicletta per divertimento non si preoccupa di quanto velocemente può mettere la scarpa.

Ci sono quattro tipi di sistemi di chiusura (quadranti BOA, fibbie a cricchetto, cinghie di velcro e lacci), ognuno con i suoi vantaggi e svantaggi, ma tutti funzionano bene e sono affidabili.

I quadranti BOA sono prodotti da BOA e sono progettati per darvi una misura molto precisa. Generalmente, le scarpe ad alte prestazioni e le scarpe più costose hanno il sistema di quadrante BOA. Se sei seriamente interessato al ciclismo o al triathlon, questo potrebbe essere un buon investimento.

Anche se queste scarpe sono più costose, il sistema di chiusura è facile da sostituire se si danneggiano durante una gara o un allenamento. Assicuratevi di avere il corretto sistema di numerazione BOA perché ci sono una manciata di varianti.

Prima del rilascio delle bilance BOA, le fibbie a cricchetto erano la prima scelta dei triatleti ad alte prestazioni e dei ciclisti dedicati. Il sistema di fibbia a cricchetto è molto affidabile e stabile rispetto ai quadranti Boa.

Il sistema Velcro esiste da molto tempo ! E c’è una ragione per questo: sono leggeri e durevoli. Il velcro ha meno probabilità di essere danneggiato in un incidente rispetto alle scarpe da corsa con un quadrante BOA o una chiusura a cricchetto. Il velcro non dà la precisione che si ottiene da un quadrante BOA o da un sistema a cricchetto.

Lacci : L’uso dei lacci sulle scarpe da corsa è relativamente vecchio rispetto ad altri sistemi di fissaggio. Di tutti i sistemi, i lacci sono i più leggeri e facili da sostituire. Tuttavia, sono molto difficili da regolare quando si è a corto di tempo come in una gara.

Se fai molto ciclismo o pendolarismo nel tuo tempo libero, questo sistema può funzionare bene per te. Dovete decidere se volete un sistema di chiusura che si concentri più sulla durata o sulla precisione. Valuta le tue esigenze ciclistiche e lo saprai !

Suola di carbonio delle scarpe

Tutte le scarpe da ciclismo ad alte prestazioni hanno una suola in carbonio, che è la più rigida e leggera. E all’interno del carbonio stesso ci sono diversi valori di rigidità. Più alto è il numero, più rigida diventa la suola.

Le scarpe da ciclismo su strada di fascia media sono anche in carbonio, ma sono meno rigide delle scarpe ad alte prestazioni. Le scarpe di fascia media possono anche avere un mix di plastica e carbonio, a seconda della marca della scarpa.

Le scarpe da ciclismo su strada per principianti sono sempre fatte di plastica in modo che il comfort del piede non sia compromesso dalla rigidità. Questa è una grande opzione se si pedala regolarmente per lunghe distanze. Sono più pesanti del carbonio ma più economici.

Giusto per essere chiari, solo perché sei ad alto livello o un ciclista serio, potresti non aver bisogno di una scarpa da ciclismo con la suola più rigida. Le suole molto rigide possono essere scomode e intorpidire i piedi.

È meglio trovare un equilibrio tra comfort e rigidità nelle tue scarpe da ciclismo su strada.

Ventilazione

Tutte le scarpe da ciclismo su strada hanno un sistema di ventilazione in modo che i tuoi piedi sudati possano respirare durante i mesi più caldi. Il sistema di ventilazione è semplicemente un modello di fori a rete vicino alle dita dei piedi.

Sistema a pedale

Il prossimo tipo di sistema è il sistema di pedali e tacchetti! Il tipo di scarpa da ciclismo che compri dipende molto dal tipo di pedali che hai attualmente.

SPD (2 fori). Questo sistema di pedali e tacchette funziona molto bene se sei pendolare, in bicicletta o in mountain bike.

Il design con tacchetti abbassati rende più facile la camminata e queste scarpe tendono ad assomigliare di più alle scarpe da trekking.

SPD-SL (3 fori). Questo sistema di pedali e tacchetti è il più popolare tra i ciclisti da corsa perché è più stabile ed efficiente dell’SPD.

Il tacchetto ha un design più ampio rispetto al sistema precedente, il che rende la trasmissione della potenza più razionale.

Set di ingranaggi (4 fori). Questo sistema non si trova in nessuna scarpa da ciclismo. È l’unico sistema che usa 4 fori e dovrai comprare una piastra di base che può convertire da 3 a 4 fori.

Se hai bisogno di un sistema di tacchette e pedali completamente personalizzato, questa può essere un’opzione.

Share on facebook
Facebook
Share on google
Google+
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest