Le migliori Smart TV

tv-8

I giorni in cui si stava seduti passivamente davanti alla TV sono finiti. I televisori sono ora interattivi e connessi. Le Smart TV non solo permettono di accedere ai programmi tradizionali su richiesta, ma anche di godere di applicazioni video in streaming, di numerosi videogiochi e di navigare sul web.

Tuttavia, la maggior parte dei televisori di oggi sono collegati, e alcuni produttori stanno usando questa caratteristica come punto di vendita. Per approfittare di tutte le possibilità offerte dalle TV connesse, è necessario scegliere il dispositivo giusto. Con il nostro confronto, scopri le migliori TV connesse.

1. LG 43 UN 71006

Questo schermo adotta una risoluzione di 43 pollici, con qualità 4K UHD. La purezza delle sue linee è pari solo all’intuitività della sua interfaccia. Inoltre, questa smart TV ha una serie di opzioni interessanti, tra cui la modalità del regista, che disattiva i filtri e i trattamenti che potrebbero distorcere il film. Inoltre, la modalità HGIG riconosce i videogiochi e adatta automaticamente le impostazioni grafiche a questo effetto, compreso l’HDR.

Oltre l’esperienza visiva, LG permette un suono totalmente coinvolgente, dotato di tecnologia surround. Dispone anche della tecnologia Sync Wireless, che riduce la latenza tra la trasmissione e la ricezione del suono dai dispositivi collegati.

Infine, per offrirvi il suono più ricco possibile, il televisore LG si affida a 7 canali virtuali. Dotato di una connessione Bluetooth, è possibile collegare il televisore a un altoparlante o a una sound bar per intensificare la resa.

Ma la qualità principale di questa TV è il suo prezzo. Per tutte le opzioni menzionate, è possibile ottenere il dispositivo per 399 euro. Anche se non beneficia delle ultime tecnologie di visualizzazione e non ha la profondità del nero, il prezzo ha qualcosa per deliziare gli utenti.

Prezzo : 399 euro

2. Xiaomi Mi TV 4S 55

Se sognate una smart TV con le ultime tecnologie (HDR e 4K), ma non avete diverse migliaia di euro, Xiaomi offre la sua Mi TV 4S 55 pollici. Oltre a queste caratteristiche per il display, sfrutta il suono DTS-HD e Dolby.

Mentre si può trovare intorno ai 350 euro online, questo modello con Android TV è praticamente imbattibile in termini di prezzo. Per rendere la sua smart TV ancora più attraente, Xiaomi non ha dimenticato di integrare l’assistenza vocale nel suo telecomando. Un piccolo extra che a volte viene lasciato fuori dai modelli più costosi.

Tuttavia, le immagini prodotte dal Mi TV 4S 55 hanno alcuni difetti, ma facilmente perdonabili dato il suo prezzo.

Prezzo : da 350 euro

3. LG 48CX

Nonostante la sua diagonale di 48 pollici, l’LG 48CX può competere con modelli più grandi. Così, la lastra produce immagini di qualità eccellente calibrate in HDR. Oltre agli ampi angoli di visione, abbiamo anche diritto a un contrasto infinito, sempre apprezzabile, grazie alla tecnologia OLED, pur rispettando l’equilibrio della colorimetria. Il motore di compensazione del movimento di LG è impareggiabile e assicura immagini fluide.

In termini di connettività, questa smart TV è a prova di futuro con la sua quota di porte HDMI e USB. Per il wireless, puoi contare su una connessione Bluetooth o WiFi. Tutto sommato, è semplicemente la migliore opzione sotto i 50 pollici.

Prezzo : da 1.600 euro

4. Panasonic TX-55HZ1000

Per godere dei vostri film o videogiochi, il Panasonic TX-55HZ1000 offre immagini di qualità ineguagliabile. Sia in termini di colore, temperatura o gamma, questa smart TV è davvero impeccabile.

Infatti, i colori rimangono fedeli anche quando si attiva la modalità HDR. E poiché utilizza un pannello OLED, abbiamo anche un contrasto infinito. Inoltre, il processore fa un lavoro eccellente con la compensazione del movimento, risultando in immagini perfettamente lisce.

Tuttavia, le qualità di questo modello non si fermano al display poiché un supporto rotante si dimostra più che pratico.

Prezzo : da 2.000 euro

5. Samsung QE55Q7F

Samsung ha fatto centro con questa Smart TV 4K Full HD. Grazie al suo sistema di cablaggio in fibra ottica collegato a uno storage esterno, il televisore si adatta perfettamente a qualsiasi stanza e arredamento. Lo stile di questa TV connessa è molto elegante. Aggiungete il fatto che è possibile controllare vocalmente la TV Samsung e lanciare applicazioni installate come Netflix o Spotify dal divano e senza un telecomando. La tecnologia QLED dà una qualità d’immagine molto buona nelle stanze illuminate, ma non compete con i TV Oled e il contrasto dei neri, soprattutto in una stanza senza luce.

Prezzo : 1990 €.

6. Panasonic TX-55EX600

Andiamo sul lato dell’entry-level Panasonic nel 2017. Questo Ultra HD della serie EX600 non può competere con i migliori modelli sul mercato, ovviamente. Tuttavia, è davvero questo che gli chiediamo ? Ne dubito. Vi diremo perché potrebbe non essere una cattiva idea.

Prima di tutto, perché quando è stato lanciato, era davvero costoso, venduto a circa 1000 euro. Ora è stato drasticamente ridotto di prezzo. Questo dispositivo si basa su un pannello IPS che è abbastanza sorprendente. Questo ha dei vantaggi come gli angoli di visione, ma causa anche problemi con il contrasto. D’altra parte, ci si dimentica della grande diversità di applicazioni. My Screen Home non è aperto come Android TV. Insomma, un ottimo televisore in una stanza luminosa, meno per chi vuole avere un’atmosfera “da cinema”. Dimenticate i videogiochi a causa del tempo di remanenza un po’ troppo alto.

Prezzo : €600

7. Thomson 40FB5426

Quando una TV connessa eccelle in termini di suono, risoluzione, connettività ed elaborazione delle immagini, è difficile darle un difetto. Questo è esattamente il caso della Thomson 40FB5426 full HD smart TV.

Il televisore offre una risoluzione di 1920 x 1080p. Il pannello EDGE LED da 101 cm è molto comodo e l’immagine è molto nitida. Niente da dire nemmeno sul suono, che non richiederà una barra del suono. La Thomson 40FB5426 smart TV ha anche il grande vantaggio di avere un prezzo piuttosto accessibile per questo tipo di prodotto.

Prezzo : 350€.

Share on facebook
Facebook
Share on google
Google+
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest