Naftali Bennett a New York per il suo primo discorso all’Assemblea Generale delle Nazioni Unite

PMINY

Bennett incontrerà i ministri degli esteri di Emirati Arabi Uniti e Bahrein

Il primo ministro israeliano Naftali Bennett è atterrato all’aeroporto internazionale John F. Kennedy di New York domenica, in vista del suo primo discorso all’Assemblea generale delle Nazioni Unite lunedì.

Più tardi nella giornata, il signor Bennett incontrerà nel suo hotel i ministri degli esteri degli Emirati Arabi Uniti e del Bahrain.

Per la prima volta da quando è entrato in carica a giugno, Naftali Bennett si rivolgerà ai leader mondiali.

Questa è la seconda visita ufficiale del capo del governo israeliano negli Stati Uniti, il 27 agosto il signor Bennett è andato a Washington per incontrare il presidente degli Stati Uniti Joe Biden alla Casa Bianca.

Interrogato dai giornalisti sulla pista dell’aeroporto Ben Gurion prima del suo volo, Bennett ha detto che il gruppo di democratici progressisti che ha temporaneamente bloccato il pacchetto da 1 miliardo di dollari per finanziare lo scudo di difesa missilistica “Iron Dome” di Israele la scorsa settimana è in minoranza.

“Questo è un piccolo e vocale gruppo anti-israeliano che ha fallito”, ha detto il primo ministro.

“Al momento della verità, abbiamo visto i rappresentanti del popolo americano sostenere Israele in modo schiacciante, 420 voti a nove”, ha detto.

Il signor Bennett ha anche detto di essere “molto felice di avere l’opportunità di portare la voce di Israele, degli israeliani, in questo importante stadio”, che è l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite.

“È un’opportunità per raccontare la nostra storia, il posto di Israele nel mondo, lo spirito speciale degli israeliani e il nostro contributo”, ha detto.

“Non ci definiamo in relazione ad altri, né in relazione all’Iran né in relazione ai palestinesi”, ha insistito, suggerendo ai loro leader “di impegnarsi con il loro popolo, di migliorare le loro condizioni, e di porre fine a questa ossessione per lo Stato di Israele”.

Il discorso di Naftali Bennett all’Assemblea Generale dell’ONU – che dovrebbe concentrarsi pesantemente sul programma nucleare dell’Iran – avrà luogo lunedì alle 9 (13:00 GMT), poco prima dell’inizio in Israele della festa che conclude le celebrazioni di Sukkot.

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest