L’emozionante funerale di Gabby Petito vicino a New York

DAGP

“La sua natura era quella di sorridere sempre e di trattare tutti con gentilezza”, ha ricordato suo padre in lacrime.

Gabby Petito è stata ricordata con affetto in un servizio commemorativo domenica a Long Island – dove il suo padre in lacrime ha anche alluso alla sua tumultuosa relazione con il suo fidanzato fuggitivo Brian Laundrie. “L’intero pianeta conosce il nome di questa donna”, ha detto suo padre, Joe Petito, alla folla gremita. “Ha ispirato molte donne e molti uomini a fare prima di tutto ciò che è meglio per loro. Metti la tua vita al primo posto. E fatelo ora, finché ne avete il tempo”, riferisce la stampa americana. “Non potrei essere più orgoglioso”, ha aggiunto, ancora emozionato. Joe Petito e il patrigno di Gabby, James Schmidt, hanno anche condiviso un abbraccio lacrimoso.

I parenti e la famiglia della giovane viaggiatrice americana Gabby Petito, la cui scomparsa e morte brutale ha causato molta emozione negli Stati Uniti, si sono riuniti domenica vicino a New York per celebrare il suo funerale, che è stato trasmesso in diretta su Internet a causa dell’interesse nel paese.

“Non voglio che tu sia triste”, esortò suo padre. “Gabby non ha vissuto in questo modo. Questo non era il suo modo di fare”, ha ricordato. “Infatti, se si conosceva Gabby, era sempre una ragazza felice. La gente gravitava verso di lei. La sua natura era quella di sorridere sempre e trattare tutti con gentilezza”, ha ricordato il padre addolorato davanti a mazzi di fiori e grandi foto della giovane donna.

Mandato d’arresto per Brian Laundrie

Nel frattempo, la ricerca dell’ex fidanzato della 22enne è continuata, dato che Brian Laundrie è fuggito dalla scena senza spiegare dove si trovasse. La coppia ha guidato attraverso il paesaggio mozzafiato dei parchi nazionali degli Stati Uniti occidentali in un furgone convertito, raccontando il loro viaggio su Instagram e YouTube, attraverso foto e video. Era tornato da solo dal viaggio dieci giorni prima che la sua famiglia ne denunciasse la scomparsa. Il corpo di Gabby Petito è stato trovato il 19 settembre in una foresta del Wyoming, prima che la polizia la dichiarasse vittima di omicidio. Un mandato è stato emesso giovedì dalla polizia federale americana per l’arresto di Brian Laundrie, 23 anni, che è accusato di uso fraudolento di una carta di debito e deve ancora essere trovato. Un’urna vuota è stata usata per il funerale di Gabby Petito, secondo Fox35, poiché gli investigatori dell’FBI non hanno ancora rilasciato il corpo alla sua famiglia.

L’impresa di pompe funebri incaricata della cerimonia ha aumentato la sicurezza con più polizia e agenti privati per rispettare la privacy della famiglia del defunto, ha detto la NBC.

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest